15°

26°

Spettacoli

Lavoratori in assemblea: l'opera parte in ritardo. E non convince

Lavoratori in assemblea: l'opera parte in ritardo. E non convince
Ricevi gratis le news
0

Lucia Brighenti

Pubblico di casa ieri sera per l’«Aida» che ha debuttato, aprendo la Stagione lirica 2012 del Teatro Regio: la “prima” ha richiamato soprattutto appassionati e personalità di Parma. Tra gli ospiti del Sovrintendente  Mauro Meli era però presente l’assessore regionale alla formazione Patrizio Bianchi che, dopo le affermazioni dell’assessore regionale alla cultura Mezzetti riguardanti la presenza di due orchestre a Parma, ha dichiarato: «Non è mia materia e non posso addentrarmi nella questione delle due orchestre, ma credo che esista nella nostra regione una straordinaria possibilità. Bisogna fare un salto nelle ambizioni, ragionare fuori dalle vicende strettamente locali e nel 2013 tutta l’Emilia Romagna potrà diventare punto di riferimento». Presenti tra il pubblico anche Carlo Gabbi, presidente di Fondazione Cariparma, e il consigliere provinciale Gianluca Armellini. 
Nel complesso «Aida» non ha deluso del tutto ma non ha neanche entusiasmato: «Ai cantanti manca il legato, non c’è pathos, mi sembra tutto un po’ freddo e discordante fra Orchestra e Coro - dice al termine del primo atto Silvia Rossi, già direttrice del coro delle voci bianche del Teatro Regio, ora docente di musicalità e fraseggio per il canto italiano all’università di Nagoya, in Giappone, che presto sarà impegnata come maestro di coro in una “Tosca” messa in scena, sempre in Giappone, con la regia di Daniele Abbado e diretta da Tadaaki Otaka - Va bene che c’è crisi, vanno bene le riunioni sindacali ma sul palco bisogna dare il massimo». La rappresentazione è infatti iniziata con ritardo per via di una assemblea dei lavoratori del Teatro Regio (che hanno così voluto tenere alta l’attenzione sulle problematiche già manifestate al commissario Ciclosi). Poi, la musica ha avuto inizio e subito si è sentita «qualche defaillance dell’Orchestra – ha sottolineato Giovanni Maria Conte, Alzira nel Club dei 27 - Non erano in sintonia. Ma sicuramente ha giocato anche l’emozione». In generale, sono stati molti i giudizi positivi sul Coro del Teatro Regio: «Un bel coro all’inizio di Aida è già una bella presentazione» condividono Mercedes Carrara Verdi, presidente dell’Istituto Studi Verdiani, ed Enzo Petrolini, presidente del Club del 27. L’allestimento di Joseph Franconi Lee, che riprende lo spettacolo ideato da Alberto Fassini per il Festival Verdi 2005, piace sempre: «è uno spettacolo ottimo – ha affermato Giuseppe Pennisi, critico di ‘Milano Finanza’ – ed è buona l’idea di modificare il palcoscenico per usare il proscenio, esaltando le caratteristiche intimiste dell’opera. Certo, sin’ora la direzione musicale è piuttosto ordinaria: Fogliani tiene bene l’equilibrio tra voci e orchestra, che non è poco, ma non coglie tutte le finezze». Il cast però non ha convinto del tutto e il tenore Walter Fraccaro ha lasciato qualche perplessità: «Radamès non è soltanto un soldato, è anche un innamorato. – sottolinea Paolo Zoppi, presidente degli ‘Amici della Lirica’ - vocalmente c’era ma mancavano i momenti di dolcezza e i “pianissimo” scritti da Verdi».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Cooperativa Molinetto

Un viaggio in Islanda per coronare un sogno

Intervista

Franconi Lee: «Tosca al Regio come un thriller di Hitchcock»

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

Busseto

Rapina alla Banca popolare di Lodi, due condannati

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

FOTOGRAFIA

Figure contro, la fotografia della differenza: mostra allo Csac Foto

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia