13°

26°

Spettacoli

Ruggeri, un po' "Mistero" e molto "Frankenstein"

Ruggeri, un po' "Mistero" e molto "Frankenstein"
Ricevi gratis le news
0

 Claudia Patrizi

Per dirlo con parole, o meglio canzoni, sue, il pubblico di Enrico Ruggeri è un «mistero»: tanti parmigiani hanno infatti salutato al Campus Industry il ritorno in città dell’artista che più di tutti in Italia ha saputo incarnare lo spirito del tempo, quantomeno a livello musicale. Ed infatti tra il pubblico si vedevano insieme coppie di innamorati, giovani e meno giovani, metallari con borchie e giubbotti di pelle, seguaci della new wave con cotonature anni '80, capannelli di donne pronte a intonare a squarciagola alcuni dei suoi brani più celebri, che puntualmente Ruggeri ha cantato: «Il mare d’inverno», scritta nel 1983 per Loredana Bertè e «Quello che le donne non dicono», realizzata inizialmente per Fiorella Mannoia. 
«Vi prometto che prima o poi ci libereremo di questa ritualità - ha spiegato il cantante dal palco pochi istanti prima di cantare il celeberrimo brano - per cui subito dopo la presentazione della band che mi accompagna, parte questa canzone: ma per ora non ci siamo ancora riusciti». 
Un feeling straordinario quello dei musicisti sul palco con Ruggeri: un suono pieno e accattivante ha infatti riempito il Campus Industry, accompagnando l’inconfondibile voce baritonale del cantante milanese. Il concerto è stato incentrato sui brani nuovi di Ruggeri, quelli contenuti in «Frankenstein», il concept album uscito proprio pochi giorni fa, in cui l’artista ha raccontato il grande romanzo di Mary Shelley, mostrandone l’attualità e trattando temi come l’ambizione sfrenata, la bioetica, la voglia di restare giovani sfidando le leggi del tempo, la paura della diversità, la necessità di amare. 
Ma Ruggeri conosce bene il suo pubblico e non ha dunque fatto mancare alcuni classici della sua lunga carriera, come «Polvere», titletrack dell’album che segnò il suo successo come solista nei primi anni '80, dopo l’esperienza con i Decibel, quando punk e new wave erano ancora la sua principale ispirazione. Un entusiasta pubblico danzante ha poi accolto, già dalle prime note, «Contessa», il brano con cui Ruggeri e i suoi Decibel parteciparono al Festival di Sanremo nel 1980, ed infine la conclusione tra i cori dei presenti. «Cos'è che ancora ci fa vivere le favole, cosa si cerca quando si dà quando si ama davvero» e la risposta è arrivata, inevitabile: «Mistero». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

1commento

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tutte le foto del  royal baby

FOTOGALLERY

Tutte le foto del royal baby

Lealtrenotizie

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

MALTRATTAMENTI

Botte e minacce alla compagna anche davanti alla figlia: condannato

Fidenza

Addio a Pederzani, una vita per il calcio

La polemica

Concerto, via Farini chiusa: «Un danno per il commercio»

1commento

festa

25 Aprile: un parmense di appuntamenti in piazza, in bici e in musica L'agenda

Concerto in città con Baustelle e Mara Redeghieri

striscioni

L'oltraggio di Forza Nuova al 25 Aprile

E la replica dei giovani del Centro Esprit

Fidenza

Matilde Farnese, da barista ad attrice

L'ASTA

Il 9 maggio si saprà il destino del centro sportivo di Collecchio

Polesine Zibello

Vuole i soldi per la dose e minaccia il padre con un coltello

Ticket

«Stangata» sulle cure per la psoriasi

Intervista

Baustelle: «Non archiviamo il 25 aprile»

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

Scarpa e Pezzuto: "Sottovalutate le segnalazioni sulla vetustà e cattiva manutenzione dei mezzi"

2commenti

tg parma

Punta un'arma contro la fidanzata del figlio: paura in via Rezzonico Video

1commento

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

2commenti

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

la segnalazione

Ponte Dattaro, affacciati.... su una "insolita" schiuma Foto

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

5commenti

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

tifosi violenti

Champions, la polizia inglese conferma: arrestati due romani per tentato omicidio

2commenti

ROMA

Napolitano colto da malore: intervento al cuore

SPORT

CHAMPIONS

La Roma si sveglia tardi: il Liverpool vince 5-2

Gallery sport

Sbk di nuovo a Imola. La madrina? Aida Yespica Fotogallery

SOCIETA'

gusto light

La ricetta "green" - Insalatona di cetrioli con mele e noci

social

Da odio a sesso, le linee guida di Facebook sui post vietati

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento