12°

25°

Spettacoli

Pagliari, la bacchetta vale un Perù

Pagliari, la bacchetta vale un Perù
Ricevi gratis le news
2

Lucia Brighenti
Un direttore d’orchestra parmigiano dirigerà Otello a Lima, nell’ambito del festival organizzato da Asociación Romanza per celebrare Verdi e Wagner. Matteo Pagliari, che è stato direttore musicale dell’Orquestra Sinfónica  Nacional del Perù per due anni, è tornato a Lima nel 2011, per dirigere il Requiem di Verdi, e nel 2012 per un concerto con l’orchestra Sinfonía por el Perú. Quest’anno l’appuntamento è doppio: Pagliari dirigerà un galà dedicato al Maestro di Busseto e poi Otello, in settembre. «Lavorerò con un cast internazionale, - spiega il maestro - in cui spiccano il tenore turco Efe Kislali, nel ruolo del titolo, il soprano bulgaro Svetla Krasteva e il baritono spagnolo Luís Cansino (Jago)». Per prepararsi, il giovane direttore sta studiando partitura e lettere di Verdi, alla ricerca della più autentica volontà del compositore riguardo Otello, opera di cui rimangono anche le «disposizioni sceniche» che forniscono preziosi dettagli: «L’interprete di Otello non è un tenore stentoreo. - osserva Pagliari - Deve, è vero, avere un grande centro, ma deve anche avere moltissime sfumature. Su questo Verdi insisteva moltissimo: la parte vocale di Otello è letteralmente "costellata" di sottovoce. Quanto a Jago, dalle lettere che Verdi scambiava con Boito si capisce che lo intendeva ben diverso dalla figura luciferina che abbiamo assimilato. Mingherlino e con l’aria da uomo giusto, lo descriveva Verdi. Jago non è il diavolo, è un uomo sprezzante, convinto dell’impossibilità di far altro che il male. Dice "Son scellerato perché son uomo", più chiaro di così!». Un lavoro d’interpretazione storicamente informata che Pagliari ritiene essenziale per tutte le produzioni verdiane: «Non si dovrebbe seguire se non quella strada. - afferma - Basare una produzione su un’edizione vicina all’autografo è un’opportunità per riavvicinarsi al pensiero del compositore, cosa che dovrebbe rappresentare il primo obiettivo di tutti: direttori, cantanti, registi e anche del pubblico. Detto questo, utilizzare un’edizione critica è solo il punto di partenza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vanessa Mendoza Fuentes

    29 Aprile @ 21.43

    Complimenti per il tuo lavoro Matteo, noi siamo vicini in quanto siamo convinti che la cultura é il único valore che serve per il vero sviluppo dei nostri popoli.

    Rispondi

  • paolina

    29 Aprile @ 10.08

    Bravo Matteo. Finalmente! E al Regio perché non ti chiama nessuno? Non hai la tessera giusta? Cappello ti ha voluto con l'orchestra del Conservatorio... ma quello è un artista vero, non un politico...

    Rispondi

Video

2commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa

FESTE

Swinging Ballroom Closing Party: ecco chi c'era alla festa Foto

Nathalie Caldonazzo

Nathalie Caldonazzo

ROMA

Incidente stradale per la Caldonazzo: ferita

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

manifestazione

Quanta Parma a Vinitaly (Guarda chi c'era)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

CONSIGLI

Formazione e specializzazione: le armi vincenti per trovare lavoro

Lealtrenotizie

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

carabinieri

Colpì il giardiniere a badilate: arrestato commerciante di Langhirano

polizia

Aggressione nella notte in via D'Azeglio

Dieci anni

Beve soda caustica: bambina di Bari salvata al Maggiore

1commento

via zanardelli

Il pensionato e l'officina in nero: sequestro e multa da 10mila euro Video

1commento

ALLUVIONE

La Procura replica all'attacco di Pizzarotti: «Parole scomposte»

6commenti

reggio emilia

Cellulare rubato passa di mano, due denunciati a Montechiarugolo, due a Felino

Inchiodati grazie al tracciamento, ma il telefono è sparito

bardi

Cade nel bosco mentre fa legna: soccorsi difficili per un 67enne ferito

mostra

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

gazzareporter

Rissa fra ragazze: volano bottiglie di birra (e infrangono un portone)

Stazione

Chiude il piano dei senzatetto

1commento

Traversetolo

Ancora liquami nel Termina: è allarme

5commenti

CARABINIERI

Sul ponte di Ragazzola con il rosso: pioggia di multe

1commento

Volanti

Nonnina terribile minaccia la vicina con la scopa: denunciata

COLORNO

Dopo l'incidente scappa: «inchiodato» dalle telecamere

cosa cambia

Sabato Parma-Carpi al Tardini: ecco le modifiche alla viabilità

COMPLEANNO

La storia dell'Astra, 70 anni tra calcio e baseball

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi e l'alibi del voto regionale

di Luca Tentoni

L'ESPERTO

Termovalvole: se non si usa il riscaldamento si paga solo la quota fissa

di Mario Del Chicca*

1commento

ITALIA/MONDO

ancona

Dimentica lo zaino con un chilo di marijuana sul treno: arrestato

bari

Norman Atlantic, dopo 3 anni chiuse le indagini per 32 persone

SPORT

tg parma

Franco Carraro a Parma: "Il nuovo ct? Io chiamerei Donadoni" Video

Rugby

L'addio di Manici: "Il mio corpo dice basta, ora farò l'allenatore" Video

SOCIETA'

TELEVISIONE

E' morto Marco Garofalo, coreografo di "Amici"

amsterdam

Ecco il primo supermarket senza plastica Video

MOTORI

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover

ANTEPRIMA

Ford, ecco la nuova Focus. Da 20mila euro Fotogallery