19°

Spettacoli

"Noi giovani, come vitelli negli stalli". La metafora di Matteo Latino

"Noi giovani, come vitelli negli stalli". La metafora di Matteo Latino
Ricevi gratis le news
0

Cristina Pedretti

Saranno in scena domani dalle 21 al Teatro al Parco i due spettacoli vincitori dei premi «Scenario» e «Scenario per Ustica» 2011, il concorso che da anni aiuta compagnie e registi emergenti ad essere messi in luce. Il Teatro delle Briciole, che è parte dell’Associazione Scenario, ospita infatti «Infactory» di Matteo Latino e «Due passi sono» di Giuseppe Carullo e Cristiana Minasi. 
Per quanto riguarda il primo, premio Scenario 2011, il regista e attore Latino racconta una genesi avviata da elementi autobiografici: «Lavorando nell’agriturismo di mio padre, vedevo spesso i vitelli a stabulazione fissa, quelli destinati alla macellazione, fermi nei loro stalli, con il macello accanto a loro, e mi domandavo cosa potessero pensare, provare... Ho così immaginato la storia di due vitelli che, come noi giovani, sono esseri forti, nuovi, pieni di potenza, ma restano fermi e sottomessi, incapaci di reagire, vivendo nella speranza di un futuro migliore che non arriverà, nutrendosi di illusioni. Ognuno è solo – i due protagonisti sulla scena (lo stesso Latino e l’attore Fortunato Leccese) non comunicano tra loro – ed è padrone delle proprie azioni, responsabile delle proprie scelte. Eppure non ci si ribella. Anche la musica techno, associata a momenti di danza, è un ripetersi di colpi uguali, come accade nel ritmo di lavoro in fabbrica, che trasmette un senso di affanno pur nella staticità. Ho inserito anche brani e passi di jump style perché la jump mi ricordava lo scalciare dei vitelli quando sono trascinati al macello. Guardando su Internet e YouTube ci si imbatte in tantissimi video tutorial di jump style, e anche qui si tratta di ragazzi che spiegano, ballano, agiscono, ma restano chiusi in casa: è una musica che ha dunque funzione di rappresentazione generazionale oltre che fisica. Il testo è il cuore dello spettacolo: ho scelto un linguaggio semplice, pensando di scrivere per mia madre che ha la quinta elementare. È un testo scarnificato, perché siamo in tempi d’emergenza e occorre essere diretti, decisi. Per creare gli spettacoli passo sempre da una fase di disegno che mi permette di visualizzare le idee, e sto cercando un editore per pubblicare i miei fumetti». 
Cristiana Minasi racconta così il suo «Due passi sono», vincitore del premio Scenario per Ustica 2011: «Siamo partiti da una situazione di malattia – vissuta realmente – e narrandola siamo arrivati a parlare di desiderio e amore. È quando si è privati di tutto, come accade a noi giovani, impossibilitati a realizzarci, che si capisce davvero la vita e inizia la sfida. Occorre educare lo spirito ad ascendere, ad autodeterminarsi. Per ogni uomo ci sono tanti desideri quante stelle nel firmamento, e per ogni stella che cade un desiderio nasce: e un desiderio si realizza solo nel suo agire, nel suo autodeterminarsi. Nello spettacolo non ci sono Bene e Male, c’è la realtà nella sua complessità e relatività».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno