12°

26°

Spettacoli

Film recensioni - La migliore offerta

Film recensioni - La migliore offerta
Ricevi gratis le news
0

 Filiberto Molossi

C'è un uomo che tocca la vita con i guanti, che ama le cose più delle persone e incornicia l’eterno femminino nell’immortale, incorporea, seduzione di mille sguardi dipinti; e c'è una giovane donna che è un fantasma, celata a se stessa, prigioniera volontaria di una casa grande quanto le sue paure; e c'è un ragazzo che aggiusta tutto, anche le anime arrugginite o semplicemente difettose. 
E poi c'è - soprattutto - l’illusorietà fatale (come e più della «femme») dell’arte e della bellezza (oltre che del cinema...), là dove, nella simulazione della felicità, si mette in moto il segreto e inesorabile meccanismo della fascinazione, di cui ci crediamo la chiave ma siamo solo una parte, un pezzo, impolverato, dell’ingranaggio. Incompleti per definizione, ancorché umani: copie di un originale irraggiungibile, simulacri più reali del reale eppure fuori sincrono rispetto alla contemporaneità, falsi in cui si nasconde sempre (beffa atroce e insieme estrema consolazione) qualcosa di autentico. E' un mistery intriso di melò, dapprima molto intrigante poi meno riuscito quando, in un pericoloso gioco al rialzo, trova sfogo - strizzando l’occhio al (grande) pubblico -, nel thriller psicanalitico e mitteleuropeo, l’ultimo film di Giuseppe Tornatore, con cui il meno italiano dei nostri registi si interroga sul vero e sul falso, ma anche sul tema a lui caro del rifiuto del mondo (dalla «reclusione» nella sua cabina del proiezionista di «Nuovo cinema Paradiso» a quella di Novecento, il pianista che non scende mai dalla nave dove è nato...), realizzando una pellicola ricca anche di suggestioni colte, ma afflitta da un colpo di scena scontato. Respiro internazionale (tra i set anche la casa di Franco Maria Ricci), personaggi letterari, un automa (come in «Hugo Cabret») che dice sempre la verità e che prende vita parallelamente al risveglio sentimental-esistenziale del protagonista: un solitario battitore d’aste, spaventato dalle donne tranne che da quelle, mute e bellissime, che gli sorridono dai quadri che colleziona. Fino a quando nella sua vita irrompe una misteriosa ragazza... Girato con un gusto classico un po' antico e consumato, «La migliore offerta» piace quando è più lento nello svelarsi, in quei dialoghi che i due protagonisti scambiano separati da una parete (come in un bellissimo film indiano di oltre 20 anni fa, «Mura»), nella costruzione di una reciproca salvezza. Ma più del film rapisce, complice anche un bravissimo Geoffrey Rush, il personaggio dell’antiquario: reo di avere sottovalutato, lui che a tutto dà il giusto valore, le conseguenze dell’amore.
Giudizio: 3/5
 
SCHEDA
REGIA E SCENEGGIATURA: GIUSEPPE TORNATORE
MUSICA: ENNIO MORRICONE
INTERPRETI: GEOFFREY RUSH, SYLVIA HOEKS, JIM STURGESS, DONALD SUTHERLAND, PHILIP JACKSON
Italia 2013, colore, 2h e 4'
GENERE: DRAMMATICO
DOVE: ASTRA, THE SPACE BARILLA CENTER, THE SPACE CINECITY
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

Serie A

Insulti al bus del Napoli. E dall'interno rispondono con un dito medio alzato

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover