12°

26°

Spettacoli

Film recensioni - Melancholia

Film recensioni - Melancholia
Ricevi gratis le news
0

Filiberto Molossi
Occorre distinguere: soprattutto per il suo bene. Da una parte c'è l’uomo, che è pazzo: o comunque ingestibile, a perenne e costante disagio con se stesso. Uno che si scrive «fuck» (il nostro «vaffa») sulle dita delle mani e rischia il suicidio professionale sparando a ruota libera stronzate antisemite che gli fanno guadagnare il cartellino rosso dal Festival che più lo ama, Cannes. Ma dall’altra, per fortuna, c'è il regista: che è un genio vero e nichilista, un depresso di enorme talento che del suo cinema ha fatto manifesto, provocazione (ha detto di avere girato un film sulla fine del mondo perché gli piacciono gli happy end...) instancabile, continua. Già, non ci sono mezze vie: Lars von Trier è così. Prendere o lasciare.
Girato benissimo, con un uso straordinario - intimo e insieme decadente -, della macchina a mano, «Melancholia» è la più recente riflessione del grande e insopportabile autore danese sul cataclisma dell’essere, una danza della morte (su musica wagneriana) che si porta dietro qualcosa di ineluttabile e di disperato, come un disincanto definitivo, un’amarezza priva di possibilità di riscatto. Dopo un prologo visionario e ultra estetizzante, il film di von Trier, diviso in due parti (tante quante le protagoniste), ci invita al ricevimento del matrimonio di Justine, organizzato da sua sorella Claire. C'è tutto perché la serata funzioni, ma niente va come dovrebbe: e intanto, il pianeta Melancholia si dirige verso la Terra, nonostante gli scienziati teorizzino che all’ultimo momento cambierà rotta...Velenoso ma meno sadico di altre volte von Trier, attraverso la collisione dei caratteri opposti delle due sorelle (l'una, Justine, depressa e quindi rassegnata davanti al disastro, l’altra, Claire, precisa e organizzata ma terrorizzata), guarda alla vita come attesa della morte, angoscia a cui ognuno dà un nome differente, nell’insostenibile pesantezza di un esistere i cui riti, le regole e le frasi fatte ci hanno reso insopportabile. Malinconico ultimo atto dell’umanità, più affascinante nel primo capitolo, dove le tensioni esplodono e le maschere cadono, che non nel secondo (giocato soprattutto sul confronto tra le sorelle), «Melancholia» (interpretato da un cast all star dove spicca la magnifica Kirsten Dunst, migliore attrice di Cannes 2011) nel ballo del Titanic prima della fine coglie l’essenza della nostra solitudine universale: la firma in calce di un autore che non salva nessuno. Nemmeno se stesso.

Giudizio 3/5

Scheda del Film
REGIA E SCENEGGIATURA: LARS VON TRIER
FOTOGRAFIA: MANUEL ALBERTO CLARO
INTERPRETI: KIRSTEN DUNST, CHARLOTTE GAINSBOURG, KIEFER SUTHERLAND, CHARLOTTE RAMPLING, JOHN HURT
Dan/Sve/Fra/Ger 2011, colore, 2 h e 16' GENERE: DRAMMATICO
DOVE: ASTRA e THE SPACE CINECITY

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano

tg parma

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano Video

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Istagram. La rabbia dei fan Foto

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Fanno bere alcol a una bimba di 4 anni, denunciati

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia parmigiana denunciata per maltrattamenti

2commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

3commenti

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

ipercoop

"Scassina" le custodie anti-taccheggio e tenta il furto di videogiochi: denunciato

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

francia

Riapre il Mont Saint Michel. Ricercato un uomo che ha minacciato poliziotti

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

SPORT

Calcio

Parma, tre punti costosi

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

SOCIETA'

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover