13°

23°

Spettacoli

Film recensioni - Il cacciatore di giganti

Film recensioni - Il cacciatore di giganti
Ricevi gratis le news
0

Lara Ampollini

Un film come «I soliti sospetti» nel curriculum poteva far pensare che Bryan Singer, con questa riedizione della fiaba popolare di «Jack e i fagioli magici», avrebbe architettato doppie, triple letture, trabocchetti di senso, spiazzamenti dello spettatore. Non è andata così. Come un tempo nei film per ragazzi (e come sono a tratti anche i primi due «X-Men», sempre di Singer) qui si fa dell’avventura per l’avventura. Di materiale ce n’è tanto: il giovane contadino che salva la principessa dall’invasione dei giganti, richiamati sulla terra dall’aver scelleratamente trafugato fagioli magici capaci di far crescere una pianta infinita che arriva fino al regno dei mostri, già sconfitti in un lontano passato dal mitico Re Erik. Giganti rocciosi, simpaticamente sporcaccioni, che mangiano uomini come patatine. E invidiano il loro bel reame fertile e ordinato, sognando di conquistarlo definitivamente. In una catena di scene che sembrano illustrazioni di un libro di fiabe di un tempo, si spiega come non ci riusciranno e come il bene trionferà.  Favolone colorato e spensierato, buonista e democratico (la principessa che snobba i privilegi di casta), il "tale" di Singer enfatizza il gusto del racconto, del "c’era una volta" come del "si dice". Dai racconti per bambini alle credenze popolari, in fondo le favole, come il cinema, sono ciò in cui, da bambini ma anche da adulti, vogliamo credere per vedere il nostro mondo sotto una luce migliore. Peccato che l’interessante (non solo commercialmente) sovrapposizione di pubblico infantile ed adulto riesca solo a metà, appiattendosi su un unico strato di materia narrativa genericamente "per tutti". Senza ammiccamenti a letture più profonde dell’animo umano (come ad esempio in "Biancaneve e il cacciatore" o in "Il grande e potente Oz"), né l’ombra di ironia. Un protagonista gnoccolone oltre quanto richiede il suo ruolo di ingenuo contadino e una principessa scialba ( la Xenya di "Educazione siberiana") non aiutano, nonostante i comprimari di lusso, il meglio dei set inglesi. Infine il 3D, antica questione. Inutile il peso degli occhialoni per poche non memorabili scene, anche l’animazione ha qualche difetto. Le parti in computer grafica e quelle reali restano due mondi separati. E non basta a giustificare la pecca la distanza tra mondo leggendario dei giganti e realtà.

Giudizio: 2/5

SCHEDA
REGIA:  BRYAN SINGER
SCENEGGIATURA:  DARREN LEMKE, CHRISTOPHER MCQUARRIE, DAN STUDNEY
INTERPRETI:  NICHOLAS HOULT, ELEANOR TOMLINSON, STANLEY TUCCI, EWAN MCGREGOR, IAN MCSHANE
GENERE:  FANTASTICO
Usa 2013, colore, 1 h e 54'
DOVE: THE SPACE BARILLA, CAMPUS

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

8commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno