18°

28°

Spettacoli

Film recensioni - Il "gioco al massacro" dell'ipocrisia borghese

Film recensioni - Il "gioco al massacro" dell'ipocrisia borghese
Ricevi gratis le news
0

di Filiberto Molossi

Il mondo in una stanza. Chiudete il cinema tra quattro mura e non fatelo uscire prima che le luci si riaccendano: avrete tutte le risposte che cercate. Sugli altri: e su di voi. E' una magia di pochi, il gioco di prestigio del più geniale tra i registi scomodi: uno che se gli presti un mattone ti restituisce una città. Tutti in piedi per Roman Polanski, il dio della carneficina: burattinaio nichilista e allegramente cinico di uno strepitoso e raffinatissimo gioco al massacro, un'irresistibile commedia al veleno sulla miseria e la mediocrità umana, sulle ridicole ipocrisie e le atroci debolezze di una società borghese irrimediabilmente in panne, incapace di relazionarsi se non attraverso la rissa, l'offesa, il caos.
Girato in tempo reale, interamente ambientato in un appartamento newyorkese, «Carnage», tratto da uno spettacolo teatrale di Yasmina Reza, mette in scena i genitori di due bambini coinvolti in una lite. Il figlio di Penelope e Michael - lei progressista che ha cuore i problemi dell'Africa, lui grossista «perseguitato» dalla madre - è stato picchiato con un bastone dal bambino di Nancy, consulente finanziaria, e Alan, avvocato costantemente al cellulare...
Splendido esempio di cinema «ad orologeria», dal meccanismo oliato e perfetto, dove la scontata teatralità di un testo peraltro molto ben congegnato viene ogni istante riscattata da un talento formidabile nel raccontare per immagini, «Carnage» (un po' appiattito nella versione italiana a causa della traduzione non sempre felice) è un film straordinario nella misura in cui, rilanciando di continuo un incontro che sembra sempre lì per concludersi, cammina con la leggerezza di una farfalla su un campo minato, strappando dai suoi protagonisti la maschera del politicamente corretto, per cogliere con grottesca ironia il loro meschino esistere, là dove, nel nostro frustrato presente, la violenza è una risposta più sincera e naturale di qualsiasi logica pacificatrice. Perfido e imprevedibile, Polanski agita lo spettro di Buñuel, lavora tra le pieghe della lotta di classe, attenta al già fragile equilibrio del rapporto di coppia, girando un film divertente, feroce ed entusiasmante anche sul potere del linguaggio, sull'uso delle parole come armi non convenzionali della «civile» convivenza. Il resto, poi, è pura classe. Anche perché in scena ci sono quattro interpreti strepitosi come Kate Winslet, Jodie Foster, John C. Reilly e Christoph Waltz: fenomeni veri  che solo il doppiaggio può limitare nella loro clamorosa gara di bravura.

Giudizio: 4/5

REGIA:  ROMAN POLANSKI
 
SCENEGGIATURA:  ROMAN POLANSKI E YASMINA REZA DALLA PIECE «IL DIO DELLA CARNEFICINA»
FOTOGRAFIA: PAWEL EDELMAN
COSTUMI: MILENA CANONERO
INTERPRETI:  KATE WINSLET, JODIE FOSTER, CHRISTOPH WALTZ, JOHN C. REILLY

GENERE:  COMMEDIA DRAMMATICA

Fra/Ger/Spa/Pol 2011, colore, 1 h e 19’
DOVE: D'AZEGLIO E THE SPACE-CINECITY
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"