18°

28°

Spettacoli

Silvia Rossi: "Porto in Giappone ciò che Gandolfi mi ha insegnato"

Silvia Rossi: "Porto in Giappone ciò che Gandolfi mi ha insegnato"
Ricevi gratis le news
0

di Lucia Brighenti 

«Se non studi rimarrai ignorante come un radicchio». Così usava rimbrottare i suoi discepoli Romano Gandolfi, direttore d’orchestra e di coro nativo di Medesano di cui, il 18 febbraio, ricorrono sei anni dalla morte. Personaggio ricordato per la straordinaria umiltà, nonostante la sua professione lo avesse portato a lavorare con i più grandi direttori d’orchestra (Herbert von Karajan, Leonard Bernstein, Carlo Maria Giulini solo per fare qualche nome), fu direttore di Coro per il Teatro Colón di Buenos Aires e per il Teatro alla Scala di Milano. Tornò a Parma per dirigere il Coro del Teatro Regio dal 1983 al 1988 e qui è ancora oggi ricordato da chi ebbe modo di seguirlo da vicino, come Silvia Rossi che sotto la sua guida si è perfezionata nello studio del repertorio corale. «Di lui mi piace ricordare la passione straordinaria e l’umiltà nello studio, - spiega la direttrice - non pensava mai di essere arrivato, si rimetteva sempre in discussione cercando non solo un miglioramento ma la verità del senso della musica e dell’arte in generale. Questo è stato per me l’insegnamento più grande. Ne ricordo anche l’anima popolare, il suo piacere di stare bene a tavola. Una volta, a cena, mi raccontò che la domenica con i suoi fratelli, ancora ragazzi, facevano a gara per vedere chi mangiava più tortelli o gnocchi, perché era l’unico giorno della settimana in cui si poteva mangiare in abbondanza. Era anche un uomo di grande rigore morale. Non parlava mai male di nessuno: se doveva parlare diceva bene, altrimenti preferiva tacere». Silvia Rossi porta avanti la stessa attività di direttrice di coro in Italia e all’estero, in particolare in Giappone dove lavora già da alcuni anni. Qui è docente di musicalità e fraseggio per il canto italiano all’università di arti e mestieri Aichi di Nagoya: con allievi di 18-23 anni sta preparando la messa in scena del «Combattimento di Tancredi e Clorinda» di Monteverdi, sul testo di Torquato Tasso: «Mi sto preparando sulla partitura fotocopiata da quella di Gandolfi, con le sue annotazioni che per me sono un tuffo al cuore. Il mio lavoro consiste nel far venire fuori la poesia del testo anche per un popolo che ha una lingua tanto diversa dalla nostra», racconta. Inoltre in luglio sarà impegnata nella direzione di un coro di professionisti per la messinscena di «Tosca», a Nishomiya, con Svetla Vassileva, regia di Daniele Abbado e sotto la direzione di Sado Yutaka: «In passato abbiamo già portato in scena Stiffelio, i Vespri, Il Corsaro, I Lombardi: opere in cui il coro ha un ruolo importante. Il maestro di coro è una professione in un certo senso maschile, ci vuole molto equilibrio psico-affettivo. Lavorare in Giappone mi ha aiutato molto: là ho imparato ad aspettare, a sapere quando è il momento di tacere e quando il momento di dire qualcosa: non è solo diplomazia, è una dilatazione del tempo. È un popolo molto meditativo, ma sanno apprezzare il mio carattere 'colorato' come espressione della cultura emiliana attraverso la musica di Verdi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

anteprima gazzetta

"Visiti siti porno, paga o diciamo tutto": anche a Parma la truffa on line del momento

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio Le foto

ricordo

In tutte le librerie Feltrinelli, il valzer del Gattopardo dedicato a Inge Video: Parma

consorzio di tutela

Bertinelli: "Troppo falso Parmigiano vogliamo una 'legge autenticità' "''

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

GAZZAREPORTER

Rudo a gogò!

Lo sfogo di un lettore in pieno centro

LA POLEMICA

Sagra della Croce, pochi bagni chimici a Collecchio

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

VOLLEY

L'Italia travolge la Finlandia nel primo match della seconda fase

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

SOCIETA'

hi-tech

Debutta il nuovo iPhone. Fan in coda, ma meno che in passato

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"