11°

26°

Spettacoli

Film recensioni - Moonrise kingdom

Film recensioni - Moonrise kingdom
Ricevi gratis le news
0

 Filiberto Molossi

Ha un cuore da boy scout e l'innocenza dei primi amori, quelli con le braghe corte, e l'aria buffa ma impavida delle ribellioni preadolescenziali, quando tutto  - nell'America che allevava piccoli uomini in divisa e risolveva i problemi con l'elettrochoc - sembrava possibile, anche sfuggire ad ogni omologazione, scappare da case che assomigliano a quelle delle bambole oppure darsi un bacio per provare l'effetto che fa. 
E' un film tenero e bizzarro quanto il regista che lo ha diretto «Moonrise kingdom», l'avventurosa fuga della giovane marmotta e della ragazza che guardava il mondo col  binocolo: in poche parole, il mondo a parte di Wes Anderson, texano dal sorriso aperto nel cui cinema anticonvenzionale convivono senza attriti la favola e la satira, comodamente adagiate sul cuscino, morbido e colorato, della nostalgia.
Scelto per aprire l'ultimo Festival di Cannes, «Moonrise kingdom» è un film ispirato e  divertente, poco incline alle facili classificazioni, ma anzi forte di un piglio surreale che gli dà un «mood» spiazzante e insieme dolce, tra gusto dell'assurdo e ironica rappresentazione della realtà costituita. Ambientato nel New England del 1965, che Anderson sembra ricreare rileggendo iconograficamente le illustrazioni di Norman Rockwell, quei dipinti dove si stagliava il falso ottimismo di un'America placida e pastello, il film racconta di un occhialuto boy scout 12enne che abbandona il suo accampamento per scappare con la coetanea, colta e depressa, di cui si è innamorato...
Sogni hippie,  desideri reconditi di una «normalità» negata, precoci colpi di fulmine: tra citazioni anche molto divertenti (l'«evasione» del piccolo protagonista richiama alla memoria quella celebre de «Le ali della libertà»), madri che chiamano a tavola i figli usando il megafono e un gran numero di belle invenzioni, Anderson («I Tenenbaum») fotografa con  l'originalità che gli è propria il magico incontro, in un mondo di per sè «alieno», tra due «diversi», la ragazza che prende a pugni gli specchi perché non le piace quello che vede e l'orfano vestito da David Crockett che nessuno al mondo sembra volere. Tra telefoni color senape, mangiadischi a pile e improbabili pantaloni a quadrettoni, il regista, lavorato con grande attenzione sul «decor» e sui costumi, gira una brillante commedia «vintage» in cui riflette, ancora una volta, sull'istituzione complessa e stonata - eppure necessaria - della famiglia (vera e  di fatto, persa oppure riconquistata in extremis), lasciando che un cast eterogeneo di misurati divi (da Bruce Willis a Edward Norton, da Bill Murray a Tilda Swinton e Frances McDormand) diventi la cornice ideale per i due giovanissimi e debuttanti protagonisti, Jared Gilman e Kara Hayward: la faccia giusta nel posto giusto.
Giudizio: 4/5
 
SCHEDA: 
REGIA:  WES ANDERSON
SCENEGGIATURA:  WES ANDERSON e ROMAN COPPOLA
MUSICA:  ALEXANDRE DESPLAT
INTERPRETI:  JARED GILMAN, KARA HAYWARD, BRUCE WILLIS, FRANCES MCDORMAND, EDWARD NORTON, BILL MURRAY
GENERE:  COMMEDIA
Usa 2012, colore, 1 h e 34’
DOVE:  ASTRA, THE SPACE BARILLA CENTER e THE SPACE CINECITY

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

SCUOLE IN REDAZIONE

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

1commento

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

4commenti

PARMA

Incidente in tangenziale sud: rallentamenti fra le uscite Campus e via Montanara

Disagi fra le 9 e le 10

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

3commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

SCRUTINIO

Elezioni in Molise: si rafforza il vantaggio del centrodestra

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover