18°

30°

Spettacoli

Film recensioni: Diaz

Film recensioni: Diaz
Ricevi gratis le news
0

di Filiberto Molossi

Questo film si basa sugli atti processuali del caso Diaz: gli eventi sono veri. E così le torture, le responsabilità. E anche il sangue sui muri: che è finto, ma c'era davvero. Ma è il cinema piuttosto a essere un paradosso, un imbroglio da illusionisti: e niente, a volte, su quel grande schermo è tanto artefatto e forzato quanto quello che dall'altra parte dello specchio sembra (o sosteniamo sia) reale. Il problema di «Diaz» è tutto lì: vorrebbe dire al mondo che quello che racconta gli (e ci) riguarda. Ma ottiene l'effetto contrario: resta distante, in superficie, incapace di farti appassionare (o legare) a nessun personaggio, comparse abbozzate nel sonno senza sogni della ragione, nella lunga (e cupa) notte della repubblica. Perché, tra fatti e frasi fatte, cicatrici e ferite ancora aperte, il film di Vicari, più feroce che indignato, perde l'occasione di essere necessario, smarrendosi in fretta nel blu elettrico dei lampeggianti, nel canto stridulo delle sirene. Là dove il docu-fiction non si rivela la scelta più adatta: perché del primo c'è poco e la seconda è di matrice sin troppo televisiva, tra ralenti immorali e facce sbagliate.
Racconto corale narrativamente piuttosto arido, «Diaz», più che il «film verità» che ambisce essere è un film dell'orrore a senso unico, una denuncia documentata ma cinematograficamente poco emblematica che sbatte in faccia allo spettatore il piacere malato, cieco e bestiale, della violenza per la violenza nella vergogna nazionale di un'Italia «cilena» che morde, mente, condanna e poi prescrive. 
21 luglio del 2001, ultimo giorno del G8 di Genova: alla scuola Diaz dormono alcuni manifestanti (ma anche giornalisti, sindacalisti...), per lo più giovani e donne. Le forze dell'ordine fanno irruzione massacrando selvaggiamente di botte 93 persone che non oppongono resistenza: per alcuni di loro, l'incubo  prosegue nella caserma lager di Bolzaneto. Una follia che ora rivive in una pellicola che riavvolge di continuo la trama per mostrare la stessa situazione da molteplici punti di vista (un escamotage peraltro non nuovissimo), esaltando la macchina a mano (nello stile concitato dell'operatore televisivo da «campo da battaglia») ma privilegiando l'urlo (di rabbia e di dolore) all'approfondimento. Lasciando la sensazione di disagio che anche il cinema - come le scuse, le sentenze e lo smascheramento dei complotti - arrivi quando è già troppo tardi.
Giudizio: 2/5
 
SCHEDA
REGIA:  DANIELE VICARI
 SCENEGGIATURA:  DANIELE VICARI E LAURA PAULUCCI
FOTOGRAFIA: GHERARDO GOSSI
MUSICHE: THEO TEARDO
INTERPRETI:  ELIO GERMANO, CLAUDIO SANTAMARIA, ALESSANDRO ROJA, JENNIFER ULRICH, DAVIDE IACOPINI
GENERE:   DRAMMATICO
Ita/Fra/Rom 2012, colore, 2 h e 7'
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER E THE SPACE CINECITY
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

SERIE A

Inglese e Gervinho fanno esultare il Tardini. Parma-Cagliari 2-0 Foto

2commenti

parma

Lavoro nero: sospesa la licenza a un kebab di via D'Azeglio. Multati altri locali

Controlli interforze in diverse zone della città

1commento

APPENNINO

E' morto il fungaiolo colto da malore nei boschi di Albareto

Si tratta di un 80enne di Bergamo

SEXY RICATTO

L'hacker: «Frequenti siti porno, ora paga»

3commenti

NUOTO

Commenti beceri verso Giulia Ghiretti: denuncia (e tanto sostegno) via Facebook

L'atleta paralimpica pubblica la schermata con alcuni commenti per i quali si definisce "disgustata"

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

WEEKEND

Tra street food in Ghiaia, sport in Cittadella e mercatini: l'agenda del sabato

Verdi Off

Danza verticale e giochi di luce: pubblico con il fiato sospeso in piazza Duomo Foto Video

ECONOMIA

Rinnovato il contratto integrativo in Barilla: previsto premio da 10.800 euro in 4 anni

PARMA

Viale Vittoria: cartello anti-spaccio già strappato e gettato nella campana del vetro Foto

3commenti

Emergenza

Droga: consumatori insospettabili e sempre più giovani

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

15commenti

Colorno

Tortél Dóls: ora è guerra tra confraternita e sindaco

Montechiarugolo

Addio a Carboni, il sindaco che amava la sua terra

Meteo

Settembre da record: dall'11 al 20 i giorni più caldi in 140 anni. E la pioggia non arriva

Scuola

Cattedre vuote: a Parma mancano 1.260 insegnanti. E 300 bidelli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

E' Berlusconi l'arma anti Di Maio di Salvini

di Vittorio Testa

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Medicina

Primo trapianto di faccia in Italia. E' su una donna

governo

Pensioni: ipotesi quota 100 con 36-37 anni contributi

SPORT

Moto

Super pole di Lorenzo, pasticcio Valentino Rossi: 18esimo

GOLF

Secondo giro del Tour Championship: Molinari in difficoltà

SOCIETA'

Youtube

Nubifragio su Mondello: l'impressionante video in time lapse

HI-TECH

Ecco i nuovi iPhone appena arrivati sugli scaffali Video

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"