10°

28°

Spettacoli

Vive Verdi - Verdi a parole? Si può se la voce è di Albertazzi

Vive Verdi - Verdi a parole? Si può se la voce è di Albertazzi
Ricevi gratis le news
0

Giulio Alessandro Bocchi

Solo sul palco, con la suggestiva cornice di Villa Pallavicino alle sue spalle, Giorgio Albertazzi ha reso il suo omaggio a Giuseppe Verdi, giovedì sera per la rassegna «estaVerdi».
«Che c’entro io con Verdi?», ha esordito il grande attore, per poi spiegare al pubblico che nello stesso albergo dove morì il Cigno di Busseto, il «Grand Hotel et de Milan» (dove ogni stanza è intitolata a grandi personaggi, da Maria Callas a Luchino Visconti) c’è anche una suite Albertazzi: proprio lui. «E io di tutti questi sono l’unico ad essere ancora vivo», ha accuratamene precisato. 
Il reading («fa figo dire reading» ha scherzato ancora Albertazzi) è iniziato con la narrazione di alcuni brani tratti da «La signore delle camelie» (che isprò «La traviata») con l’amore tra Margherita ed Armando, divenuti poi Violetta e Alfredo nel capolavoro verdiano. Non è stata comunque una semplice lettura visto che Albertazzi ha colorato l’incontro anche con alcuni monologhi e aneddoti.
Le musiche originali di Riccardo Joshua Moretti, scritte in stile verdiano, sono state fatte ascoltare nei momenti di pausa: accattivanti composizioni, di aderente somiglianza stilistica, che hanno suscitato anche i complimenti dell’attore e si sono fatte apprezzare per l’efficace pregnanza emotiva, anche se la riproduzione attraverso suoni campionati è sempre in qualche modo limitativa.
Dopo il romanzo di Alexandre Dumas figlio, Albertazzi è passato a Shakespeare con le due tragedie e la commedia messe in musica da Verdi grazie ai libretti di Piave e di Boito. Dall’Otello (o più shakespearianamente Othello) l’attore ha recitato alcuni monologhi del protagonista, compreso quello finale, prima del suicidio del moro. 
Dopo un intermezzo con il celebre “dubbio amletico”, si è passati al Macbeth e Albertazzi ha ricordato di quando allo Sferisterio di Macerata realizzò una regia dell’opera.
Si è comunque scelto di terminare la serata in modo più brioso con «Le allegre comari di Windsor» e le burle organizzate ai danni del panciuto e velleitario Sir John Falstaff. Quando in passato vestiva i panni del corpulento Falstaff, Albertazzi doveva portare una «pancia» di 9 kgi. I problemi alla schiena (comunque giustificati dai suoi 88 anni) gli sono stati causati anche da questi travestimenti. Comunque ha commentato: «cosa non si fa per l’arte?»
Ai versi di Boito «tutto nel mondo è burla», dal finale di Falstaff, è spettato l’onore di concludere l’omaggio dedicato da Albertazzi a Verdi. Il pubblico, incantato, ha seguito lo spettacolo con grandissima attenzione.
Il grande attore, prima di salutare il pubblico con il monologo conclusivo della Tempesta, è stato omaggiato dal sindaco di Busseto, Giovanna Gambazza, dall’assessore provinciale al turismo, Agostino Maggiali, e da Stefano Prinzivalli, direttore del museo.
Martedì, sempre a Villa Pallavicino e sempre alle 21, nel prossimo appuntamento di «estaVerdi», si esibirà l’ Orchestra Filarmonica Giovanile della Colombia (biglietti a 20 euro). Per informazioni: Parma OperArt, www.parmaoperart.com, tel. 393 0935075; Museo Nazionale Giuseppe Verdi, www.museogiuseppeverdi.it, tel. 0524 931002; Azzali editori Parma tel. 0521 232929. 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, nel mirino sponsorizzazioni a squadra di basket parmigiana

16 indagati e sequestro per 25 milioni

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

arte

Restaurata la Cassetta Farnese di Capodimonte: presto sarà (temporaneamente) a Parma

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

2commenti

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita

gazzareporter

La segnalazione: "Capolinea del bus davanti a passo carrabile?"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

CASTELFRANCO EMILIA

Sparano a uno straniero ed esultano: indagini in corso

SPORT

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

il caso

Bennett in tv: "Asia? La chiamavo mamma. Lei mi ha violentato"

2commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street