17°

28°

Spettacoli

Cinema recensioni - High School Musical 3

Cinema recensioni - High School Musical 3
Ricevi gratis le news
0

Di  Lisa Oppici

Dev’essere una questione generazionale. Detto più banalmente, d’età. Se di fronte a un cult assoluto per i teen-agers come questo terzo capitolo della saga degli allievi della East High School (il primo su grande schermo) si rimane freddi, neanche sfiorati dalla tentazione di partecipare alle ovazioni - con tanto di applauso finale - della sala stracolma di ragazzini che si hanno intorno, forse può essere anche per questo: per l’età. Perché per un adulto è difficile, forse impossibile, entrare e farsi prendere davvero da questa storiella tutta palpiti e primi amori, romanticismo e grandi dilemmi (la strada da intraprendere dopo il liceo, il classico «cosa voglio fare nella vita»), ambientata in una bolla di sapone e contrappuntata da una musica che mira ai giovanissimi. Una favoletta extralight, che non fa danni ma fa comunque pensare con un certo rimpianto a pellicole d’altro impatto: niente di ricercato né di intellettuale, per carità, ma film musicali «popolari» come «Grease» o come lo stesso «Saranno famosi» di Alan Parker, che sembrano lontanucci.
In questo terzo capitolo (il successo dei primi due, pensati per il suo canale televisivo, ha spinto la Disney a tentare il grande salto al cinema) Troy, Gabriella, Sharpay e gli altri sono all’ultimo anno di liceo: l’ultimo alla East High. Alle prese con le grandi decisioni sul dopo-scuola (quale università?) e con la paura di sbagliare (chi non sa se la scelta già  fatta per lui dai genitori è davvero anche la sua, chi ha ben chiaro in testa cosa farà, chi scegliendo un’università lontana potrebbe allontanarsi troppo dall’amata), oltre che con la preparazione di un musical d’addio che - guarda caso - vuole mettere in scena proprio loro, con le loro passioni, i loro sogni, le loro aspettative, le loro ansie e i loro timori. Alla fine arriverà il diploma, e tutti saranno spensierati e felici.
Patinato e zuccheroso, buonista come pochi, questo «High School Musical 3» punta tutto sui numeri musicali: quello che c’è tra l’uno e l’altro è solo un (elementare) tessuto connettivo, con personaggi appena abbozzati, dialoghi a dir poco ingenui, un favolismo di fondo fin troppo finto. E i numeri musicali tutto sommato funzionano, anche se non tutti allo stesso modo: qualcuno semplicemente «si salva», qualche altro (quelli d’impianto «rétro», con richiami anche scenografici al musical classico) rende di più e meglio. Gli attori? I due idoli dei giovanissimi, Zac Efron (Troy) e Vanessa Hudgens (Gabriella), non brillano per espressività. Il più convincente è una spalla: Lucas Grabeel (Ryan), una bella faccia e un bel corpo da musical.

Giudizio: **

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"A du pass": aperitivo italo-rumeno. Ecco chi c'era: foto

FESTE PGN

"A du pass": aperitivo italo-rumeno Foto

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

MUSICA

Da Dua Lipa al figlio Matteo: un album ricco di duetti per Andrea Bocelli

Belen Iannone

VIP

Belen ha lasciato Iannone: sul web impazza il gossip

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Disoccupazione: come funziona la Naspi

L'ESPERTO

Disoccupazione: come funziona la Naspi

di Paolo Zani*

Lealtrenotizie

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

PARMA

Sicurezza: 60 nuove telecamere e più agenti di polizia municipale

Ecco i progetti annunciati dal Comune

4commenti

PARMA

I ladri prelevano 1750 euro con il bancomat dopo il borseggio sul bus

LAGASTRELLO

Un fungaiolo cade in un dirupo e muore fra il Parmense e la Lunigiana

Il recupero del corpo è difficile, perché si trova in una zona impervia

incontro

Nando Dalla Chiesa: "Criminalità, mai abbassare la guardia" Video

LIRICA

Macbeth inaugura il Festival Verdi 2018 al Teatro Regio

La "prima" è in programma giovedì 27 settembre

gazzareporter

Bici e pure la borsetta sotto il ponte

PARMA

Riporta il carrello dopo la spesa e la borsa sparisce dall'auto: denunciato un 29enne

INCIDENTE

Auto sbanda e finisce contro un albero: muore un 69enne a San Polo d'Enza

Montechiarugolo

E' morto Mino Bruschi, fu psicoterapeuta nella clinica di Monticelli

Fidenza

Audi nel mirino dei ladri: da una rubato anche il volante

INCIDENTE

Ciclista investito in via Langhirano

INCIDENTI

Auto incastrata sotto un camion in Autocisa: muore una donna

Felino

Incendio di Poggio Sant'Ilario: Mohon condannato a dieci anni

MOBILITA'

In bici sulla pista ciclabile numero 4, tra buche e lampioni

8commenti

SIVIZZANO

Addio all'imprenditore Romano Schiappa

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Sicurezza: nessuno volti le spalle alla città

di Filiberto Molossi

FATTO DEL GIORNO

Parma Europa, lo sport, "Parma-Reggio A/R" e altri programmi: ecco come cambia 12 TvParma

ITALIA/MONDO

OMICIDIO-SUICIDIO

Uccide la madre e si getta da un ponte nel Reggiano

CULTURA

E' morta Inge Feltrinelli, aveva 87 anni

SPORT

Calciomercato

Inter, vicino il rinnovo di Icardi

CHAMPIONS

La Juve in dieci stende il Valencia. Roma travolta dal Real

SOCIETA'

McDonald’s

Il Big Mac compie 50 anni: nacque dall'idea di un italoamericano

bergamo

15enne scopre dopo un anno che dall'altra parte della chat erotica c'è il papà

5commenti

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design