19°

Spettacoli

Il dramma corale di "Nabucco" al Teatro Regio

Il dramma corale di "Nabucco" al Teatro Regio
Ricevi gratis le news
1

Nabucco, l’opera che ha segnato la prima e folgorante affermazione di Giuseppe Verdi, debutta lunedì 4 marzo alle ore 20 nella produzione del Teatro Regio di Parma con la regia di Daniele Abbado, ripresa da Boris Stetka, le scene e i costumi di Luigi Perego e le luci di Valerio Alfieri. Secondo (e penultimo) titolo di una Stagione Lirica all'insegna del risparmio ma nel rispetto della qualità. Un'operazione «economia» di cui si dovrebbero  cogliere i frutti in occasione del Festival Verdi dell'anno del Bicentenario.
Il cast
Sul palcoscenico è annunciato un cast di prestigio, con Roberto Frontali (Nabucco), Sergio Escobar (Ismaele), Michele Pertusi (Zaccaria), Anna Pirozzi (Abigaille), Anna Malavasi (Fenena) e con loro Gabriele Sagona (Il Gran Sacerdote di Belo), Luca Casalin (Abdallo), Elena Borin (Anna). Sul podio della Filarmonica e del Coro del Teatro Regio di Parma, maestro del coro Martino Faggiani, il braccio esperto di Renato Palumbo. Francesco Ivan Ciampa dirigerà la recita del 13 marzo, nella quale il ruolo di Zaccaria sarà interpretato da Mattia Denti. Dopo il debutto, l’opera sarà in scena mercoledì 6 e venerdì 8 alle ore 20.00, domenica 10 alle ore 15.30, mercoledì 13 marzo 2013 alle ore 20.00.
Terza opera del catalogo verdiano, Nabucco è senza dubbio uno dei titoli più popolari e tra i più densi di implicazioni. Andata in scena per la prima volta il 9 marzo 1842 al Teatro alla Scala di Milano, dopo soli dodici giorni di prove, l’opera ammaliò il pubblico milanese, il cui entusiasmo crebbe ad ogni replica, tanto che il titolo fu ripreso ben settantacinque volte prima della fine dell’anno. Composta su libretto di Temistocle Solera, l’opera vede stagliarsi in primo piano sullo sfondo dei conflitti individuali, un dramma dal taglio corale. Ed è proprio il coro degli ebrei, sconfitti e prigionieri dei Babilonesi, a farsi personaggio: a lui, non a caso, il Maestro assegna il momento più amato e celebre dell’intera opera, il “Va’, pensiero”, un canto che è insieme sospesa contemplazione della terra amata e sconfortata constatazione del proprio amaro destino.
Il Coro prova a Parma Lirica
Una nota stampa ricorda che «Il Teatro Regio rinnova a tutti gli appassionati l’invito ad assistere alle prove del Coro, per scoprire come il complesso artistico del Regio affronta la preparazione di un’opera prossima al debutto». L’appuntamento a ingresso libero è per sabato 23 febbraio alle  18.45 nella sede dell’Associazione musicale Parma Lirica (via Gorizia, 2, tel. 0521 231184 / 206144); nel corso della prova, l’appassionata direzione del Maestro del coro Martino Faggiani ripercorrerà l’opera, svelandone gli aspetti salienti, con l’accompagnamento al pianoforte di Claudio Cirelli.
Prova generale il 1° marzo
Ricorda ancora la nota: «Il Teatro Regio di Parma ha avviato un Progetto di promozione culturale con l’intento di coinvolgere il pubblico delle scuole, delle associazioni musicali, culturali, sociali e ricreative, per incentivare una partecipazione sempre più consapevole al momento della prova generale dell’opera. La prova aperta di Nabucco si terrà venerdì 1° marzo alle ore 15.30. I referenti delle scuole e delle associazioni aderenti potranno acquistare i biglietti prenotati, al prezzo speciale di 5,00 euro alla biglietteria del Teatro Regio giovedì 28 febbraio a partire dalle ore 11».
Antegenerale aperta al pubblico
E c'è una novità: «Il Teatro Regio - spiega la nota stampa -  per il grande successo raccolto dal progetto di Promozione culturale per scuole e associazioni - apre al pubblico anche la prova antegenerale di Nabucco. Pertanto, coloro che hanno già richiesto e prenotato all’Ufficio Promozione culturale la loro partecipazione alla prova antegenerale in programma mercoledì 27 febbraio alle ore 15.30 potranno ritirare i biglietti, al prezzo speciale di 5,00 euro alla biglietteria del Teatro Regio martedì 26 febbraio a partire dalle ore 10.30». Per coloro che non hanno aderito al Progetto di promozione culturale saranno disponibili oltre 200 biglietti per la prova generale del 1° marzo. I biglietti, posto unico 15 euro, saranno in vendita giovedì 28 febbraio dalle ore 10.30. Info tel. 0521.039399. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cristina

    22 Febbraio @ 18.34

    Qualcuno vorrebbe scambiare i miei 2 biglietti platea per Nabucco l'8 marzo con un'altra data? grazie

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

Si è attivato anche l'elicottero del 118

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

4commenti

INTERVISTA

I fotografi svelano i "segreti" delle chiese di Colorno. In attesa del "PhotoLife"... 
Video Foto

L'associazione Color's Light compie 30 anni e propone la mostra "Le chiese di Colorno" in Reggia

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Golf

Molinari presenta la Ryder Cup che si gioca questa settimana a Parigi Video

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno