17°

29°

Spettacoli

Echi di poesia a più voci

Echi di poesia a più voci
Ricevi gratis le news
0

Francesca Benazzi
Torna l’emozionante connubio tra poeti e grandi interpreti.  Il ParmaPoesia Festival dedica due appuntamenti, curati da Nicola Crocetti e Teatro Festival – Fondazione Teatro Due, questa sera e domani alle 21 nella nuovissima Piazza Shakespeare, ai reading in lingua originale di quattro poeti internazionali, Lars Gustafsson, Marija Stepanova, Wendy Cope e Pedro Tamen, accompagnati per la lettura in italiano dei loro testi da due tra le più amate interpreti del teatro, Elisabetta Pozzi e  Anna Bonaiuto. Si parte stasera  con lo svedese Lars Gustafsson, molto noto anche in Italia dove i suoi romanzi sono pubblicati da Iperborea, con l’astro nascente della poesia russa Marija Stepanova e con Anna Bonaiuto: «E’ stata per me una conoscenza recentissima – dice l’attrice dei due poeti - Sono tra di loro molto diversi: in Marija Stepanova, giovane eppure già così potente,  sento  delle ferite femminili molto forti, unite a una grande capacità di guardare dentro agli esseri umani. Gustafsson – almeno per quanto riguarda le poesie che leggerò  – è invece in un certo senso meno “ermetico” e più rivolto verso la natura, le piccole cose, il trascorrere delle stagioni”.
La poetessa Wendy Cope (fenomeno letterario inglese, dove i suoi libri vendono un numero impressionante di copie) e Pedro Tamen, uno dei massimi poeti portoghesi, saliranno sul palcoscenico domani con Elisabetta Pozzi. «Ho conosciuto questi due poeti grazie a Nicola Crocetti – racconta l’attrice - La Cope riesce a essere una farfalla per la sua leggerezza, la sua poesia unisce un’ironia freschissima ad un’intelligenza acuta, fa il verso a tanti generi mettendoci dentro il suo tratto personale che riesce sempre a far sorridere. Tamen è autore di tutt’altro genere, la sua poesia  è un viaggio dentro un mondo labirintico, con versi frammentati, destrutturati. Sono contenta che ci sia lui a leggerli nella lingua originale, perché lavora tantissimo sulla parola. La sua è una poesia che va letta e ascoltata lentamente, entrare nel corpo, e che poi rimane dentro».
Ma quanto è difficile  interpretare la poesia?  «Molto, perché c’è sempre il rischio di sovrapporsi, di mettere accenti che magari l’autore non richiede – risponde Anna Bonaiuto - .C’è la difficoltà di dover rendere emozioni senza recitare.  O la si stravolge, come faceva ad esempio Carmelo Bene che la faceva completamente “sua”, oppure si cerca di restituire l’emozione che si ha avuto, con molto pudore».  Dello stesso parere Elisabetta Pozzi: «Leggere la poesia a voce alta per gli altri è un’impresa molto ardua. Devi avere coraggio ed essere anche un profondo conoscitore dell’opera. A me piace molto il modo in cui leggeva Carmelo Bene, perché diventava puro suono, possibilmente letto nella lingua originale. Ma fare da tramite tra il poeta e chi ascolta è in assoluto la cosa più difficile».  Eppure la poesia non smette di regalare emozione: «Più del racconto, più del teatro, è un momento di abbandono vero» continua la Pozzi.  «Mi emozionano le poesie dove sento una grande libertà – conclude Anna Bonaiuto- e  si avverte  che scaturisce direttamente dall’anima».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso

PGN

Scurano, tuffi e bagni di sole nello scenario del Fuso Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

57 annunci di lavoro

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

Lealtrenotizie

Incidente Autocisa

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

AUDITORIUM PAGANINI

"Il meglio di noi": 12 TvParma presenta le novità, dal palinsesto ai nuovi studi

2commenti

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

CARABINIERI

Minaccia l'ex compagna e pretende sempre più denaro: arrestato 33enne di Polesine 

L'uomo è accusato di estorsione. E' stato arrestato dai carabinieri dopo l'ultima richiesta: 300 euro da consegnare in un parcheggio

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella" Video

5commenti

12 tg parma

Presto il via libera al taser anche a Parma. Ma la polemica sicurezza continua Video

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

storia

C'era una volta Parma sul tram (e sui primi bus): inaugurato l'Archivio storico Tep Foto

colorno

Botte e minacce alla moglie per costringerla a rapporti sessuali: arrestato Video

1commento

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

Tizzano

La Regione risponde su Capriglio: "Nessun ritardo, lavori per 1,2 milioni"

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

3commenti

SERIE A

Parma, che tour de force

FIERA

Il Salone del Camper di Parma si è chiuso con 130mila visitatori

arte

Complesso della Pilotta, apre la nuova biglietteria: e i primi 100 entrano gratis

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le Olimpiadi dei litigi nel Paese dei campanili

di Aldo Tagliaferro

2commenti

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

ITALIA/MONDO

A21

Incidente a Piacenza: un morto e tre feriti gravissimi. Due bimbi portati al Maggiore

ROMA

Auto investe pedoni vicino a San Pietro: 4 polacchi feriti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

INTERVISTA

Golf, inizia il Tour Championship: sfida importante per Francesco Molinari Video

SOCIETA'

nuoto

Federica Pellegrini: "Credo ancora all'amore ma con meno paranoie"

natura

Sarà un autunno da record per la raccolta di funghi in tutta Italia

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design