16°

28°

Spettacoli

Teatro del Tempo, scena per la città

Teatro del Tempo, scena per la città
Ricevi gratis le news
0

Mariagrazia Manghi 


La Stagione del Teatro del Tempo, presentata ieri a Palazzo Sanvitale, quindicesima edizione, continua seguendo il percorso inventato e concretizzato nel 1998 da Luca Ambanelli, presenza sempre viva nelle parole degli organizzatori, i figli e la moglie Simonetta e dei sostenitori e sponsor con i quali l’avvocato, umanista, intellettuale, aveva stretto un rapporto vero fatto di fiducia e condivisione di scelte culturali.
È una comunità quella che si presenta, di attori, registi, amici, in molti presenti all’incontro, Giancarlo Ilari, Paolo Briganti, Franca Tragni, Carlo Ferrari, Luca Savazzi, solo per citarne alcuni, vicini a Simonetta e Mattia Ambanelli secondo lo spirito che da sempre caratterizza la vita di questo teatro, piccolo gioiello dell’Oltretorrente. A fare gli onori di casa Roberto Delsignore, presidente di Fondazione Monte di Parma: «Sosteniamo questa impresa culturale ormai da un decennio, per la sua validità, la durata nel tempo e qualità. Siamo fortemente convinti che la cultura sia l’antidoto alla crisi, termine che ormai ha monopolizzato incontri e riflessioni». Con lui il vice presidente, Franco Tedeschi e il direttore generale di Fondazione Monte, Carla Dini che non hanno voluto mancare a questo saluto verso un teatro così amato. Anche Federico Costa, consigliere delegato di Gazzetta di Parma, sostenitore attivo della Stagione del Teatro del Tempo ha portato il suo saluto e ringraziamento alla famiglia Ambanelli: «Perché il loro lavoro che si concretizza nel programma presentato è una delle importanti iniziative che fanno di Parma una città attiva e vivace artisticamente». Per Mattia Ambanelli in Borgo Cocconi abita l’anima del padre che qui aveva trasformato l’idea di tornare a calcare i palcoscenici – come aveva fatto in gioventù – in un teatro che accogliesse le esperienze più significative dell’anima artistica di Parma, senza barriere di generi o di istituzioni, trasformando concretamente un deposito merci in uno spazio di musica, parola, danza, ricerca.
Il programma, otto appuntamenti a partire dal 25 ottobre, ricalca questa idea. «Un po’ di crisi dobbiamo parlare – dice Simonetta Sorba che del teatro è il direttore artistico – lo spettacolo introduttivo di Roberto Latini “Seppur voleste colpire” si presenta come un programma di resistenza teatrale, che nel titolo riprende le parole di Ariel nella Tempesta di Shakespeare quando si riferisce ai malvagi che hanno spade troppo pesanti per arrivare in alto». Alla crisi si fa riferimento in modo scherzoso e ironico con Crazy Crisi, ma gli spettacoli poi si aprono a temi quali il rapporto con la letteratura, e qui arriva Pascoli, tanto amato dall’avvocato Ambanelli, nella visione dell’Argante Studio in occasione del centesimo anniversario della morte, e le parole incrociate del poeta Roberto Roversi. Due le produzioni del Teatro, la lettura scenica del poema storico-civile di Emilio Zucchi «Le midolla del male» (vincitore dei prestigiosi premi  Toti Scialoja, Lerici-Pea, Tarquinia-Cardarelli)   e l’omaggio musicale a Marcel Proust, il concerto cameristico a cura di Mario Lavagetto. Pausa di ironia con Franca Tragni e Carlo Ferrari e chiusura di stagione con un omaggio ad Edith Piaf.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Asia Argento

GOSSIP

Asia Argento, compleanno con ringraziamento a X Factor. Riammessa?

Lory Del Santo

Lory Del Santo

dramma

Lory Del Santo: "Mio figlio Loren si è tolto la vita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

2commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

3commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Fontanellato

Bocconi avvelenati a Parola: due cagnoline salvate in extremis

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

12 TG PARMA

Controlli dei carabinieri in piazza della Pace, un 34enne arrestato Video

Assistenza pubblica

Trent'anni di automedica

Varano

E' l'ora della Dallara Academy: due piani di storia, idee e futuro Gallery Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

ASTI

Il pick-up del padre lo investe: muore un bimbo di tre anni

brescia

Carabiniere dà fuoco ai peluches della figlia e la chiude nella casa in fiamme

SPORT

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

Tour Championship

Il ritorno della tigre: tutti pazzi per Tiger Woods Video

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

gazzareporter

Quando il fungo pesa 2,5 kg...

MOTORI

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno

VOLKSWAGEN

T-Roc diesel, doppio "Porte aperte"