18°

28°

Spettacoli

Cover-boy: il film su amicizia e lavoro precario

Cover-boy: il film su amicizia e lavoro precario
Ricevi gratis le news
0

 Un film poetico e coraggioso sull'amicizia nell’era della precarietà del lavoro. Arriva a Parma in prima visione “Cover-boy – L'ultima rivoluzione”, secondo lungometraggio di Carmine Amoroso, storia di un rapporto di fratellanza tra due attualissime vittime della flessibilità, un 40enne precario italiano e un ragazzo rumeno arrivato a Roma con la speranza di una vita migliore. Premiato al Festival Politico di Barcellona e presente in molte rassegne internazionali, il film sarà presentato dal regista in un incontro con il pubblico venerdì 23 maggio alle 21.15 al Cinema Edison d'essai, dove rimane in programmazione fino al 28 maggio. Girato con il nuovo formato digitale HDV, Cover boy ha dovuto aspettare due anni prima di essere distribuito nelle sale. Vede tra gli interpreti Luciana Littizzetto nel ruolo di una perfida padrona di casa e Chiara Caselli in quello di una fotograsfa di moda. Sarà lei a irrompere nel rapporto tra   Michele  (Luca Lionello, Giuda in “Passion” di Mel Gibson) e Ioan (Eduard Gabia diplomato in coreografia alla Floria Capsali High School di Bucarest). Ioan è rumeno, cresciuto nella piena fase di transizione post-comunista del suo paese, ed è arrivato in Italia alla ricerca di un futuro migliore. Michele ha superato i quarant'anni e ha perso il suo lavoro come uomo delle pulizie alla Stazione Termini. Piuttosto che affrontare l'umiliazione di dichiararsi disoccupato, continua ad uscire ogni mattina e a far finta di lavorare. I due si sono conosciuti alla stazione e Michele gli ha affittato un letto a casa sua. Benché vivano ai margini della società, senza prospettive per il domani, coltivano il sogno di aprire un ristorante sulle rive del Danubio.
 
Carmine Amoroso, nato a Lanciano (Chieti) nel 1959, vive e lavora a Roma dove si è laureato in lettere con una tesi sulla "Religiosità di P.P. Pasolini" (AA.VV. Pasolini, Sciascia Editore, 1985). È stato per due anni allievo della scuola di drammaturgia diretta da Eduardo De Filippo e del suo assistente nella commedia Mettiti al passo. Ha scritto e diretto per Rai Tre due documentari-inchiesta: I ragazzi su due ruote e GRA il pianeta anulare, entrambi tratti da soggetti di Ugo Pirro. Ha lavorato alcuni anni come aiuto regista (con Claudio Risi, Nanny Loi, Carlo Vanzina, Lina Wertmuller, Mario Monicelli ed altri) e come sceneggiatore ha collaborato con Ugo Pirro, Leo Benvenuti, Piero De Bernardi, Suso Cecchi d'Amico. Nel 1990 è stato finalista del premio Solinas. È autore del soggetto e della sceneggiatura del film Parenti serpenti diretto da Mario Monicelli, che nel 1992 ha avuto la nomination al David di Donatello. È co-autore con Lina Wertmuller della sceneggiatura I sette vizi capitali e della commedia teatrale Non sai quanto mi vergogno ma mi piace. Ha diretto nel 1996 Come mi vuoi, definendolo “il primo film a tematica 'transgender' del cinema italiano.
 
Ingresso € 6,00 – ridotto € 4,50 – riduzione speciale “Chi fa d'essai fa per tre” per gli under 30. Per informazioni Solares Fondazione delle Arti, tel 0521 964803, info@solaresonline.it.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design