11°

26°

Spettacoli

"Va, pensiero": un coro tra storia e mito

"Va, pensiero": un coro tra storia e mito
Ricevi gratis le news
0

Giuseppe Martini

Si potrebbe dire: la difficoltà di pensare con tranquillità «Nabucco». È il destino di un’opera che si porta dentro un coro talmente ingombrante per notorietà e significati, da sfocare completamente il giudizio sull’intera partitura.
Chiedersi da dove nasca questo fardello che si chiama «Va, pensiero» significa andare a mettere il naso nella zona d’attrito fra storia e mito, ed è quello che ha fatto Renato Di Benedetto nell’incontro «Nabucco tra il mito e la realtà storica»  in una gremita sala del foyer del Teatro Regio di Parma (dove lunedì sera debutterà appunto Nabucco all'interno della Stagione Lirica 2013) organizzato dalla Società Dante Alighieri di Parma, in collaborazione con Forum Cultura, nell’ambito delle attività di promozione del programma lirico del Regio in questo primo scorcio di bicentenario verdiano.

La linea tracciata da Di Benedetto è proprio quella, scottante, che si adagia fra l’appartenenza di «Nabucco» alla temperie culturale del primo Risorgimento italiano e la sua assunzione a opera risorgimentale, due aspetti che si differenziano proprio sul piano degli intenti. E l’intento di Verdi non fu quello di scrivere un'opera né un coro risorgimentale, e del resto la dedizione del «contadino delle Roncole» alla causa risorgimentale fu in gran parte privata e non musicale; ma se il destino di «Va, pensiero» ha intrapreso un percorso differente dalla volontà per cui fu scritto, la causa è da additarsi al ripiegamento nostalgico dell’Italia postunitaria, delusa da inedite difficoltà sociali e desiderosa di ricostruire un proprio mito risorgimentale. È la tesi introdotta a suo tempo dallo studioso inglese Roger Parker, che Di Benedetto ha discusso attraverso addentellati che fanno capo alla prima letteratura del mito verdiano (i libri di Lessona e Pougin), alla struttura musicale del celebre coro (non «sigla risorgimentale» autonoma ma pezzo unito alla profezia di Zaccaria con fini drammaturgici), allo spirito invocato da Mazzini nella musica verdiana e alla letteratura pedagogica della Nuova Italia. Con una morale implicita: non si comprende «Nabucco» e il suo coro se non separandone storia e mito senza mai spezzarne la loro ineluttabile unità.

  VIDEO - Come nasce un Va, pensiero

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

SCUOLE IN REDAZIONE

La 2° C della scuola Vicini visita la Gazzetta di Parma

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

INSERTO

Domani in omaggio lo speciale agricoltura

Lealtrenotizie

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

RISSE NELLA NOTTE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

3commenti

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

4commenti

PARMA

Incidente in tangenziale sud: rallentamenti fra le uscite Campus e via Montanara

Disagi fra le 9 e le 10

Intervista

Carminati: «Tosca è una tavolozza perfetta»

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

FIDENZA

Svincolo killer, finalmente i lavori per renderlo sicuro

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

baseball

Un monte che fa sognare: Parma pareggia a Nettuno

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

BELGIO

Tentò una strage di poliziotti: il terrorista Abdeslam condannato a 20 anni

SCRUTINIO

Elezioni in Molise: si rafforza il vantaggio del centrodestra

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

SERIE A

Campionato riaperto: il Napoli batte la Juve ed è a -1

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover