12°

26°

Spettacoli

Depeche Mode, l'elettronica flirta col blues in "Delta Machine"

Depeche Mode, l'elettronica flirta col blues in "Delta Machine"
Ricevi gratis le news
0

 Paride Sannelli

Quel «suono della sofferenza» divenuto col tempo il marchio distintivo dei Depeche Mode ha trovato
 a Vienna la cornice barocca di una Kunsthalle. C'era da presentare il nuovo album «Delta machine» e la band ha pensato di organizzare un set per i fan da riprendere e postare su internet. Proprio nei locali dell’ex maneggio imperiale, inondato per l’occasione di luce fucsia come la cover di quest’ultima fatica, Martin Gore, Andy Fletcher e Dave Gahan hanno infatti voluto offrire un primo assaggio «live» del repertorio e del tour che li vedrà transitare pure in Italia a luglio, con tappe a San Siro il 18 e dell’Olimpico di Roma il 20. Quarantacinque minuti in bilico tra il presente di «Heaven» (primo simgolo estratto) e il glorioso passato di grandi hit come «Enjoy the silence», «Walking on my shoes» o «Personal Jesus». Cresciuto nel solco di quel synth-pop d’autore che ha trasformato il trio di Basildon in una band da cento milioni di dischi venduti, «Delta machine» (nei negozi da ieri) vira verso le sonorità blues del Delta del Mississippi, appunto, recuperando alla loro «black celebration» uno smalto e una freschezza compositiva che forse mancava dai tempi di «Songs of faith and devotions». Merito del produttore Ben Hiller, ma anche di una consapevolezza che li rende - con U2, Muse e Coldplay - la più grande band da stadi del pianeta. E questo nonostante i drammi e le traversie affrontati nei loro trent'anni e passa di (tormentata) carriera. Basta pensare a David Gahan, cantante morto e risorto ben due volte: quando il cuore smise di battere per un paio di minuti l’8 ottobre 1993 al termine di un concerto a New Orleans e poi nel 1996, in seguito a un’overdose di eroina e cocaina. Proprio lui a cui tre anni fa, dopo la prima data del tour si vide diagnosticare un tumore alla vescica, costringendo tutta la carovana a fermarsi per un mese. «Non amiamo il suono troppo ' normale' - dice Dave Gahan - ci piace 'sporcare' un po' i nostri brani, vogliamo che abbiano sempre la nostra impronta». «Un po' di blues e di soul nelle nostre canzoni ci sono sempre stati - aggiunge il chitarrista Martin Gore, autore di quasi tutte le canzoni - Siamo una band elettronica che compone la sua musica in modo molto tradizionale, alla chitarra o al pianoforte, anche se poi utilizza le macchine per dargli il proprio suono. Lavorando a queste nuove canzoni ho ascoltato molto i grandi bluesman del passato come John Lee Hooker o Son House. Il blues nasce dalla rabbia e dal dolore, quindi è abbastanza paradossale che mi sia venuto un album così ora che sto vivendo uno dei periodi più felici della mia vita». 
 Nel predecessore «Songs of universe» non si avvertiva tutta questa positività. «Perché 'Delta machine' è il mio secondo album 'da sobrio' e ho trovato finalmente sicurezza nel guardarmi attorno con occhi diversi. Per anni ho pensato, sbagliando, che smettere di bere avrebbe significato anche la fine della creatività». Fuori dal tunnel Gore dice di guardare al tour con ambizioni kolossal. «Sarà equilibrato nel mix tra vecchio e nuovo materiale. Il palco e i visual li firma ancora una volta il nostro amico Anton Corbjin, con cui sono volato pure in Louisiana per realizzare alcuni video dello show». Critico con istituzioni musicali della natia Inghilterra come quei Brit Awards «che continuano a snobbarci» , Gore è tutt'altro che tenero pure col fenomeno dilagante dei talent show televisivi. «Stanno facendo il lavaggio del cervello ad un’intera generazione». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

Serie A

Insulti al bus del Napoli. E dall'interno rispondono con un dito medio alzato

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover