19°

30°

Spettacoli

Hugh Grant attacca Berlusconi, "pericolo per democrazia "

Hugh Grant attacca Berlusconi, "pericolo per democrazia "
Ricevi gratis le news
7

«Tutti quelli che amano l'Italia e nessuno ama l’Italia più di me, sono stati preoccupati nel vedere l’influenza di Berlusconi non solo sulla democrazia ma anche sulla cultura». Parola di Hugh Grant al Forum pan-europeo sul pluralismo dei media ed i new media, organizzato al Parlamento Europeo. Per l’attore l’ex premier è anche «un pericolo» per la democrazia in Europa. Posizioni che hanno suscitato un vivace battibecco con Gina Neri, membro del Cda Mediaset, presente al seminario. 

Hugh Grant, rispondendo ad una domanda durante lo svolgimento del Forum sul pluralismo dei media, ha definito l’Italia come «un ibrido bizzarro di Stato che controlla i media e di media che controllano lo Stato, entrambi nelle mani dello stesso uomo». «Ciò che è curioso ed inspiegabile per me – ha detto ancora l’attore – è che un tipo solo che ha in mano 6 emittenti o comunque ha una forte influenza sulle televisioni pubbliche ed è protagonista di tanti e tanti scandali che avrebbero ucciso ogni altro uomo politico in altri paesi continua al potere o comunque vicino al potere». L’attore, pur riconoscendo che in ogni Stato «gli elettori sono liberi di eleggere chi vogliono», non ha nascosto che i successi di Berlusconi nelle urne «sorprendono negli altri paesi».

Parole che hanno sollevato la dura reazione di Gina Nieri, membro del Cda di Mediaset e presente anche lei al Forum organizzato nel Parlamento Ue per chiedere alla Commissione una direttiva sul pluralismo dei media. «Berlusconi ha perso e vinto elezioni» e «la legge in Italia è rispettata dalla mia impresa», ha affermato Neri, «e c'è un’autorità indipendente che assicura questo, per esempio in Italia Mediaset non può avere un giornale, abbiamo leggi più severe che in Gran Bretagna».

Proprio dai giornali, parte l’attacco successivo di Grant: «E' vero – chiede alla Nieri – che Berlusconi era in grado, mentre era premier, di attaccare i suoi avversari usando i suoi giornali?». «Silvo Berlusconi – fa presente Nieri – non è proprietario de Il Giornale, il fratello è il proprietario», una precisazione che provoca risate dall’aula e un nuovo intervento dell’attore. «Può dirmi se alcune delle storie che il sig. Berlusconi, o scusi il Giornale del fratello, sono state in grado di scrivere sui suoi rivali arrivavano da fonti che molte persone ritengono essere della polizia e dei servizi segreti?». Una domanda a cui la Nieri non ha voluto rispondere, criticando «la mistificazione della realtà».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco

    28 Giugno @ 19.28

    Continui a dormire sonni beati hug grant.... Di quale democrazia sta parlando? C'è o ci fa? Se al tempo del nano erano anni oscuri, gli attuali sono persino di buio pesto. Ci vengono solo risparmiate batture volgari e cerone. La democrazia è come il comunismo. Dottrine MAI realmente applicate.

    Rispondi

  • bila

    28 Giugno @ 13.29

    Mi sembra che questo attore abbia mai fatto dei gran film culturali!

    Rispondi

  • Giuio

    28 Giugno @ 12.47

    Cosa?? !!!! Berlusconi è affar nostro, caro HUGH ! Parlate di pericolo per la democrazia al parlamento europeo ? Nella sede della più grande accozzaglia di freemason monetaristi che hanno pianificato con metodica sistematicità l'affossamento dellle economie del sud europa togliendo autonomia ai governi e lavoro alla popolazione? A tale propostio il caro Monti, non so se lo avete ascoltato nel suo burocratese tecnocratico, ha detto che potremmo mettere in vendita i beni dello stato e cedere col tempo parti di SOVRANITA' NAZIONALE per tenere su questo euro che ha FALLITO !!! Per l'Europa ? Per quella commissione dove decidono la sorte di 500 milioni di persone che nemmeno li ha votati ? Quanti italiani conoscono i leader europei che decidono le sorti del nostro come di altri paesi? Dove credete che stiamo andando con questa escalation accentratrice nata nel '57 ? Quanti italiani hanno votato la costituzione europea di cui nemmeno è stato dato il testo qui nel sud europa e che è stata poi ratificata dal trattato di Lisbona ? Quanta immigrazione ci impongono da anni e quanto ci chiudono la bocca su questo argomento anche con le leggi antirazzismo ? Vogliamo parlare di banche ? E noi qui tutti divisi tra destra, sinistra, a subire delinquenza e ad assistere al teatrino di una politica che si commenta da sola. Ma va HUGH, torna a L.A. con Divine Brown, anglo radical chic ! SVEGLIAMOCI, signori italiani !!! Please, Gazzetta pubblica, visto che il mio è un appello. Grazie.

    Rispondi

  • francesco

    28 Giugno @ 12.20

    è quello che pensano un pò tutti all'estero.E noi lo avevamo come presidente del consiglio e ora si candiderebbe come ministro dell'economia. ma quanti anni pensa di campare questo qua?

    Rispondi

  • Patty Smith

    28 Giugno @ 11.49

    Bravo Hugh, tu sei un puttaniere ma almeno puoi permettertelo! Non hai velleità di diventare Presidente della Repubblica. Berlusca ma non hai proprio dignità? Sparisci dalle scene e goditi i tuoi soldi, tanto sei destinato a morire anche tu, come tutti i mortali . . .

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Corona: in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

MILANO

Corona: (in tribunale con il figlio) in appello pena ridotta da 1 anno a 6 mesi

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Verdi Off - La danza verticale “Full Wall” e l'installazione “Macbeth”

SPETTACOLI

Verdi Off - La grande notte in piazza Duomo Tutti gli appuntamenti

Lealtrenotizie

Parma attiva il piano regionale. Stop alle auto più inquinanti

Qualità dell’aria

Parma attiva il piano regionale: da ottobre a marzo banditi anche i diesel euro 4

12 TG PARMA

"Svuotato il conto dalla sera alla mattina": la testimonianza del pensionato truffato Video

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery

Dopo il blitz

Residenti e commercianti: «Via Bixio non è una strada di spacciatori. C'è gente tranquilla e belle botteghe»

7commenti

sicurezza

Pd: "Fondi per le periferie, scippo del governo". M5S: "Progetti esecutivi garantiti"

SICUREZZA

Nuove videocamere e altri 7 vigili urbani

2commenti

12 TG PARMA

Incendio a Fontanellato: non si esclude l'origine dolosa del rogo Video

Vigatto

Emergenza viabilità, tangenziale «rimandata»

3commenti

gazzareporter

Viale Vittoria, nuovi cartelli anti-spaccio Foto

1commento

messa

La Guardia di finanza di Parma celebra san Matteo, il patrono

Intervista

Pertusi: «Nel mio sangue scorre Verdi»

COLLECCHIO

Sagra della Croce, pochi bagni chimici

Pieveottoville

E' morta Renata Barbieri, «colonna» del volontariato

Libro

Un saggio su Bartali, eroe mito del Novecento

san leonardo

Furgone in fiamme all'incrocio tra via Venezia e via Trento. Video: lo spaventoso incendio - 2

2commenti

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale Video

Ecco i progetti annunciati dal Comune

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Lega, 5 Stelle e progetti di alleanze europee

di Luca Tentoni

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

milano

Ultimo saluto a Inge, rivoluzionaria fino alla fine Fotogallery

PIACENZA

Si ribalta il trattore, grave un agricoltore di Alseno

SPORT

Moto

Ora è ufficiale: la Fim ritira a Fenati la licenza per il 2018

Tour Championship

Molinari, primo giro in sordina. "Ora tocca migliorare" Video

SOCIETA'

70 anni

Maxiraduno: Salso diventa la capitale mondiale dell'Ape Piaggio

milano

Risse e furti, la Questura chiude per 10 giorni i "Magazzini generali"

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"