15°

25°

Spettacoli

Fossati, poesia nell'addio

Fossati, poesia nell'addio
Ricevi gratis le news
0

Pierangelo Pettenati

Il «Decadancing tour» di Ivano Fossati sarà per tutti il «tour dell’addio» con il quale l’autore e cantante genovese abbandona l’attività discografica. La partenza di questo giro di saluti è stata ieri sera nel nostro Teatro Regio: davanti a uno dei pilastri della cosiddetta «scuola genovese» nonché della canzone italiana, il pubblico parmigiano si è stretto attorno con un’emozione insolita. Per la prima volta, infatti, c'era la piena consapevolezza di assistere a qualcosa che non si sarebbe ripetuto; non il suo primo concerto a Parma ma l’ultimo. Come disse il tastierista parmigiano Pietro Cantarelli (da anni suo primo collaboratore): «Stiamo semplicemente parlando di un cantante che ha annunciato il suo ritiro. I veri problemi sono ben altri». Verissimo. Però Fossati è uno dei pochi a lavorare ancora con la stessa passione di un maestro artigiano innamorato del proprio mestiere, e per chi ama la musica questo non è poco. Presto, però, le emozioni dell’addio si sono mescolate con le emozioni della musica; e forse non è un caso che Fossati abbia iniziato questo suo ultimo viaggio con la parole di chi torna a casa dopo un lungo viaggio, quelle del «Milione» di Marco Polo, che introducono la vecchia «Viaggiatori d’occidente» (da «Ventilazione», dell’84), seguita dalla canzone che dà il titolo allo stesso album. Quindi i primi saluti: «C'è stata un’anteprima, ma questo tour, mi auguro felicemente faticoso, parte questa sera. Qualcuno avrà sentito dire che è il mio ultimo tour. Lo confermo, ma per queste due ore fate come me, non pensateci». «La decadenza» salta ai giorni nostri, mantendendo un bel piglio deciso, poi una sorpresa dedicata solo per Parma: «Quello che manca al mondo», cantata con il Coro delle Voci Bianche della Corale Verdi (diretto da Beniamina Carretta) a sottolineare lo stretto legame con Parma (rafforzato da Guido Ponzini che sul disco ha suonato la viola da gamba). Con «Stella benigna» (da Macramé, 1997) il discorso musicale ha iniziato a farsi più ricco e più elegante: bouzouki, violoncello, fisarmonica e flauto suonato da lui stesso. «Lindbergh» l’ha suonata da solo, al piano, ed è stata commovente così come la successiva «Mio fratello che guardi il mondo». E’ questa profondità di pensiero e di composizione, slegata dalla consuetudine e al tempo stesso facile e italianissima ad aver sempre segnato la differenza tra Fossati e gli altri. E mancherà molto non poterla più assaporare dal vivo. Il suono diretto, quasi rock ma non ruvido, tutto chitarre e batteria di «Ho sognato una strada» e «Cara democrazia» ha chiuso la prima parte in cui ha mostrato tutta la sua gamma musicale. Poi, un’attualissima «La crisi» (del 1979!) ha aperto la seconda parte. Non sarebbe giusto soffermarsi sulle canzoni mancanti dalla scaletta: in oltre trent'anni di carriera ha scritto (per sé o per altri) talmente tante canzoni che sarebbe impossibile suonarle tutte; così, nel lungo concerto ha mescolato vecchio e nuovo, raggiungendo il sublime con una memorabile «L'orologio americano» e tenendo per la fine alcuni dei pezzi più amati: «La pianta del tè», «Il bacio sulla bocca», «La costruzione di un amore», «Una notte in Italia». Se mai ce ne fosse stato bisogno, Fossati ha dimostrato d’aver ancora tanto da dire, ma quando il sipario si è chiuso è stato chiaro che qualunque cosa riserverà il futuro, non sarà quanto ascoltato finora. Ma sarà comunque bellissima.
 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Claudio Lombino

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

Lucarelli esorta tutti su Fb: "Non esiste sconfitta nel cuore di chi lotta"

1commento

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

CARABINIERI

Trovata a Fidenza dopo 13 giorni la ragazza scomparsa da Piacenza

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

5commenti

METEO

"Salvo" il ponte del 25 aprile, 1°maggio a rischio pioggia Video

GAZZAREPORTER

Grosso ramo cade al Parco Ducale: le foto di un lettore Foto

Foto di Massimo Mari

1commento

PARMA

Spazzatura accumulata su scale e corridoi di un palazzo del centro  Foto

4commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

1commento

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

10commenti

ITALIA/MONDO

Mondo

Macron vola da Trump: "Nessun piano B sull'accordo con l'Iran" Video

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover