12°

19°

Spettacoli

I parmigiani Ocean Cloud così attuali da andare in tv

I parmigiani Ocean Cloud così attuali da andare in tv
Ricevi gratis le news
0

 Manuela Boselli

Un occhio è rivolto all’Inghilterra del nord, fredda e alienante, l’altro scruta oltreoceano verso la disillusione grunge». Così la band parmigiana Ocean Cloud, rinata dalle ceneri degli I don't know nel 2010, definisce la base del suo credo musicale. Il sound è una fusione dei 90's americani e della più «gentile» anima inglese, quella degli Smiths prima, dei The La's e degli Oasis poi. E dalla prossima stagione la loro musica sbarcherà in TV. Pier Francesco Gasparini (voce e chitarra), Giacomo Calestani (chitarra), Giacomo Tarabugi (basso e cori) e Alberto Bassi (batteria) cercano di unire la lezioni di Morrissey, dei fratelli Gallagher e di Cobain in qualcosa di intenso. E quel 'qualcosa' esiste già da molto tempo. L’età media dei componenti della band parmigiana è di 27 anni e da quasi la metà si conoscono. Da allora condividono, collezionando innumerevoli prove e incontri al Moonlight Studios di via Crispi a Parma, lo stesso sogno musicale. «L'idea è in progress da parecchi anni - confessa Pier Francesco, leader della band - l’urgenza e la necessità imminente di comunicare queste cose e verificare il loro impatto sul mondo sono state la spinta che ci ha sbloccato definitivamente. Siamo convinti che i concetti che mettiamo in musica debbano essere divulgati». «The more you have the less you are», tradotto «più hai, meno sei» è il titolo del disco, nonché un’equazione di vita. «Inizialmente abbiamo prodotto 300 copie e, più che alle vendite, le abbiamo indirizzate al pubblico 'amico'. Così è avvenuto ed ora che le canzoni sono piaciute alla casa editrice Bixio di Roma, i nostri 'prodotti' faranno da colonna sonora alla tanto amata quanto seguita fiction di Canale 5 'I Cesaroni'», racconta soddisfatto il cantante. Dai testi delle canzoni emerge una chiara concezione dell’attualità, tutt'altro che leggera e in netto disaccordo contro la superficialità delle cose. «Più esalti i beni materiali, meno sei te stesso. Il mondo in cui stiamo vivendo è davvero quello di cui abbiamo bisogno?» Questo si chiedono i parmigiani Ocean Cloud con «The body who asked for more», «Spring Wind», «Dreamin' in a coffee break», «God bless America», brani del cd prodotto con l’aiuto di Carlo Izzo e Francesco Rabaglia al Moonlight Studios. Ma il gruppo è stato anche finalista della edizione 2011 del talent show parmigiano «Polvere di stelle». «E' stata un’occasione unica per la possibilità che ci ha dato di esibirci davanti a un folto pubblico - ha commentato Pier Francesco - Ora abbiamo un’idea di come ci si sente su un palco tra telecamere e pubblico». E del vostro successo cosa dite? «Credo che la data che coinciderà col nostro successo apparterrà al futuro»,- sorride il leader della band parmigiana che invita tutti i fans, e non solo, a conoscerli suwww.myspace.com/oceancloudtheband e su Facebook «Ocean cloud».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

gossip

Miguel Bosé e il compagno si separano: separata anche la custodia dei figli

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 negli scatti di Fabrizio Effedueotto

fotografia

Stereo, pattini e maglietta: Giulia Guasti interpreta gli anni '80 Foto

Sabato latino al New York: ecco chi c'era - Foto

GAZZAREPORTER

Sabato latino al New York: ecco chi c'era Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Escursioni in montagna: Cairn, un aiuto dalla tecnologia

HI-TECH

Escursioni in montagna: Cairn, un aiuto dalla tecnologia

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

"Dati falsificati o inventati": Harvard chiede il ritiro di 31 studi del parmigiano Anversa

il caso

"Dati falsificati o inventati": Harvard chiede il ritiro di 31 studi del parmigiano Anversa

12Tg Parma

Sedici pattuglie per una notte di controlli straordinari: si ripeterà ogni settimana Video

Furto

Blitz dei ladri ai Corrieri: portata via la cassaforte

4commenti

ausl

Salute mentale e dipendenze patologiche: numeri in aumento

12Tg Parma

Inquinamento e meteo, ennesima giornata nera per Parma Video

premio

Lirica e Hip Hop, il rap "canta" Verdi: successo e ritmo al Regio Gallery

CASO CONQUIBUS

Aversa è ai domiciliari, ma alcuni colleghi vorrebbero una sua consulenza

1commento

12Tg Parma

Riciclaggio di denaro, a Parma boom di segnalazioni Video

Coldiretti

Morto Ettore Picchi, il «paladino» degli agricoltori

governo

Approvata la manovra 2019. Esteso lo stato d'emergenza per i danni da maltempo 2017 a Parma

1commento

12Tg Parma

Parma, Gervinho ancora out. D'Aversa: "La salvezza resta l'obiettivo" Video

INTERVISTA

"Sui social parliamo di libri". E l'insegnante di Borgotaro diventa... un cruciverba Video

Intervista a Massimo Beccarelli, insegnante sempre più impegnato con gli hashtag culturali.

ieri sera

Incidente in tangenziale a Collecchio: un ferito al Maggiore

Lutto a Ozzano

Muore il giorno dopo il compleanno

SISSA

Tentano la truffa dell'incidente, lei non ci casca

FONTANELLATO

Addio ad Afan de Rivera Costaguti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Non si può pensare solo agli impegni elettorali

di Domenico Cacopardo

WORLD CAT

Ecco la Top10 dei gatti più votati. Mandate le vostre foto

ITALIA/MONDO

Lutto nella moda

E' morto Mario Bandiera, fondò la griffe Les Copains. Aveva 87 anni

il caso

Migranti "scaricati" in Italia, la Francia ammette: "Un errore, gendarmi nuovi"

SPORT

sport

Conosciamo Alessandro Magnani, un parmigiano ai Mondiali juniores di judo Video

volley

Mondiali donne; primo ko (irrilevante) dell'Italia, la Serbia vince 3-1

SOCIETA'

la prova del cuoco

Parizzi su RaiUno per proporre un risotto dai sapori...verdiani

SPETTACOLI

Torna "Velluto Rosso", tutto il teatro di Parma e provincia Video

MOTORI

moto

Suzuki Katana, il ritorno

GLAMOUR

Lapo Elkann firma Renault Captur Tokyo Edition