17°

27°

Spettacoli

Collecchio Video Film: proclamati i vincitori

Collecchio Video Film: proclamati i vincitori
Ricevi gratis le news
0

Lucia Carletti
L’ottava edizione del Collecchio Video Film Festival, concorso internazionale per documentari e cortometraggi, ha proclamato i suoi vincitori. Per la sezione «Uomini: cronache e memorie» il premio per il miglior documentario è andato ai modenesi Cristiano e Sara Regina, che con il loro «Nun me movo» hanno «saputo raccontare con una grande semplicità di ripresa il mondo di due anziane. Grazie alla forza espressiva delle protagoniste, si ascoltano riflessioni mai banali sulla morte e sul vivere da soli che emozionano lo spettatore».  Nella sezione «Stile libero» ha vinto il cortometraggio «Salve Regina» della romana Laura Bispuri che «con tocco lieve, sensibile e personale ha saputo dar vita a due personaggi autentici ed evocare la provincia, quella vera. Un racconto leggero e intenso allo stesso modo». Infine, per la sezione «A corto di sport» il premio per il miglior cortometraggio è andato a Maryna Vroda, regista di Kiev, con «Cross country» per «aver usato lo sport come metafora di vita: una corsa campestre di ragazzi è il mezzo per raccontare con efficacia il difficile passaggio tra l’adolescenza e la scoperta del mondo».  La giuria, composta quest’anno da Piergiorgio Gay, regista e documentarista, Fabio Guarnaccia, direttore di «Link – Idee per la televisione», e Anastasia Plazzotta, responsabile della Feltrinelli Home Cinema, ha poi assegnato il premio speciale «Altre forme di vita» al documentario «Alisya nel paese delle meraviglie» del romano Simone Amen dola. Del suo lavoro ha convinto «l’originalità del punto di vista, che mette in luce l’immigrazione sconosciuta delle «seconde generazioni», la lodevole capacità stilistico-formale e la matura consapevolezza drammaturgica». 
Sono poi stati assegnati due premi collaterali. L’associazione organizzatrice Bomba di Riso e il comitato organizzativo del Collecchio Video Film Festival ha consegnato il «Premio Bomba di Riso» per l’opera maggiormente distintasi per originalità a «Artic Spleen» del reggiano Piergiorgio Casotti. Area Italia, partner del festival, ha invece dato il «Premio terzo tempo» per l’opera che meglio ha raccontato il coraggio delle proprie scelte a «Jali road» del regista parmigiano Matteo Ferrarini, documentario al quale hanno lavorato anche Matteo Pecorara (fotografia) e Giacomo Banchini (montatore).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

10commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design