12°

26°

Spettacoli

Cinema: crisi pesa su 2012, -10% presenze e -8% incassi

Ricevi gratis le news
0

Francesco Gallo

Meno 10% di presenze e meno 8% di incassi nel 2012. Il cinema italiano è sull'onda della crisi, anche se a fine anno dà segni di ripresa con un incoraggiante più 3,2% di biglietti staccati. Aumento sia in valore assoluto che in quota per i film europei, passati dal 13,8% al 18,3% delle presenze. Rimasto praticamente invariato il numero di film distribuiti: 363 nel 2012, 360 nel 2011. Sono questi alcuni dei dati del mercato cinematografico 2012, rilevati da Cinetel, presentati oggi a Roma dalle associazioni degli esercenti Anec e Anem e dai distributori e produttori dell’Anica.
 Diminuisce anche la quota di mercato dei film italiani che, insieme alle coproduzioni, ha registrato nel 2012 il 26,5% delle presenze a fronte del 37,6% nel 2011. Segno meno anche per le presenze dei film americani che passano dai 47,4 milioni di spettatori nel 2011 ai 46,7 del 2012. Il calo complessivo degli spettatori fa comunque aumentare in quota la percentuale dei film Usa che si attesta al 51,2% nel 2012 contro il 46,8% del 2011. Il calo del cinema non può prescindere dalla crisi economica, malgrado il prezzo medio del biglietto sia aumentato nel 2012 solo dello 0,7% rispetto al 2011.
 Da rilevare però che, superato il periodo estivo con un calo delle presenze del 33%, nella seconda parte dell’anno, dal primo agosto a fine dicembre, la situazione è in positivo con un incremento dei biglietti staccati del 3,2% rispetto all’analogo periodo del 2011. Bene invece la decisione di tutta l'industria di anticipare l’uscita dei film dal venerdì al giovedì, iniziativa che ha portato da ottobre ad un aumento delle presenze del 15,8% nella nuova giornata di esordio.
Cosa fare? Le associazioni di categoria hanno pensato a iniziative comuni. In primo luogo incentivare il cinema nei mesi estivi. Oltre a una più consistente offerta di film, Anec, Anica e Anem hanno deciso di organizzare nella prima metà di maggio un evento promozionale, la Festa del Cinema, durante la quale per una settimana il biglietto costerà tre euro.
Tra le altre iniziative l’adesione alla Carta dello Studente 'Io Studiò, promossa dal MiUR, che dà la possibilità a circa 2,5 milioni di studenti delle scuole superiori di usufruire di una riduzione del 40% sul prezzo del biglietto dei cinema nei primi tre giorni della settimana.
Alla presentazione di oggi, sono intervenuti, tra gli altri, i presidenti Anec Lionello Cerri, Anica Riccardo Tozzi, Anem Carlo Bernaschi, Sezione Distributori Anica Richard Borg, e Cinetel Michele Napoli che hanno discusso su soluzioni e cause.
«Un anno negativo – ha sottolineato Bernaschi -: altri 10 milioni in meno di incassi che si aggiungono agli altri 10 dell’anno scorso. Soluzioni? Un palinsesto completo per i dodici mesi dell’anno, tornare a promuovere il cinema in sala e sostenere il cinema italiano che, a differenza di quello Usa, sparisce in estate».
Anche per Cerri dell’Anec i segnali sono negativi: «Certo c'è un contesto più ampio di crisi economica che pesa con un -4% sul potere d’acquisto, ma la soluzione di far partire i film giovedì ha dato dei vantaggi. Speriamo in uno scatto da parte della politica per risolvere il problema della pirateria».
Per Richard Borg dell’Anica, invece, «l'Italia, che è un mercato medio europeo, deve tener conto della sua quota di mercato nazionale. Quest’anno il calo di presenze è dovuto ad un prodotto italiano che non ha portato le folle in sala».  
 Infine Riccardo Tozzi ha sottolineato come in tutti questi anni la politica italiana non abbia garantito il necessario sostegno all’industria cinematografica: «C'è poi il problema della pirateria praticata non solo dai giovani, ma anche dalla generazione adulta, come fosse una vera e propria forma di consumo del cinema. È una minaccia mortale per tutto il sistema. Per quanto riguarda il prodotto nazionale, sono stati realizzati film d’autore troppo difficili o commedie troppo facili, mentre il prodotto che va bene in sala è quello che si colloca a metà di queste due cose: lo dimostrano film come 'Quasi amicì o 'Il discorso del rè».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

1commento

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

1commento

segnalazione

San Leonardo, bossoli di arma da fuoco sul marciapiede

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

6commenti

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

10commenti

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

CALCIO

D'Aversa: "Il sistema di gioco si decide in base ai giocatori disponibili" Video

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

mostra

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

1commento

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

7commenti

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

1commento

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

ancona

Dimentica lo zaino con un chilo di marijuana sul treno: arrestato

1commento

bari

Norman Atlantic, dopo 3 anni chiuse le indagini per 32 persone

SPORT

tg parma

Franco Carraro a Parma: "Il nuovo ct? Io chiamerei Donadoni" Video

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

SOCIETA'

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

amsterdam

Ecco il primo supermarket senza plastica Video

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery