12°

26°

Spettacoli

Anna Pirozzi: "Verdiana di voce e anima"

Anna Pirozzi: "Verdiana di voce e anima"
Ricevi gratis le news
0

Elena Formica
La vera Amelia è questa. L’altra è falsa. O meglio: la vera Amelia è quella di Un ballo in maschera, l’opera che inaugurerà il Bicentenario Verdiano a Parma. L’Amelia che non è Amelia è invece la protagonista del Simon Boccanegra. Lei scoprirà, nel corso dell’opera, di chiamarsi Maria Boccanegra. Ma è tutta un’altra storia.
Ciò detto, l’Amelia d.o.c. di Un ballo in maschera al Regio – la «prima» sabato 12 gennaio - sarà Anna Pirozzi, soprano controcorrente rispetto al fast food dell’attuale mercato «vocale»: una cantante, cioè, che di gavetta ne ha fatta tanta sui palcoscenici di provincia prima d’approdare nei teatri che contano. Non è – per capirci - una di quelle «dive subito» che, troppo numerose per essere autentiche rarità, imperversano all’improvviso e all’improvviso spariscono. Rottamate? Che brutta parola, ma spesso è così. L’anno verdiano è anche l’anno - molto emiliano - della Pirozzi. Nel 2013 sarà Lady Macbeth al Teatro Comunale di Bologna, Abigaille al Teatro Regio di Parma (nel Nabucco in scena a marzo) e di nuovo Abigaille a Bologna sotto la direzione di Michele Mariotti.
Già nel 2012, comunque, si percepivano le avvisaglie d’un suo exploit in maglia verdiana: l’artista si era fatta apprezzare nel Nabucco diretto da Donato Renzetti al Teatro Lirico di Cagliari e critiche assai favorevoli ne avevano siglato il debutto al Regio di Torino proprio nel Ballo in maschera, sul podio Renato Palumbo. A Bologna, nello scorso mese di dicembre, era stata Leonora nel Trovatore. Vincitrice nel 2009 del Concorso Mattia Battistini, un paio d’anni fa era stata un’applaudita Abigaille al Teatro Magnani di Fidenza e aveva cantato con Ambrogio Maestri al Teatro Verdi di Busseto; più di recente si è esibita in concerto nella nostra città su invito degli Amici della Lirica del Cral Cariparma. Adesso l’esordio al Regio: «In effetti – conferma il soprano -, la mia carriera ricorda quella di molti artisti del passato, che si facevano le ossa nei piccoli teatri di provincia, poi, se ne avevano le qualità, venivano scritturati nei templi della lirica. Un tempo funzionava così. Io ho cantato nel coro, ho affrontato importanti ruoli da solista in teatri come quelli di Carpi, Fidenza, Aosta, Sanremo, e soltanto dopo tutte queste esperienze ho debuttato sui palcoscenici di Cagliari, Torino, Bologna. Sì, ho in programma altri prestigiosi debutti, ma per ora preferisco mantenere il riserbo». «Però devo dire – continua - che l’attesa per il salto di livello non è stata breve. Non avevo un’agenzia che mi rappresentasse e, malgrado i consensi di pubblico e gli articoli favorevoli sulla stampa, non venivano ad ascoltarmi, nei contesti di provincia, gli operatori più importanti del settore. Le cose sono cambiate soltanto quando ho trovato un’agenzia in grado di proporre il mio nome a teatri di rilievo nazionale e internazionale. Un’agenzia, peraltro, che mi ha dato fiducia ascoltando una semplice registrazione. Così la mia carriera ha spiccato il volo». «Verdiana nella voce e nell’anima», dice di sé Anna Pirozzi, che pensa di affrontare in futuro (un futuro forse vicinissimo?) opere quali Aida, Don Carlo, La forza del destino ed Ernani, I Masnadieri, I Vespri Siciliani. Per quanto riguarda Amelia nel Ballo in maschera, non ha dubbi: «Amo molto questo ruolo – spiega – che impegna al massimo, sia tecnicamente che interpretativamente, il soprano. Amelia canta l’amore e la paura dell’amore, esprime la forza di un sentimento travolgente e la voglia di esserne liberata, perché si tratta di un amore vero ma lacerante, al di fuori delle regole sociali. Il duetto d’amore di Amelia e Riccardo è il più bello, a mio parere, di tutto il teatro d’opera. Quanto ad Abigaille nel Nabucco, il suo è un canto potente, pirotecnico, di grande virtuosismo, ma non privo di quell’inconfondibile “legato” verdiano che, soprattutto nell’aria “Anch’io dischiuso un giorno”, evoca i ricordi dolci e malinconici della sua giovinezza, di un’Abigaille che ormai non è più la stessa».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

6commenti

PARMA

Un logo per la Barilla, concorso al Toschi: ecco le studentesse premiate Foto

Un concorso per premiare i dipendenti con 25 anni di anzianità in azienda

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

3commenti

POLIZIA MUNICIPALE

Sequestrate 120 paia di scarpe e giubbotti contraffatti. Video: ecco come scoprire i falsi

Denunciati due senegalesi

1commento

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

13commenti

CARABINIERI

Prima il furto all'Ikea, poi l'aggressione al cassiere: arrestato 30enne reggiano

E' divenuta esecutiva la condanna per rapina e lesioni nei confronti di un uomo per un episodio del novembre 2014

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

mostra

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

1commento

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

TRAFFICO

Camion si ribalta in tangenziale a Milano, tondini sulla carreggiata: 5 feriti, traffico bloccato

Giustizia

Trattativa Stato-mafia: condannati Mori, Dell'Utri e Ciancimino. Assolto Mancino

SPORT

RUGBY

I giocatori delle Zebre allenano i piccoli giocatori Foto

tg parma

Franco Carraro a Parma: "Il nuovo ct? Io chiamerei Donadoni" Video

SOCIETA'

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery