13°

26°

Spettacoli

Festival di Roma: tornano le major, mancano i politici

Festival di Roma: tornano le major, mancano i politici
Ricevi gratis le news
0

ROMA
La conferma della presenza di Sylvester Stallone, il giallo Quentin Tarantino, l’assenza dei politici all’Auditorium e, soprattutto, il poco tempo (quattro mesi e mezzo) per preparare la settima edizione del Festival di Roma, che si terrà dal 9 al 17 novembre, la prima con il suo marchio.
Il neo direttore artistico Marco Müller illustra il suo programma, ostentando nonchalance, misurando le parole da politico consumato e parlando del festival come «forte e propositivo, con cambiamenti sostanziali». Ma l’imbarazzo c'è e trapela. Non a caso spende a un certo punto le parole «miracolo» e «un cero alla Madonna» per il tempo breve in cui è stato realizzato il cartellone. Un risultato, ci tiene a dire, «provvisorio... e non un sogno infranto» e dunque migliorabile nel 2013.  E, va detto, non sono mancate provocazioni da parte della stampa per quanto riguarda gli effetti collaterali, sul festival, della tempesta scatenatasi sulla regione Lazio (Müller aveva in Renata Polverini il suo più grande sponsor).
 E così, nonostante la  vistosa assenza dei vertici politici romani (Zingaretti e Alemanno si sono attardati ad un convegno sulla Shoah, riferisce il presidente della Fondazione cinema per Roma, Paolo Ferrari), in conferenza stampa Müller non tradisce i suoi sostenitori e anzi li difende: «sono molto contento di avere il sostegno di tutti e tre (Provincia, Regione e Comune), una cosa che mi è mancata molto negli otto anni veneziani».
L'ex direttore della Mostra del cinema di Venezia, tornato a Roma dopo 22 anni, difende il suo programma pieno di opere prime, seconde e terze (14) e rivendica di aver «ripreso un dialogo fattivo con gli studios», cui si devono due titoli da tappeto rosso come «Bullet to Head» di Walter Hill che porterà Stallone (dalla Warner) e «Rise of the guardian» (Le cinque leggende, da Dreamworks) che dovrebbe assicurare la presenza sul red carpet di Jude Law e Chris Pine. «Ci avrebbe fatto piacere poterci inserire nei calendari delle uscite di novembre, ma con i tempi non c'eravamo più», aggiunge, sfumando il rammarico per non avere «Lincoln» di Spielberg che pure esce l’8 novembre.
Nell’illustrare il programma previene poi la domanda su uno dei film più attesi della stagione, dato per sicuro protagonista anche agli Oscar: il western di Tarantino. Müller rassicura tutti: «Quentin? Lo vedrete presto qui. Sarà una sorpresa ma intanto vi dico che Django Unchained calcherà le assi del palcoscenico dell’Auditorium». L’ipotesi più accreditata è che il film possa avere a Roma la première europea (negli Usa esce a Natale e nel resto del mondo a gennaio, il 17 in Italia) e avere così il 'marchio' del Festival di Roma.
  Tre i film italiani in concorso: «Alì ha gli occhi azzurri» di Claudio Giovannesi, il film in odor di scandalo «E la chiamano estate» di Paolo Franchi (con Isabella Ferrari) e «Il volto di un’altra» di Pappi Corsicato, con Laura Chiatti e Alessandro Preziosi. Più una sezione, Prospettive Italia, tutta tricolore.
Nel concorso principale si attendono due titoli a sorpresa: «Ma non aspettatevi film da Hollywood, piuttosto è un modo per proteggere alcuni cineasti e far presentare il loro film senza troppi rischi».  Oltre la pellicola d’apertura, il russo «Aspettando il mare» di Bakhtiar Khudojnazarov, tra le pellicole fuori concorso arrivano l'ultimo Twilight, «Breaking Dawn Parte 2», «Il cecchino» di Michele Placido (con Daniel Auteuil) e il nuovo film di Marjane Satrapi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: è grave

fidenza

Si sente male mentre è alla guida e provoca incidente: gravissimo 67enne

sfilata

Parma, 25 Aprile: tutti i colori della libertà Foto

carabinieri

Viale Mentana, arrestato con un etto di hashish il pusher dai mille nomi

1commento

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

3commenti

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

incidenti

Una moto a terra in A1 tra Fidenza e il bivio per l'A15: due feriti

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

parma calcio

Lucarelli e Munari, una camera per due

Polesine Zibello

Vuole i soldi per la dose e minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il 25 aprile e la memoria perduta degli italiani

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

5commenti

ITALIA/MONDO

SISMA

Forte scossa di terremoto in Molise: 4.2

tragedia

Morto bimbo di 4 anni ricoverato Modena, cause da chiarire

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

NAPOLI

Scheletro di bimbo negli scavi di Pompei. Il direttore: "Grande scoperta"

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento