17°

29°

Spettacoli

Film recensioni - Benvenuti al Nord

Film recensioni - Benvenuti al Nord
Ricevi gratis le news
0

Filiberto Molossi

L'anno è il '56, loro sono in due: napoletani veraci, temendo il gelo dell’inospitale Milano, alla stazione centrale scendono in piena estate con tanto di colbacco. E già lì è pura invenzione, tacco al volo e palla all’incrocio. Ma la vera apoteosi arriva qualche minuto dopo, in piazza Duomo. Che, sapete, basta poco per fare la storia del cinema: a volte è sufficiente dire la cosa giusta. Magari rivolgendosi al vigile lumbard impettito come una guardia svizzera con un «Noio volevuan savoir...». Ecco: la differenza è tutta qui. Da una parte c'è il genio, il paradosso, l’arte - perché di quello si tratta - della risata: dall’altra, invece solo imitazione, parodia di se stessi, jamm, terùn e bella zio. 
Sia chiaro, ca nisciuno è fesso: di un film che ha incassato 30 milioni di euro (copia quasi conforme di un analogo successo francese) un sequel te lo aspetti pure. Anche se non c'è scritto da nessuna parte che sia davvero necessario. Ma il problema non è neanche che Bisio e Siani stanno a Totò e Peppino come il pangrattato al panettone: piuttosto è la farsa in se stessa che nasce debole, con gag elementari (ma quanti miliardi di volte l’abbiamo vista la scena in cui uno, seguendo la bella di turno, finisce contro un palo...?), incomprensioni linguistico-gergali, situazioni un po' ritrite da «strana coppia». Perché sì, è vero, qualche volta si ride, ma complice anche un’ambientazione meno naïf e comprimari decisamente più deboli (a parte la Finocchiaro che si sdoppia, brava sul serio), «Benvenuti al Nord» mostra un po' la corda nello scontatissimo confronto tra la maniacale efficienza meneghina e l’indolente fantasia napoletana. Alla ricerca del giusto mezzo, infatti, il sequel di «Benvenuti al Sud», invertiti i fattori non ottiene il medesimo risultato: e tra mozzarelle giganti, «Volare», sushi, valige sul tetto della macchina e il rito dell’ape si perde compiaciuto nell’allegra fiera dello stereotipo dalla risata immediata. L'ospite inatteso (e ingombrante), la disumanità del lavoro automatizzato (con Paolo Rossi emulo di Marchionne), il cinquantenne che prova a fare il giovane, il gioco degli opposti e dei contrasti: sciorinati alcuni  temi classici della commedia non solo all’italiana, il regista Miniero ribalta l’ideuzza del primo «Benvenuti», mostrando l’altra faccia della medaglia: l’obiettivo è sempre il «volemose bene» generale, ma detto tra noi delle disavventure sentimental-professionali dei postini Bisio e Siani stavolta ci importa poco assai.
Giudizio: 2/5
 
SCHEDA
REGIA: LUCA MINIERO
INTERPRETI: CLAUDIO BISIO, ALESSANDRO SIANI, ANGELA FINOCCHIARO,
VALENTINA LODOVINI, PAOLO ROSSI
Italia 2012, colore, 1 h e 50'
GENERE: COMMEDIA 
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER, 
THE SPACE CINECITY, FARNESE (FIDENZA), FARNESE (BORGOTARO)
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

Il caso

Miss Italia, spuntano foto di nudo, Carlotta rischia il titolo

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

1commento

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

anteprima gazzetta

Sicurezza a Parma, il caso è (ora) politico: "Ma ai parmigiani interessa che si faccia qualcosa"

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

4commenti

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

carabinieri

Salumi contraffatti: sequestri a Parma (Reggio e Piacenza) Video

trasporti

Campari (Lega) richiama Ferrovie: "Alta velocità, collegamenti con Parma carenti"

visita

Ferrero, il presidente "esplosivo" a Parma

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Si comincia con la danza verticale "Full Wall" e l'installazione "Macbeth"

QUARTIERE TAMBURI

Fondazione Pizzarotti e Parole di Lulù onlus insieme per i bambini di Taranto

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

PGN

La festa di Casaltone, Benassi e i Megaborg al Mu, e il nuovo «Operaswing»

ITALIA/MONDO

MILANO

Pedofilia: 6 anni e 4 mesi a don Galli

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

SPORT

EUROPA LEAGUE

Luis Alberto-Immobile: la Lazio piega l'Apollon

Serie C

Sospese fino a data da destinarsi le gare dell'Entella

SOCIETA'

dublino

Aereo tenta l'atterraggio: il vento costringe a riprendere il volo

PARMA

Ponte Romano, sopralluogo in vista dell'inaugurazione Foto

MOTORI

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse

motori

Il tempo libero secondo Mercedes