13°

25°

Spettacoli

Guè Pequeno e De Gregori al Fuori Orario

Guè Pequeno e De Gregori al Fuori Orario
Ricevi gratis le news
0

Un doppio concerto all’insegna del rap. Non rap qualsiasi, ma quello di qualità che «spacca». Ne è teatro stasera il circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico: alle ore 22.15 sale sul palco il giovane Fedez, lanciato dall’album «Penisola che non c’è», e alle 23 tocca a Guè Pequeno, membro dei Club Dogo, noto come Il Guercio, che porta sul palco il suo freschissimo disco «Il ragazzo d’oro», sospinto dal nuovo singolo-video «Ultimi giorni». L’ingresso è riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e del buffet gratuito fino alle 21.15 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.
Guè Pequeno, colonna portante dei Club Dogo e della crew Dogo Gang, presenta dunque il suo album «Il ragazzo d’oro», uscito in giugno. Al secolo Cosimo Fini, trentenne milanese, Guè Pequeno è andato in onda nel marzo 2011 su Radio Deejay con il programma «Un giorno da cani», format televisivo in 4 puntate, dove, accanto a Jake La Furia, ha provato esperienze lavorative tramutandole in testi per canzoni rap, con Don Joe alla base. Pequeno e La Furia avevano già dato alle stampe il libro «La legge del cane» nel 2010.
Oltre alla discografia dei Dogo, Guè Pequeno nel 2005 ha pubblicato «Sound vol. 1» insieme al producer italo-angolano Deleterio Hashishinz. Nel 2006 è arrivata la collaborazione con Dj Harsh per «Fast life mixtape», che ha mostrato il lato più ruvido di Guè e ha consacrato il suo flow verso uno stile diverso, con il tono più «basso e scassato». Nel 2009 è uscito «Fast life mixtape vol. 2», la seconda parte del mixtape, e nel giugno 2011 è stata la volta del primo album da solista «Il ragazzo d’oro», con ospiti vari rapper italiani e i singoli trainanti «Giù il soffitto» e «Non lo spegnere Reloaded». Nel corso degli anni, Pequeno ha interagito con artisti della scena underground e non, tra cui Truceklan, J-Ax e Marracash.
Fedez, invece, si chiama Federico, ha 21 anni e nel 2011 ha pubblicato l’album «Penisola che non c’è», in download gratuito sul suo sito ufficiale, con 13 tracce di protesta su un mondo che decisamente non gli appartiene, a cominciare dalla politica italiana. Da notare, in particolare, il singolo apripista «Tutto il contrario».
Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo venerdì i deejay dettano il ritmo nelle tre aree del Fuori Orario dalle ore 24: Dj Pipitone rock nell’area spettacoli, Dj Tano dance-house nell’area stazione e Dj Celu afro style nell’area binari.
È disponibile il Discobus, la linea pubblica notturna di autobus gestita dalla Provincia di Reggio Emilia per consentire ai giovani di divertirsi viaggiando in sicurezza ogni venerdì e sabato sera, dal territorio reggiano fino al centro di Parma, con fermata naturalmente anche al Fuori Orario. Il biglietto, acquistabile a bordo del Discobus a 2,50 euro per sera, verrà interamente scontato dal prezzo dell’ingresso nel circolo di Taneto.

Domani sarà la volta di De Gregori, per la terza data della sua nuova tournée nei maggiori club nazionali, il «Pubs and Clubs Tour»: un modo per recuperare un rapporto più diretto col suo pubblico, uno speciale concerto che lo vede accompagnato da sei musicisti e una violinista-vocalist. L’ingresso è riservato ai soci Arci, con biglietti esauriti e la possibilità di vedere il concerto in diretta audio/video nell’altra area del Fuori Orario (la sala stazione) con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle ore 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e del buffet gratuito fino alle 21.15 (il concerto inizierà circa un'ora dopo) 
Per Francesco De Gregori si tratta di un graditissimo ritorno al Fuori Orario, dopo il memorabile concerto del 19 dicembre 2002, che non fu l’unico, perché anche negli anni seguenti il grande cantautore si ripresentò con lo stesso entusiasmo. Stavolta è reduce da un’interminabile sfilza di «sold out». Dopo il tour «Work in progress» in coppia con Lucio Dalla, uno spettacolo che per oltre un anno (tra il 2010 e il 2011) ha raccolto consensi in ogni angolo d’Italia, De Gregori non si è riposato, ma si è misurato con un tour estivo che lo ha visto riempire le piazze di festival come il «Traffic» di Torino e le manifestazioni di varie località e spazi (Segesta, Tindari, Dolomiti Val di Fassa...).
Dal 6 ottobre, per tutto l’autunno, l’artista romano ha scelto di suonare nei club e su piccoli palcoscenici davanti a poche centinaia di persone, con una ricerca di intimità, di calore e di condivisione ravvicinata di emozioni. In questo «Pubs and Clubs Tour» è affiancato dalla violinista e vocalist Elena Cirillo e da sei musicisti ormai fedeli da alcuni anni: Stefano Parenti alla batteria, Alessandro Arianti al pianoforte, Alessandro Valle al pedal steel guitar e alla chitarra, Lucio Bardi e Paolo Giovenchi alle chitarre e naturalmente Guido Guglielminetti, storico capobanda, al basso.
Ultimamente De Gregori è diventato più comunicativo, in particolare attraverso internet. Il suo tour è organizzato da F&P Group. E il perché della scelta dei club lo spiega lui stesso in maniera chiara e tutt’altro che ermetica: «Voglio andare in giro in quei posti dove passa la musica più viva, dove c’è un pubblico speciale, non addomesticato. Dopo tanti teatri, dopo un bagno di velluti rossi, sento il bisogno di una dimensione più “disordinata”».
Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo sabato i dj set sono protagonisti delle tre aree del Fuori Orario a partire dalle 24: Dj Robby rock nell’area spettacoli, Dj Pini r’n’b-pop-house e dance nell’area stazione e Dj Pipitone italian style reggae e afro nell’area binari.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Silvia Olari furto tablet

Foto d'archivio

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

3commenti

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

5commenti

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

Soccorritori al lavoro in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

Il personaggio

Beppe Boldi, maestro di cori: 55 anni di carriera

MEMORIA

I luoghi della Resistenza a Parma

TERREMOTO

Il Bardigiano trema: 7 scosse in un'ora

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

ESTETICA

Smagliature, trattatele finché sono rosse. Dopo può essere tardi

di Maria Teresa Angella

ITALIA/MONDO

FRANCIA

Corruzione: in stato di fermo il finanziere Vincent Bolloré

CANADA

Furgone sulla folla a Toronto: 10 morti. Ma non è terrorismo

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

INTERVISTA

Pin-up e "mister barba", parla la modella: "Ecco come ho creato il servizio fotografico" Video

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover