12°

25°

Spettacoli

"Grace di Monaco" non piace ai principi

"Grace di Monaco" non piace ai principi
Ricevi gratis le news
0

Inutile e glamour: con queste parole il principato di Monaco rinnega il film «Grace of Monaco» di Olivier Dahan con Nicole Kidman nel ruolo di Grace Kelly, l'attrice americana che divenne moglie del principe Ranieri III di Monaco, morta a 52 anni in un incidente stradale nel 1982.

I tre figli della principessa, Alberto II di Monaco, Carolina, principessa di Hannover, e Stephanie, non usano mezzi termini: «Quel film non è assolutamente un biopic - scrivono in un comunicato -. Racconta una pagina, riscritta e inutilmente resa glamour, della storia del Principato di Monaco e della loro famiglia, con gravi inesattezze storiche e una serie di scene di pura finzione».
Contattato dall’Ansa, il servizio stampa del principato ha spiegato che i tre figli di Grace sono intervenuti solo ora, mentre le riprese del film sono ormai concluse tra Mentone, Montecarlo, Parigi e l’Italia, in risposta ad alcune dichiarazioni 'fasulle' del produttore del film, Pierre-Ange Le Pogam, su un servizio apparso sul settimanale Paris Match. Le Pogam ritiene infatti che il principe e le sue sorelle, con i quali ha instaurato un rapporto «costruttivo e rispettoso», avessero dato il loro pieno avvallo al film, che fossero stati rassicurati «dall’esigenza totale di credibilità» della produzione» e che non «avessero chiesto cambiamenti significativi della sceneggiatura». Tutto falso, ribattono i diretti interessati.
«Non essendo stati associati per nulla a questo progetto - si legge nel comunicato del Principato - la sceneggiatura rimessa a loro Altezze aveva suscitato molto stupore. Il palazzo aveva a suo tempo fatto sapere alla produzione del film delle numerose richieste di modifica della sceneggiatura ma nessuna è stata tenuta in considerazione». E ancora: «Il Palazzo non può ammettere che la produzione di questo film lasci oggi intendere, per ragioni commerciali, che loro Altezze abbiano dato il loro pieno avvallo, perchè non è il caso».
 «Abbiamo tenuto conto della maggior parte delle loro osservazioni, ma non di tutte - ribatte in serata Le Pogam - Il film è una finzione che reinterpreta il ritratto di una donna eccezionale in un'epoca precisa della sua vita». E aggiunge: «Non ha la pretesa di raccontare la vera storia del principato».
Il film di Dahan - regista del premiato «La vie en rose» sulla vita della cantante Edith Piaf che fece vincere l’Oscar a Marion Cotillard - si focalizza sul periodo, gli anni Sessanta, in cui Grace Kelly, da icona di Hollywood e attrice culto di Alfred Hichcock  diventa principessa di Monaco, decide di lasciare il cinema per dedicarsi ai suoi tre figli e al protocollo, aiutando il marito a difendere l'identità del principato dagli attacchi politici del presidente francese De Gaulle. Nel cast oltre alla Kidman nel ruolo della principessa Grace, anche Tim Roth (principe Ranieri) e Paz Vega (Maria Callas). Il film è in fase di montaggio e l’uscita nelle sale è prevista per il 2014. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Corona paparazzato con Belen, Silvia Provvedi lo lascia!

milano

Belen al ristorante con Corona: il gossip impazza

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

E' morto Marco Garofalo, coreografo di tanti show

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

intervento

Cade in un dirupo: soccorsi difficili a Bardi

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

tragedia sfiorata

Precipita in una scarpata facendo parapendio a Langhirano: ferito un 50enne Video

anteprima gazzetta

Bimba di dieci anni, da Bari salvata al Maggiore dopo mesi da incubo Video

ARTE

"Il Terzo Giorno" porte aperte al Palazzo del Governatore Fotogallery

ALLUVIONE

Pizzarotti attacca la procura: "Crede che le persone siano individui da sbattere in prima pagina"

Il sindaco su Fb: "Oggi ci vuole un pazzo per fare il sindaco"

16commenti

METEO

Anticipo d'estate, caldo anomalo in mezza Europa

Temperature da inizio giugno a Nord, picchi di 27-28 gradi

PARMA

Auto si ribalta in via Montebello: ferita una 72enne Video

1commento

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Casellati subito prigioniera dei veti

di Vittorio Testa

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

Brescia

Bimbo di 4 anni muore investito dalla mamma

Parco d'Abruzzo

Un orso muore durante la cattura e si riapre la polemica

SPORT

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

Calciomercato

Morata, ecco il bomber di ritorno

SOCIETA'

Musica

Nessun colpevole per la morte di Prince

MOBILITA'

Auto senza pilota: parte anche in Italia la sperimentazione

MOTORI

MOTORI

Audi e le altre: la Design week a quattro ruote

MOTORI

Mahindra KUV100, il city Suv che non ti aspetti