17°

27°

Spettacoli

Tributo a Guns n'Roses e Aerosmith, Vauro e Vincino al Fuori Orario

Ricevi gratis le news
0

È una «Hard & Heavy Night» a due teste e un cuore solo quella di venerdì 6 gennaio al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico Due, infatti, i concerti di gruppi capaci di spingersi oltre l’etichetta di tribute band: alle ore 22.30 gli emiliani Shot Guns, che propongono un omaggio ai Guns N’Roses già testato con successo anche all’estero, e alle 23.30 i laziali Big Ones, che rifanno gli Aerosmith con il cantante Renzo D’Aprano «Tallarico» (stesso fascino timbrico, animalesco e sensuale di Steven Tyler) ed ex membri dei Dhamm. Ingresso riservato ai soci Arci e consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e del buffet gratuito fino alle 21.15 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.
Il «Tributo ai Guns N’Roses» degli Shot Guns, provenienti da Bologna, Modena e Riccione, è un progetto nato per celebrare la band californiana simbolo dell’hard rock. Nuovo nel suo genere e totalmente elettrizzante, lo show è arricchito da effetti speciali, fuochi d’artificio e video proiezioni a tema, dunque curato nei dettagli per ridare vita e splendore ai Guns N’Roses. In poco più di un anno gli Shot Guns hanno portato il loro spettacolo in tutta Italia, calcando i palchi dei più importanti live club, isole comprese, e non solo. La band, infatti, è molto attiva anche all’estero, con concerti in giro per l’Europa, tra Inghilterra, Olanda, Germania, Svizzera, Slovenia... Alla voce c’è Marco Bonetti, alla chitarra solista Meghe, alla chitarra ritmica Alberto Melloni, al basso Albi Bergonzini e alla batteria Marco «Kino» Capelli.
Il «Tributo agli Aerosmith» dei Big Ones ruota attorno alla performance del leader Renzo D’Aprano, spettacolo nello spettacolo. Nata 14 anni fa a Latina, questa band ha suonato ovunque in Italia e anche in Europa, ad esempio al Superally in Olanda di fronte a 40mila persone. Grazie a uno show attento agli arrangiamenti, alla tecnica strumentale, ai costumi e alla presenza scenica, i Big Ones sono stati scelti come testimonial per il gioco «Guitar Hero Aerosmith» per Playstation, X_Box, ecc. Nel 2009 il gruppo ha inciso i primi brani originali in italiano, pubblicando il mini cd «Altro che eroi». Nel luglio 2010 la formazione è cambiata con l’arrivo di Mauro Munzi e Marko Pavic. Mauro, alla batteria, è andato a completare la sezione ritmica assieme a Massimo Conti, già suo compagno di avventure nei Dhamm. Nel 2011 è uscito l’album «Vertigini», anticipato dal singolo «Inaffidabile».

Sabato sarà la volta dei due vignettisti italiani più dissacranti, che festeggeranno la rinascita della storica rivista satirica nazionale «Il Male» (già attiva dal 1977 al 1982), che loro stessi hanno «riesumato» a inizio autunno diventandone direttori e facendola uscire a cadenza settimanale. La speciale serata, ironicamente intitolata «Il Male inFesta», comincia alle ore 19.30 con una cena-incontro (la maialata) fino alle 22.30 e, tolte le sedie, prosegue alle 23 con il concerto della Freak Antoni Band, nuovo progetto solistico del leader degli Skiantos, forte dell’album «Dinamismi plastici» e di una superband con Ricky Portera, Max Cottafavi ed Elisa Minari.
Insomma, un evento imperdibile per tutti i Maleintenzionati e non solo: apertura del circolo alle 19.30 e ingresso riservato ai soci Arci, a 15 euro per chi partecipa alla cena (prenotazioni allo 0522-671970 o su www.arcifuori.it, con piatti vegetariani da richiedere per chi non gradisce la maialata) oppure a consumazione obbligatoria a 12 euro per chi assiste all’incontro e/o al concerto senza cenare.
Vauro Senesi, per tutti solo Vauro, nato nel 1955 a Pistoia, è stato allievo di Pino Zac, con cui nel 1977 ha fondato «Il Male». Le sue vignette sono state pubblicate su note testate italiane ed estere: Satyricon, Linus, Cuore, I Quaderni del Sale, L’Echo des Savanes, El Jueves e Il Diavolo. Ha lavorato per Il Manifesto, è stato direttore del settimanale satirico «Boxer», collaboratore del Corriere della Sera e di Smemoranda e ospite fisso dei programmi di Michele Santoro, «Annozero» e «Servizio pubblico». Dal 7 ottobre 2011 ha rilanciato «Il Male» come settimanale, insieme a Vincino.
Pseudonimo di Vincenzo Gallo, nato a Palermo nel 1946, Vincino è un disegnatore e giornalista italiano, laureato in Architettura. Nel 1969 ha iniziato a collaborare con il quotidiano L’Ora di Palermo, quindi dal 1972 al 1978 a Roma con il giornale di Lotta Continua. Nel 1977 ha partecipato alla nascita de «Il Male», di cui è stato direttore in quattro dei primi cinque anni della sua pubblicazione. Nel 1987 ha avviato la sua lunga e proficua collaborazione con il Corriere della Sera.
La Freak Antoni Band è il nuovo progetto di Roberto «Freak» Antoni, cantante, autore, umorista, fondatore degli Skiantos e inventore del rock demenziale. Progetto d’avanguardia, tra Mozart e il punk, che dal vivo può contare sulla voce di Sofia «Blue Eyes» Buconi, le tastiere di Alessandra «Mostachova» Mostacci, la batteria di Roberto «Granito» Morsiani (già Skiantos con Freak), le chitarre di Ricky Portera (musicista di Lucio Dalla) e Max Cottafavi (per tanti anni con Ligabue), il basso di Elisa Minari (nei Nomadi dal 1992 al 1998) e l’ocarina di Fabio «Gallo» Galliani.
Come in tutte le serate dei concerti, anche in questo sabato i dj set sono protagonisti delle tre aree del Fuori Orario a partire dalle 24: Dj Robby rock nell’area spettacoli, Dj Mr Roger commercial house-electro nell’area stazione e Dj Puccione patchanka-reggae-balkan-South Italy nell’area binari.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

Sicurezza, stamane incontro al Viminale tra Pizzarotti, Casa e il sottosegretario Molteni

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

Viabilità

Via Europa, apre il cantiere. E partono le code

1commento

Formaggio

Il caseificio dove il parmigiano è questione di fede. Ebraica

1commento

BIMBO CONTESO

Fuggì in Spagna con il figlio, condannato a 1 anno

carabinieri

E prima della campanella arriva anche il cane anti-droga: controlli davanti alle scuole Foto Video

Al parco Ducale trovata droga nascosta sugli alberi

SICUREZZA

Il sindaco a Presadiretta: "Chiediamo al governo un presidio permanente in stazione"

Il primo cittadino, che oggi sarà al Viminale, proporrà anche un aumento di organico per le Forze dell'Ordine

16commenti

38 anni dopo

Strage di Bologna: ultimo sopralluogo sulle macerie, poi l’analisi dei frammenti a Parma

CORCAGNANO

Piazza Indipendenza off limits, scattano le proteste

ROCCABIANCA

Profughi, soluzione alternativa a via Verdi

1commento

Fidenza

La carica dei 300 scolaretti dalla Collodi all'ex Agraria

CONSIGLIO COMUNALE

Un semaforo pedonale in viale Fratti

Sarà all’altezza del polo pediatrico

1commento

Teatro

Cevoli: «Il mio Rossini? Un mattacchione»

Fidenza

36enne apre conti bancari (veri) con documenti falsi: scoperta, denunciata e arrestata

tar

(Chiusura) Open shop di via Bixio, Comune condannato al risarcimento

6commenti

12 tg parma

Rave party nella golena del Po: 539 denunciati

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

EDITORIALE

Pietro Barilla, storia di un padre

di Michele Brambilla

1commento

ITALIA/MONDO

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: uno è morto

REGGIO EMILIA

Bidello di un asilo accusato di violenza su un bimbo di 4 anni

SPORT

USA

Giovane promessa del golf trovata morta sul campo in Iowa

SERIE A

La Spal stende l'Atalanta con la doppietta dell'ex Petagna

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design