15°

26°

Spettacoli

Film - Quei lampi di tenerezza tra la rabbia e il dolore

Film - Quei lampi di tenerezza tra la rabbia e il dolore
Ricevi gratis le news
0

Filiberto Molossi

Di ruggine e di ossa, ma anche di sangue e di sudore, di collera e di speranza: è un film fisico e rabbioso, mutilato e affamato di vita e di domani (che non è oggi e non è per tutti...) il nuovo film di Jacques Audiard. Una pellicola lacerata che prende a pugni un destino duro e spesso come una lastra di ghiaccio, dolente e marginale, autentica e feroce come ne vorremmo sempre vedere: là dove l’esistenza può essere terribile e l’umanità è costretta, ogni giorno, a combattere, che tanto per arrendersi di tempo ce n'è. Il grande regista francese di «Sulle mie labbra» e «Il profeta» continua a parlare al presente, compiendo, nella disastrata società dell’avere, un altro passo verso l’essere. Muovendosi con un film antimoralistico e aggressivo, intenso ed emozionante, tra le cadute e le risalite di un ring che è adesso e ovunque, eterno e sudicio tappeto da cui è possibile ancora rialzarsi. Tratto da una raccolta di racconti di Craig Davidson, «Un sapore di ruggine e ossa» è l’originale storia d’amore tra Ali, pugile e buttafuori, e Stéphanie, addestratrice di orche al parco acquatico. Si conoscono in discoteca, dopo una rissa: lui la porta a casa e finisce lì. Ma un giorno Stéphanie perde entrambe le gambe in un incidente: e si ricorda di quell'estraneo che una sera l’aiutò... Forte, anche brutale nel suo realismo eppure capace di lampi abbaglianti di tenerezza, quello di Audiard è un melò profondo e toccante che celebra l’incontro tra due «sopravvissuti», tra due dimenticati, moderni «freaks» che hanno entrambi bisogno dell’altro. Lei sola e ferita, lui elementare e primitivo: è nel contrasto tra questi due universi apparentemente non conciliabili così come nel riconoscersi delle differenti disabilità dei protagonisti (quella fisica di Stephanie e quella sentimentale, culturale, di Ali) che il film trova le risposte più urgenti, cogliendo la doppia rinascita di una coppia che fatica a essere davvero tale. Audiard lavora benissimo - e senza paura - sui corpi, si infila dentro le cose, cerca prospettive inedite (belle le inquadrature di nuca alla Dardenne), inseguendo, macchina a mano, la poesia, atroce e limpida, della verità. E mentre in sottofondo si agita la grande crisi attuale, nelle guerre dei poveri contro i poveri che azzerano e spaccano anche le famiglie, il suo cinema umano troppo umano indossa i panni di personaggi molto reali, segnati, braccati, sbattuti, a cui due interpreti d’eccezione - la star Marion Cotillard, coraggiosa e bellissima nell’interpretare l’handicap e l’inedito e sorprendente Matthias Schoenaerts - donano la forza di credere che il sole sorge tutte le mattine.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

8commenti

FATTO DEL GIORNO

Strattonano un'anziana, la fanno cadere e la rapinano alla fermata del bus

2commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

13commenti

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

lutto

Addop a Maria Piovani, la "nonnina" di Marzolara

Vedova di Enrico Alfieri dal 1971, diceva spesso: «Se mi garantissero che quando muoio lo ritrovo di là, non ci penserei due volte»

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

Genova

Cinque Terre, misteriosa macchia bianca in mare

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

SPORT

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

FOTOGRAFIA

Figure contro, la fotografia della differenza: mostra allo Csac Foto

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia