13°

28°

Spettacoli

Torna ParmaJazz Frontiere: "Non tacciono i canti"

Ricevi gratis le news
1

Giacomo Marzi
Un festival «che ormai è diventato quasi maggiorenne», come ha perfettamente descritto Marco Capra, direttore dell’istituzione Casa della Musica, struttura alla quale il ParmaJazz Frontiere Festival s’appoggia per diffondere ogni anno il “verbo” della musica afroamericana, con un occhio di riguardo comunque per la contemporaneità e per ciò che succede al di qua dell’Atlantico (anche se, va ricordato, al festival hanno partecipato personaggi del calibro di Terence Blanchard o Gary Peacock). Un festival internazionale quindi, che anche quest’anno si svolgerà alle porte dell’inverno (dal primo al 16 dicembre) e che si svolgerà fra la già citata Casa della Musica, il Teatro Due, e Palazzo Sanvitale dal titolo «Non Tacciono i Canti».
È Marco Capra ad aprire la conferenza stampa, per presentare la rassegna, nella sala conferenze della casa della musica ed a dire che proprio in un momento come questo, dove oltretutto «la cultura rappresenta il 5% del nostro pil, quando potrebbe e dovrebbe essere molto di più, le nostre istituzioni devono supportare chi con costanza cerca di fare cultura con consapevolezza e preparazione».
 Poi è il turno dell’assessore alla cultura della Provincia di Parma, che portando il saluto del presidente dell’ente Bernazzoli loda senza riserve l’operato del direttore artistico indiscusso della rassegna Roberto Bonati, e aggiunge che «le province, come istituzioni, presto scompariranno, e questo nostro appoggio ad un evento come il ParmaJazz Frontiere Festival vuole essere una sorta di lascito a testimonianza di un impegno sempre costante nel campo della cultura».
Ugualmente Franco Tedeschi ricorda l’impegno della Fondazione Banca Monte Parma per il festival, di cui è segretario generale, sottolineando che a Parma “non c’è solo la lirica”».
Ed infine giunge il turno di Roberto Bonati, direttore artistico del festival e direttore del dipartimento di jazz del Conservatorio di Parma, che con dovizia di particolari ribadisce le linee guida che ogni anno forniscono un faro irrinunciabile nella selezione degli ospiti. E le idee di Bonati sono chiare e notorie: «Sempre di più, negli ultimi anni, si sta raggiungendo una frantumazione della categorizzazione della musica per stili chiari e predefiniti ma una globalità della musica d’arte che può trovare la sua differenziazione solo nei vari linguaggi». E forse quest’anno ancor di più che negli altri anni questa verità è più evidente che mai: dalla scuola «nordica» Nils Petter Molvaer al jazz rock dei redivivi Vidya, senza dimenticare i giovani, punto su cui Bonati insiste forse più che sugli altri, perché il festival vuole davvero «responsabilizzare i giovani artisti». Ultima nota, un po’ amara, quella del musicista in merito «al taglio del 42% delle risorse che il festival ha ricevuto tre settimane fa da parte del Comune senza che per altro ci sia stata data la possibilità di interloquire con chiunque anche solo per chiedere spiegazioni».
Informazioni: ParmaFrontiere Associazione Culturale, tel. 0521. 633728; www.parmafrontiere.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Uash

    22 Novembre @ 23.35

    Il 42%? Senza dare spiegazioni? Mica male questi mitici 5 stelle, con la cultura ci sanno proprio fare...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno