14°

27°

Spettacoli

Film recensioni - No - I giorni dell'arcobaleno

Film recensioni - No - I giorni dell'arcobaleno
Ricevi gratis le news
0

 Lara Ampollini

Nel 1988, pressato dall’opinione internazionale, il dittatore cileno Pinochet fu costretto ad indire un referendum e a riservare uno spazio in tv alle ragioni dell’opposizione. Con una campagna imprevedibilmente allegra, diversiva, non centrata sulle atrocità della dittatura ma sulla speranza per il futuro, l’opposizione, nonostante le intimidazioni, riuscì a far affermare i ‘No’ e a cacciarlo. Pablo Larraín interessantissimo giovane regista cileno, torna sul tema dell’oppressione, dopo ‘Tony Manero’ e ‘Post mortem’ non per raccontarci l’ovvio, la liberazione del Cile, i ‘buoni’ e i ‘cattivi’, ma molto di più. Come suo solito sceglie un sotto-tema particolarissimo: quello del pubblicitario, René Saavedra,  che decise di impostare la campagna del ‘No’ come uno spot della Coca Cola e non come una denuncia degli orrori della dittatura. Una scelta che funzionò, e farci riflettere su questo è la grande idea del film. 
Lo sguardo su quei fatti è particolarissimo, frammentato, tanto quanto le coscienze del popolo cileno. La stessa coscienza del protagonista vive una sfocatura, come quella dei titoli, o delle immagini realizzate con una macchina da presa dell’epoca, sovraesposte o troppo scure. René non è un eroe classico ma un pubblicitario, uno che sa come ‘vendere’ un concetto, qui la libertà dalla dittatura. Presentando la verità per com’era, nella sua inaccettabilità, la gente non si sarebbe fatta conquistare. 
E’ una riflessione molto amara su un mondo dominato dai media (anche oggi  votati al diversivo, all’”allegria”) e sulla non nitidezza della coscienza collettiva. Lo stesso René, solo alla fine, tra la folla in festa, col suo bambino in braccio, ri-centra il suo sguardo, perde per un attimo l’offuscamento che non gli faceva capire le ragioni del suo fare. Ecco quello di cui avremmo bisogno anche noi, molto di più, dal cinema. Non sogni ma nitidezza di sguardo.
Giudizio: 4/5
 
SCHEDA
REGIA:  PABLO LARRAÍN
 INTERPRETI:   GAEL GARCIA BERNAL, ALFREDO CASTRO, ANTONIA ZEGERS, LUIS GNECCO
GENERE:  DRAMMATICO
Cile/Fra/Usa, colore, 2012, 1 h e 58'
DOVE: EDISON

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

5commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

scomparso

San Secondo, da 24 ore non si hanno notizie di Claudio. Chi l'ha visto?

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

incidente

Mezzano superiore, finisce con l'auto nel fossato: ferito un 65enne

felino

Parcheggiava con un permesso disabili falso intestato a un morto

4commenti

gazzareporter

Bici "parcheggiata" in via Marchesi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

India

Scatta la pena di morte per chi stupra le bambine

La Spezia

Rifacimento di piazza Verdi: due arresti per tangenti

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover