17°

27°

Spettacoli

La notte degli Oscar: Argo miglior film La nostra cronaca twitter

La notte degli Oscar: Argo miglior film La nostra cronaca twitter
Ricevi gratis le news
0

E' Argo il miglior film dell'anno. Lo ha decretato la Notte degli Oscar, che non ha premiato l'unico italiano in lizza.

Le statuette - Il premio Oscar per il miglior film e' andato ad Argo di Ben Affleck. Michelle Obama in diretta dalla Casa Bianca ha aperto la busta che ha visto vincitore Argo. ''Grazie ai miei amici in Iran che vivono in condizioni non facili e a mia moglie, che ha lavorato al nostro matrimonio per dieci natali. Grazie all'Academy. Non importa quanto certe cose ti possano buttare giu'. Nella vita alla fine bisogna sempre risollevarsi'': cosi' un emozionato Affleck. William Goldenberg per Argo ha vinto l'Oscar come miglior montaggio. Chris Terrio per Argo ha vinto l'Oscar come miglior sceneggiatura non originale.

Il premio Oscar per la miglior regia e' andato ad Ang Lee per Vita di Pi. . Claudio Miranda per Vita di Pi ha vinto l'Oscar come migliore fotografia. Bill Westenhofer, Guillaume Rocheron, Erik-Jan De Boer e Donald R. Elliott per Vita di Pi hanno vinto l'Oscar come migliori effetti speciali. Mychael Danna per Vita di Pi  miglior colonna sonora.

Miglior attrice non protagonista Anne Hathaway per Les Miserables.  ''Il momento piu' bello della mia vita e' quello in cui ci sei entrato tu''. Cosi' la Hathawayrivolgendosi al marito Adam Schulman.  Andy Nelson, Mark Paterson e Simon Hayes per Les Miserables hanno vinto l'Oscar come miglior sonoro. Lisa Westcott e Julie Dartnell per Les Miserables hanno vinto l'Oscar come miglior trucco e acconciatura.

Miglior attore protagonista Daniel Day-Lewis per Lincoln. ''Devo tutto allo sceneggiatore Tony Kushner, al nostro skipper, Steven Spielberg, e alla bellissima anima e corpo di Lincoln... questo premio e' per mia madre'': così Day-Lewis. L'attore britannico, al suo terzo Oscar, ha aggiunto: ''non so davvero come sia successo, ma so che ho ricevuto molto di piu' di quello che meritavo nella mia vita, grazie Academy''. Ed oltre a ringraziare la moglie, ha scherzato con Meryl Streep che le ha consegnato la statuetta: ''E' strano perche' tre anni dovevo fare il ruolo per Margaret Thatcher, mi avevano chiamato per quello e Meryl era la prima scelta di Steven per Lincoln. Mi piacerebbe vedere questa versione''. Sarah Greenwood (production design), Katie Spencer (Set Decoration) per Lincoln hanno vinto l'Oscar come miglior scenografia.

Il premio Oscar per la miglior attrice protagonista e' andato a Jennifer Lawrence per Il lato positivo.

Il premio Oscar per il miglior attore non protagonista e' andato a Christoph Waltz per Django Unchained. Quentin Tarantino per Django Unchained ha vinto l'Oscar come migliore sceneggiatura originale. 

Paul N.J. Ottosson per Zero Dark Thirty e Per Hallberg e Karen Baker Landers per Skyfall hanno vinto ex aequo l'Oscar come miglior montaggio sonoroSkyfall di Adele Adkins e Paul Epworth, da Skyfall, ha vinto per la miglior canzone originale.

Amour (Austria) di Michael Haneke ha vinto l'Oscar come miglior film straniero.

Dario Marianelli, già premio Oscar per Espiazione e unico italiano in corsa per la statuetta, non c'e' l'ha fatta a fare il bis con colonna sonora originale di 'Anna Karenina', film diretto da Joe Wright e interpretato da Keira Knightley e Jude Law.
 

La vigilia - LOS ANGELES, 24 FEB – «Per me è il party più grande dell’anno – più grande della cerimonia di inaugurazione del presidente. Voglio che, a fine serata, i miei ospiti parlino dei miei piatti tanto quanto degli Oscar». A pronunciare queste parole è Wolfgang Puck, conosciuto anche come il cuoco delle star, proprietario di Spago a Beverly Hills, uno dei ristoranti più quotati di tutti gli Stati Uniti, e, da diciannove anni, il cuoco della festa ufficiale post-Oscar. Puck cucinerà infatti al Governor's Ball, la cena organizzata per 1,600 ospiti al piano superiore del Dolby Theatre che inizierà non appena il sipario sarà calato sulla cerimonia. Non dovrà mancare il «comfort food’' per consolare quelli che hanno perso, ma anche il «celebratory food’' per celebrare quelli che hanno vinto, come il soufflè di cioccolata con scaglie di espresso ghiacchiato. Il tutto annaffiato da 1500 bottiglie di Thienot Champagne che aiuteranno a festeggiare (la vittoria) o dimenticare (la sconfitta).  Ma non siano troppo tristi gli sconfitti: anche per loro infatti ci sarà la «goodie bag», una borsa piena di regali del valore di 45,000 dollari (35mila euro) offerta dall’azienda di marketing Distinctive Assets. La borsetta regalo quest’anno conterrà, tra l’altro, un buono per un viaggio in Australia del valore di $12,000, un’operazione di lifting al viso per il valore di $5,000, la possibilità di far prendere ai propri figli lezioni di circo, l’abbonamento per un anno al servizio VIP dell’aeroporto Heathrow di Londra, un soggiorno da $3,000 al St. Regis Punta Mita Resort in Messico e, per incoraggiare il sesso sicuro, profilattici.  Il successo della cena di Puck sarà definito da quanto tempo gli ospiti decidono di fermarsi al Governar's Ball, anzichè farci solo un salto per proseguire verso gli altri party della serata. La competizione è forte. Il party di Elton John, che raccoglie fondi per la ricerca sull'AIDS, inizia alle quattro del pomeriggio, con il suo personale red carpet al West Hollywood Park, la possibilità di guardare gli Oscar su un mega schermo e poi di gustarsi una cena servita dal celebrity chef inglese Gordon Ramsay che ha all’attivo 15 stelle Michelin. L'anno scorso, il cantante e il suo compagno David Furnish hanno portato il figlio Zachary, che aveva poco più di un anno, a socializzare con i vip. Chissà se quest’anno porteranno anche il secondogenito Elijah, nato poco più di un mese fa.  Anche Madonna organizza una festa, The Madonna Bash, che si terrà nella villa del suo manager Guy Oseary, e attirerà quelli a cui piace fare le ore piccole; altre feste famose sono quelle della 20th Century Fox al Lure di Hollywood e il Night of 100 Stars Gala al Beverly Hills Hotel.  Ma il party più ambito di tutti è quello organizzato da Vanity Fair al Sunset Tower Hotel a West Hollywood. Difficilissimo, quasi impossibile ottenere un pass se non sei qualcuno che conta davvero, Vanity Fair Oscar Party è conosciuto per una lista di personaggi formidabili. È la festa dove i luminari della politica, delle arti e della moda incontrano le star più celebri di Hollywood. Il premio Oscar Halle Berry ha detto di questa festa: «Se ottieni l’invito al Vanity Fair Party vuol dire che, in questa città, ce l’hai fatta». È la festa dove i vip chiedono di farsi fotografare con i vip.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

via bixio

La casa dello spaccio con le dosi cucite nelle lenzuola: tre arresti grazie ai residenti "sentinella"

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

5commenti

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

SERIE A

Parma, che tour de force

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

10commenti

GAZZAREPORTER

Via Roncoroni, collage di rifiuti abbandonati... Foto

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

3commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

USA

Coppia insospettabile "drogava e stuprava donne": forse centinaia di casi

scosse

Terremoto di magnitudo 2.5 e replica a Pozzuoli

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design