14°

27°

Spettacoli

Cleri: "Seghettini, una partigiana e una ragazza straordinaria"

Cleri: "Seghettini, una partigiana e una ragazza straordinaria"
Ricevi gratis le news
0

Mariagrazia Manghi

La Sala Piccola di Teatro Due è allestita per accogliere ancora una volta la storia di vita e di lotta di Laura Seghettini, la partigiana pontremolese, classe 1922, protagonista di un racconto teatrale ideato e portato in scena da Laura Cleri.
Tra i banchi di un’aula scolastica con appese le carte geografiche incontriamo l’attrice, impegnata, a sei anni dal debutto, a cercare nuove suggestioni, frasi che possano arricchire «Una eredità senza testamento», liberamente tratto da «Al vento del Nord. Una donna nella lotta di Liberazione», con repliche dal 17 al 21 e dal 26 al 28 aprile. «Mi piace aggiungere frasi e testimonianze, per rendere la narrazione più completa - ci dice mostrando una pila di libri - Questo spettacolo, che io amo definire semplicemente “racconto” è nato per sole 25 persone e riprende idealmente le narrazioni nelle nostre campagne di una volta. Volevo anche cercare un rapporto personale con ciascuno degli spettatori, come una maestra, come è stata Laura Seghettini dopo la guerra, che per ognuno ha uno sguardo, un’attenzione, una parola». Nato a Teatro Due «Una eredità senza testamento» è il frutto del contributo di molte donne. Alla ricercatrice Brunella Manotti si deve lo studio delle presenze femminili nella Resistenza; Caterina Rapetti ha raccolto e curato la testimonianza scritta di Laura Seghettini e Paola Donati, direttrice di Teatro Due, ha scelto di produrre lo spettacolo. «Sul titolo ci siamo molto interrogate – precisa Laura Cleri – l’eredità della Resistenza, come quella del mestiere del teatro, non ti viene lasciata con una carta, un testamento, ma ciascuno la costruisce con le esperienze e i suoi incontri durante tutta la vita». Oggi lo spettacolo è proposto sempre per un numero limitato di persone persone che decidono di ascoltare la storia di una ragazza che all’età di vent’anni, nel 1944, decide di salire sui monti per andare a combattere con i partigiani entrando a far parte della 12ª Brigata Garibaldi, attiva sull’Appennino Tosco-Emiliano, di cui diventerà vice commissario, e di condividere il semplice rito di un caffè. «All’inizio era una sorpresa – racconta Laura Cleri – oggi tutti lo sanno, ma il caffè è sempre molto buono, perché è il riflesso di un momento intenso e denso di emozioni. Quando lo servo gli adulti stanno composti, mentre i ragazzi si alzano, parlano, ne approfittano per lasciare dei segni del loro cammino. Quando il racconto ricomincia si siedono e ascoltano. È tutto molto naturale. Queste reazioni mi incoraggiano a pensare di proporlo anche a ragazzi più giovani e adeguatamente rivisto ai bambini delle quinte elementari. Penso che possa essere il mio piccolissimo contributo per continuare a far vivere oggi la storia di questa straordinaria ragazza e della Resistenza». 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Nadia Toffa per la prima volta senza parrucca

social network

La prima volta di Nadia Toffa senza parrucca: selfie con la mamma

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

serie b

La doppietta di Barillà riporta il Parma al secondo posto Foto

I crociati in 10 per infortunio nel finale del secondo tempo

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

5commenti

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

dopo il maltempo

Sicurezza del territorio: 62 interventi finanziati dalla Regione, da Colorno all'Appennino

carabinieri

Sborsa 30mila euro per una Porsche usata ma è una truffa: tre denunciati

1commento

VIA SIDOLI

Scende dall'autobus: 83enne assalita e rapinata

2commenti

FURTI

Notte di raid nelle assicurazioni: cosa cercavano i ladri?

5commenti

Addio

Giancarlo Bonassi, l'antesignano delle guide turistiche

L'agenda

"Nel segno del giglio" e non solo: un sabato tra dischi in vinile, libri e musica

Tribunale

Picchia e perseguita la fidanzata: condannato a due anni

parma

Lotta alla zanzara tigre: si parte (con obblighi anche per i privati)

tg parma

Talking teens: quando le statue di Parma prendono voce Video

cosa cambia

Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

SALSO

Elezioni, spunta una nuova lista civica: Salso Futura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

NOSTRE INIZIATIVE

"Il terzo giorno": la mostra in 8 pagine speciali

ITALIA/MONDO

stranieri

Giovane pakistana uccisa da padre e fratello in patria. Voleva sposare un italiano

il caso

Testa di maiale nella sede di associazione islamica del Reggiano

1commento

SPORT

impresa

Scialpinismo: record italiano alla Patrouille des glaciers

MOTOGP

Austin: Iannone il più veloce. Quarto Rossi

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

usa

"Carrie" tifa per l'amica "Miranda" governatrice di New York

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia