13°

26°

Spettacoli

Pupi Avati: "Sono un fallito"

Pupi Avati: "Sono un fallito"
Ricevi gratis le news
3

«Io mi sento un fallito, nel senso che non ho fatto il film della mia vita, quello che avrei potuto o dovuto fare. Per questo motivo nutro una particolare solidarietà con attori che sono stati emarginati per qualche motivo, come Carlo delle Piane, che fu allontanato dal cinema per il suo aspetto fisico. Ebbene averlo fatto lavorare e vederlo poi prendere addirittura è stata una soddisfazione enorme». Pupi Avati si è messo a nudo nella penultima serata del Vasto Film Festival 2011.
Un’ora abbondante di ricordi e di racconti come mai Avati aveva fatto nel passato. «Se il cinema si mette a raccontare il reale – ha continuato il settantaduenne regista bolognese - compie un’operazione rinunciataria. A parte il neorealismo, che è stata un’esperienza straordinaria, il cinema è lo strumento, il veicolo migliore con cui poter produrre il travisamento della realtà. Il cinema può permettersi di dire bugie e per questo è un mezzo straordinario». Stimolato a spiegare come riesca a far recitare bene gli attori nei suoi film Avati ha svelato la ricetta gli rivelò Vittorio de Sica quando doveva fargli da aiuto regista in un film su Rodolfo Valentino, film che poi purtroppo non si fece più perchè lui si ammalò.
«Uso un affetto sincero verso gli attori che lavorano con me - ha concluso Avati -. Tutti pensano che gli attori siano delle persone piene di sè, che siano boriosi e a volte arroganti. In realtà sono fragili e insicuri e quindi attraverso l’affetto che ho verso di loro li rassicuro, divento per loro un medico, un confessore e loro mi ripagano dando il meglio di loro stessi e rivelando capacità spesso inaspettate».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • pameco71

    22 Agosto @ 07.33

    Il capolavoro del grande avati si chiama la casa dalle finestre che ridono.Film che ho visto almeno cinque volte.Altro che fallito.I veri falliti sono tutti coloro che vanno a vedere al cinema film simili a spazzatura rigorosamente in digitale.Vergogna totale.Nessuno conosce il grande cinema del passato.I vari fulci,argento,bava padre e figlio lo stesso avati sono mostri sacri del nostro paese..Le varie sale cinematografiche invece di proiettare oscenita da vomito farebbero bene a creare serate a tema sui nostri amati registi.

    Rispondi

  • fontana enrico

    22 Agosto @ 06.33

    grazie per i per i tuoi racconti che hai trasformato in immagini,grazie per la tua semplicita' che trasmetti,grazie per la dolcezza e le sensazioni che si provano guardando i tuoi films.grazie .

    Rispondi

  • francesco brundo

    21 Agosto @ 18.30

    Ce ne fossero di registi come Pupi Avati, se penso ai fratelli Vanzina, mi viene il mal di pancia....Grande Pupi Avati.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perché ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

politica

25 Aprile, Pizzarotti e "quei parlamentari che non hanno partecipato al corteo..."

Cavandoli: "Entrambe le parti erano mosse da motivazione valide e giuste"

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

tg parma

Le voci del corteo del 25 Aprile: "E' la festa più bella e più vera"

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

4commenti

DEGRADO

Stazione, parcheggio H: vigilanza armata dalle 14,30 alle 22,30

tg parma

Volata finale: entusiasmo ed esperienza le armi del Parma Video

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due in Rianimazione

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

4commenti

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

7commenti

ITALIA/MONDO

cavriago

Non gli andava bene l’orario di consegna: prende la postina a bastonate

SISMA

Forte scossa di terremoto in Molise: 4.2

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento