14°

22°

Spettacoli

Il tenebroso Garko farà rivivere il mito di Rodolfo Valentino

Il tenebroso Garko farà rivivere il mito di Rodolfo Valentino
Ricevi gratis le news
1

Rodolfo Valentino entrò a passo di tango nella storia del cinema mondiale e nell’immaginario femminile, consolidando il mito del cavaliere senza macchia e senza paura che muore giovane, come tragicamente accadde, a soli 31 anni. È stata una figura leggendaria, il cui successo non si spiega solo con lo sguardo magnetico che incantava gli spettatori, ma è anche legato a più ampie e complesse questioni di storia sociale e culturale, come la formazione di un pubblico di massa.  A far rivivere il suo mito la miniserie in due puntate prodotte dalla Ares Film di Teodosio Losito per Mediaset, per la regia di Alessio Inturri, le cui riprese sono iniziate a Roma. Sarà una delle fiction di punta della prossima stagione di Canale 5. A prestargli il volto, il bel tenebroso Gabriel Garko, impegnato contemporaneamente nelle riprese della seconda stagione de «Il peccato e la vergogna» con Manuela Arcuri. Un momento d’oro per Garko, uno degli attori più popolari della tv e più amati dal pubblico femminile, capace di grandi ascolti, che a settembre inaugurerà la stagione autunnale delle fiction Mediaset con «L’onore e il rispetto 3».  Ancora oggi, a 80 anni dalla morte, Rodolfo Valentino rimane uno degli attori più famosi al mondo. Ad affiancare Garko un nutrito gruppo di attrici tra cui Giuliana De Sio (vestirà i panni di un’attrice del cinema muto), Cosima Coppola, Victoria Larchenko (il grande amore dell’attore), Asia Argento (la seconda moglie Natacha Rambova) e Dalila Di Lazzaro una nobildonna. Quella su Valentino sarà una biografia che ripercorrerà l'eccezionale vicenda di Rodolfo Guglielmi, nato a Castellaneta nel maggio 1895 e arrivato a conquistare l'America e Hollywood, primo sex symbol assoluto, latin lover con una popolarità ai limiti dell’isteria nell’epoca del cinema muto, fino alla scomparsa a  31 anni a New York nel 1926. I suoi tratti mediterranei, affascinarono gli americani, che videro in lui qualcosa di «esotico», addirittura «proibito» e, per questo, irresistibile. A 15 anni approdò in Francia e frequentò l’ambiente del ballo. Nel 1913 decise di tentare la fortuna in America, a New York. Nel 1917, trasferitosi ad Hollywood, debuttò al cinema come comparsa in «Alimonia». Per Valentino determinante l’incontro con June Mathis, capo sceneggiatrice alla Metro Goldwin Mayer, che creò per lui il ruolo del seduttore latino Julio ne «I Quattro cavalieri dell’Apocalisse», quello del torero implacabile di «Sangue e arena» e lo studente innamorato in «La signora delle camelie». L'attore divenne il protagonista dei più grandi successi del cinema muto hollywoodiano con «Lo sceicco», «Aquila nera» e «Il figlio dello sceicco», grazie ai quali divenne l’oggetto del desiderio del pubblico femminile.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Shunkakan

    30 Luglio @ 01.02

    Ottima scelta:Garko è un bellissimo uomo oltre che un bravissimo attore! Alla faccia di quelli di Hollywood che al suo confronto sono delle pernacchie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

MUSICA

Avicii, la famiglia rivela: "Non poteva più andare avanti"

Baye litiga con Aida per il tiramisù: invettive e intimidazioni. E il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti

TELEVISIONE

Baye-Aida, violento litigio: il "Grande Fratello" minaccia provvedimenti Foto Video

Cafè Tano: la laurea  di Biagio Foto: ecco chi c'era alla festa

PGN FESTE

Cafè Tano: la laurea di Biagio Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore!": dai "massaggiatori" ai film porno, la rivoluzione sessuale passo per passo Video Foto

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Salvato dall'infarto grazie all'holter

Sanità

Salvato dall'infarto grazie all'holter

WHATSAPP

«Solo dopo i 16 anni? Giusto, ma non basta»

Progetto

Largo ai giovani con la Dallara Academy

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

SALSO

Lo Street Talk di Villani in onda in tutt'Italia

TRAVERSETOLO

Allarme droga: siringhe nei bagni pubblici

BASSA

Ponte sul Po fra Colorno e Casalmaggiore: a giugno il bando, in primavera la riapertura

Il ponte sarà restaurato e riaperto al traffico: ecco le prossime tappe dell'iter

1commento

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'holter rivela l'infarto: parmigiano salvato dopo una giornata di ricerche

L'uomo ha promesso una pizza per tutti i suoi soccorritori

vigili del fuoco

Pitone di oltre un metro in un tombino di via Treviso Video

5commenti

IL CASO

La Bandiera Lilla sventola su Fontanellato: il turismo per i disabili

FIDENZA

Addio a Rina Guidelli, esperta contabile e borghigiana doc

Intervista

Anna Pirozzi, diva in Tosca: «Ringrazio mio marito»

il caso

L'inquilina (abusiva) accoglie i proprietari con il coltello

3commenti

Evento

Torna (parco Ex Eridania) il concerto del 1° Maggio a Parma Il programma

TRUFFA

Vende il camper, ma gli rifilano un assegno falso da 30mila euro

3commenti

Prevendita al via

Parma-Ternana, torna "Porta due amici in curva"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Pd-Di Maio ultima chance per evitare le elezioni

di Vittorio Testa

6commenti

CHICHIBIO

Ustaria dal m’rcà: tradizione fatta in casa con fantasia

1commento

ITALIA/MONDO

PORTOGRUARO

E' morto l'imprenditore Pietro Marzotto: aveva 80 anni Foto

PIACENZA

Bimbo schiacciato dal trattore: il padre è indagato

SPORT

PARMA BASEBALL

400 giocatori in 60 anni di storia

Calciomercato

Milan, per l'attacco c'è Muriel

SOCIETA'

Posta elettronica

Google cambia Gmail: ora i messaggi si autodistruggono

GAZZAREPORTER

Lago Santo: 25 Aprile al rifugio Mariotti

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

2017: IL SORPASSO

La CO2 emessa dai benzina supera quella dei diesel

2commenti