18°

Spettacoli

Chiedi chi erano i Vidya: "Giovani e senza confini"

Chiedi chi erano i Vidya: "Giovani e senza confini"
Ricevi gratis le news
0

Giacomo Marzii

C’è chi suona per soldi, chi pensando al proprio pubblico (presente o solo sperato), chi perché con una chitarra in mano e una sigaretta in bocca si sente artista di spessore. E poi ci sono loro. Quelli che lo fanno senza divise, preconcetti, schemi e muri. Che magari sembrano ragionieri usciti dall’ufficio e poi si scoprono musicisti appassionati oltrechè valentissimi. Musicisti come quelli che si riuniranno domani sera per la terza serata del ParmaJazz Frontiere Festival (alle 21 alla Casa della Musica, biglietti a 12 euro, ridotti 10):  tutti conosciutissimi nella nostra zona, ma che riuniti rispondono ad un nome ricordato con la nostalgia che solo un’epoca d’oro come gli anni ‘70 può suscitare nei più anziani ed essere percepita come leggendaria da quelli più giovani. E quel nome è Vidya, ovvero Giampaolo «Pampa» Pavesi alle tastiere, Vincenzo Mingiardi alla chitarra elettrica, Ugo Maria Manfredi al basso elettrico, Oscar Abelli alle percussioni ed il compianto Marco «Otello» Gorreri alla batteria.
Abbiamo incontrato Manfredi, Mingiardi e Pavesi (Abelli è risultato irraggiungibile in quanto sulla via del ritorno da un tour in Polonia) per una interessante intervista su questo importante evento fra il jazz, il rock, la musica indiana, quella africana ed il groove puro.
Il primo che parte, eccitatissimo, è Pavesi: «Ho fatto questa reunion solo per sentirmi più giovane».

Ma attenzione, non è solo un’operazione nostalgia. Come è nato questo progetto?
Manfredi: «Tempo fa ci siamo incontrati in una jam in ricordo del grande Otello al circolo Arci Zerbini, e quasi naturalmente ci è venuta voglia di ricominciare questa avventura. Oscar suonerà la batteria al posto di Otello: non ci siamo sentiti di sostituirlo...».

Che lavoro è stato fatto?
Manfredi: «Io ho tirato fuori la vecchia scatola da scarpe dei Vidya (ridono, ndr), nella quale erano contenute tutte le nostre musicassette».
Mingiardi: «La mole di materiale era enorme, ci siamo sentiti un po’ subissati!»  (ridono, ndr).
Ancora Manfredi: «E’ stato veramente divertente andare a riascoltarci. Si sente tutta l’ingenuità dell’epoca, ma anche tutta la foga e l’energia che solo un musicista con meno di vent’anni può avere. Il lavoro fatto è stato principalmente quello di selezionare cosa c’era di buono e di cercare di riproporlo nello spirito e nell’intenzione».
Ancora Mingiardi: «Quando è stato opportuno anche nel sound, intendiamoci: mi sbizzarrirò con i miei vecchi pedali d’epoca!
Manfredi: «Ed io avrò il mio vecchio Fender!».

Come avete vissuto voi quell’epoca straordinaria?
Pavesi: «Eravamo giovanissimi. Non c’è niente altro da dire (ridono, ndr). Effettivamente però avevamo tutti 17 anni al massimo, e devo dire che riascoltandomi sono rimasto stupito perché il risultato, vista l’età, era straordinario. Ed effettivamente abbiamo ricevuto riconoscimenti non indifferenti: siamo più volte andati a suonare al locale 'Le Scimmie' di Milano, era un punto d’arrivo e ne eravamo molto orgogliosi».
Mingiardi: «Quello che mi ricordo con più nostalgia è il fatto che all’epoca non c’erano confini per davvero. Miles Davis, la Mahavishnu Orchestra, Coltrane o i Genesis: per noi non faceva alcuna differenza, era buona musica. Questo bastava, cosa che purtroppo non si può dire di oggi».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Zanza

Maurizio Zanfanti, detto "Zanza"

RIMINI

Malore fatale in auto con una ragazza: è morto "Zanza" , re dei playboy della Riviera romagnola

Mirco Levati "paparazzato" con Belen

GOSSIP

Mirco Levati "paparazzato" con Belen Foto

Harlem Gospel Choir

Auditorium Paganini

Arriva l'Harlem Gospel Choir

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

LA CURIOSITA'

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

di David Vezzali

4commenti

Lealtrenotizie

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

L'INCHIESTA

Blitz nei centri massaggi, dalle tenutarie ai personaggi tuttofare: ecco i retroscena

1commento

PARMA

Scontro auto-bici in via Zarotto: un ferito

Fuga di gas nella notte: vigili del fuoco in via Gobetti

FIDENZA

Stazione, 23enne aggredita da un extracomunitario

3commenti

LAUREA

La farfalla Giulia è diventata dottoressa

3commenti

CONTROLLI

Polizia a cavallo nei parchi cittadini

Fontevio

Choc anafilattico, vivo per miracolo. La farmacista: "Ecco come l'ho salvato" Video

LUTTO

Addio ad Armido Guareschi, ex patron della Lampogas

PARMA

Lavori in Cittadella: arrivano operai e ponteggi Foto

LANGHIRANO

Castello di Torrechiara chiuso, rabbia e proteste

2commenti

FIDENZA

Vandalismo: distrutto il lunotto di una Lancia Y

Corniglio

Sesta diventa un set per il film di Giovanni Martinelli

EXPORT

A Parma boom nel secondo trimestre: +13%

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

3commenti

Teatro Due

Jeffery Deaver presenta stasera il nuovo romanzo

16 novembre

Le "stelle" illuminano la città: per il terzo anno la Guida Michelin presentata a Parma

PARMA

Sparano "per gioco" a un distributore e una finestra: denunciati tre giovani Foto

La pistola era ad aria compressa. La finestra è stata danneggiata. Sono intervenuti i carabinieri

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il non-detto dietro la legge di stabilità

di Domenico Cacopardo

CHICHIBIO

Borgo Casale - Chef giovane, con qualità ed equilibrio

ITALIA/MONDO

CHIETI

Violenta rapina a Lanciano: arrestati tre romeni. E si cerca il capobanda italiano

genova

Crollo del ponte, ferrovia a pieno regime dal 4 ottobre

SPORT

sport

D'Aversa: "Napoli fortissimo, ma nella vita niente è impossibile" Video

BASEBALL

Parma Clima: Yomel Rivera raggiunge i compagni in Arizona

SOCIETA'

GUSTO LIGHT

La ricetta "green" - Vellutata delicata ai cannellini

PARMA

Il pubblico della fiera come i piloti Ferrari: l'emozione del pit-stop a "Mercanteinauto"

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Mazda CX-3 dà ancora fiducia al diesel