14°

27°

Spettacoli

Passeggiata notturna con Lucarelli

Passeggiata notturna con Lucarelli
Ricevi gratis le news
0

Giulio Alessandro Bocchi
Le luci basse e le misteriose note iniziali tratte da «L’uccello di fuoco», di Stravinskij, hanno introdotto alla perfezione una serata tutta dedicata alla suspense. Domenica sera all’Auditorium Paganini, con la Filarmonica Toscanini, infatti, c’era lo scrittore Carlo Lucarelli che ha dato vita allo spettacolo «Blue moon, viaggio-racconto notturno e… lunare in otto movimenti».
Una passeggiata notturna, intrapresa da un uomo sconosciuto, è diventata così l’occasione per un viaggio attraverso vari aspetti del mistero e del soprannaturale, senza escludere qualche momento autobiografico nel quale lo scrittore ha ammesso di essersi spaventato per alcuni fatti, dimostratisi banali in un secondo momento, che inizialmente lo hanno turbato profondamente. Soltanto poco prima della fine dello spettacolo si è scoperto che l’uomo misterioso è Gustav Mahler e subito dopo l’orchestra ha interpretato il celebre Adagietto della Sinfonia n. 5 del compositore austriaco. L’aspetto musicale, quindi, è stato tutt’altro che un semplice accompagnamento e anzi “spiaceva” quasi sentire parlare Lucarelli nel finale della Sinfonia Incompiuta di Schubert, o interrompere, in più di un’occasione, «una notte sul Monte Calvo» di Musorgskij. I brani musicali comprendevano anche «Claire de Lune» di Debussy alcuni brani come «Il mattio», «Nell’antro del re della Montagna» e «Danza di Anitra», tratti da «Peer Gynt» di Edvard Grieg, oltre a «Ricordo» di Alessandro Nidi, che ha diretto la Toscanini in questo concerto. La musica in questo programma è stata scelta adeguatamente e valorizzata dalla direzione di Nidi, riuscendo a creare, probabilmente, una tensione anche maggiore rispetto a quella dei testi fatti ascoltare dallo scrittore, pronunciati forse non abbastanza lentamente da riuscire fino in fondo a suscitare un autentico turbamento nel pubblico. Il nuovo progetto della Toscanini, comunque, ha dimostrato di funzionare molto bene in quello che è stato il debutto dello scrittore su un palco con un’orchestra tanto grande.  Decisamente più distensivo è stato il bis nel quale Lucarelli ha fatto ascoltare un breve e vivace racconto dal colpo di scena finale, sulle note di «Smoke gets in your eyes» di Jerome Kern. Calorosi gli applausi nel finale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

Incidente a Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover