19°

Spettacoli

Film recensioni - La scelta di Barbara

Film recensioni - La scelta di Barbara
Ricevi gratis le news
1

Lisa Oppici

 Auto appostate sotto casa, sorveglianza continua, padrone di casa-carceriere con le antenne sempre dritte, pronte a fare la spia, appartamenti messi sottosopra a ogni minimo sospetto, con perquisizioni che non risparmiano gli orifizi del corpo. È la vita di Barbara, spedita in provincia da Berlino nella Germania Est degli anni Ottanta (con il muro ancora saldamente in piedi) perché «sospetta»: spedita a fare il medico in un ospedale fuori dal mondo, aperta campagna o giù di lì, sognando (e pianificando giorno dopo giorno) una fuga nell’Ovest che la ricongiunga all’amato. Ma non è così facile. La storia e i suoi riflessi: i riflessi sulle vite quotidiane delle persone. È tutto qui, il piccolo-grande film di Christian Petzold, orso d’argento a Berlino nell’anno della vittoria di «Cesare deve morire». Un film trattenuto, tutto giocato sulla sottrazione, che trova in Barbara l’emblema di una condizione. Film «essenziale», scarno, quasi rarefatto, mai ridondante, fatto di assenze, di silenzi e di sguardi, dominato da un senso di vuoto molto presente, a raccontare una vita sospesa che, come il ragazzo che arriva in ospedale dopo aver tentato il suicidio, sembra aver perso le emozioni. O averle chiuse in un cassetto, in attesa. Ci sono passaggi molto belli, di un’intensità rara: dalle lunghe volate in bicicletta, nel vento, di Barbara (una straordinaria, davvero straordinaria, Nina Hoss), alle sigarette fumate in solitaria, gli occhi sempre fissi il volto una maschera; dall’attesa notturna, sul mare, senza parole, del «passaporto per l’Occidente», al meraviglioso scambio di sguardi che chiude il film. Film da vedere, tra i migliori dell’anno.
Giudizio: 4/5
SCHEDA
REGIA:  CHRISTIAN PETZOLD
SCENEGGIATURA:  CHRISTIAN PETZOLD, HARUN FAROCKI 
FOTOGRAFIA:  HANS FROMM
INTERPRETI:  NINA HOSS, RONALD ZEHRFELD, RAINER BOCH, CHRISTINA HECKE
GENERE:  DRAMMATICO
Germania 2012, colore,, 1 h e 45’
DOVE:  ASTRA

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • GIUSI

    17 Marzo @ 21.05

    uno spaccato della tristezza ma anche del sentimento di vivere in una piccola provincia tedesca assediata dai fantasmi della dittatura. L'intreccio volutamente minimalista, asciutto, essenziale rende bene la durezza della vita senza felicità. Eppure, le piccole storie di Barbara e delle vittime quasi ignare della mancanza di libertà, trovano nella salvezza di due giovani, uno ammalato l'altra fuggitiva, la riconciliazione con la speranza. Un film che non giudica nè trae conclusioni ma che instilla il dubbio che anche sulle macerie si può trovare una via d'uscita. Da vedere assoltamente

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Selfie in montagna e maltempo d'agosto: Gazzareporter, ecco le foto premiate

INIZIATIVA

Selfie in montagna e maltempo: Gazzareporter, ecco le foto premiate

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Rocco Casalino

TELEVISIONE

A Rocco Casalino il primo Tapiro d'oro della nuova stagione di Striscia la notizia

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

GAZZAFUN

10 edifici scolastici della nostra città: li riconosci tutti?

Lealtrenotizie

Via Europa, il cantiere provoca il caos

VIABILITA'

Via Europa, il cantiere provoca il caos

MEDESANO

Ladri all'asilo: rubano e danneggiano e poi si fanno la pizza

All'Esselunga di via Emilia Ovest

Il ladro scappa. Ma lascia i documenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Archeologia

Torna alla luce l'antica Tannetum

FIDENZA

Fallimento Di Vittorio, Gli alloggi verso la vendita a una nuova coop

NUOVO PADIGLIONE

Barilla, il futuro è green

CALCIO GIOVANILE

«Mio figlio col braccio rotto, ma nessuno ferma l'azione»

San Polo D'Enza

Perde un panetto di hashish e il telefono con i numeri dei clienti: 20enne nei guai

INCIDENTE

Paura a Soragna per un bimbo in bicicletta urtato da un'auto

incidente

Schianto contro un'auto a Collecchio: grave un motociclista

guardia di finanza

Frode fiscale internazionale, coinvolto anche il Basket Parma

Fra i 16 indagati c'è l'ex presidente Bertolazzi. Sequestro per 25 milioni. Ecco come funzionava il sistema di sponsorizzazioni

FATTO DEL GIORNO

Lavori in viale Europa: molti disagi

2commenti

controlli

Ponte Taro: otto in una notte alla guida sotto l'effetto di alcol o droga

1commento

via emilio lepido

Ladri nella notte da Pittarosso: sparita la cassaforte

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le offese a Giulia e l'odiatore che è in noi

di Anna Maria Ferrari

1commento

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

ITALIA/MONDO

REGGIO EMILIA

Tentò di stuprare la figlia di 11 anni: condannato a 4 anni e 8 mesi

GENOVA

Tredicenne litiga con la mamma, si butta dal balcone e muore

SPORT

CICLISMO

Il Giro d'Italia 2019 partirà da Bologna. Crono-prologo sul monte di San Luca

Pallavolo

Italia nel girone con Serbia e Polonia

SOCIETA'

curiosità

Parma-Brescia, una volta scesi dal treno... il confronto tra le stazioni Foto

1commento

parma centro

Con "S-Chiusi in galleria" il teatro riapre i negozi sfitti

MOTORI

ANTEPRIMA

Finalmente e-Tron: l'elettrico secondo Audi Fotogallery

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno