18°

28°

Spettacoli

Il ballerino con una gamba sola di "Grigris" punta alla Palma d'oro a Cannes

Il ballerino con una gamba sola di "Grigris" punta alla Palma d'oro a Cannes
Ricevi gratis le news
0

Dio probabilmente lo perdonerà (anche se ho il dubbio che abbia di meglio a cui pensare), ma non farei troppo conto sulla clemenza dei suoi fan più illuminati o di chi, come noi, amò a prima vista «Drive»: perché stavolta Nicolas Winding Refn, arrivato qui a Cannes con il piglio di chi può spaccare tutto, si becca, col suo noir iper estetizzante e edipico, anche qualche fischio. Peccato, davvero: perché il nuovo film, low budget, del Tarantino di Danimarca (privo però, rispetto all’originale, di alcuna ironia), è potente e suggestivo dal punto di vista formale, con i suoi colori saturi e irreali, la pasta densissima, i movimenti lenti (come fosse una rappresentazione sacra), pieni, pensati. Una pellicola liturgica e ipnotica, «Solo Dio perdona» (in uscita in Italia la prossima settimana), ma che ha onestamente ben poco da dire e non solo a causa di un copione che si riduce ottimisticamente a non più di mezza paginetta dattiloscritta. Passo da tragedia greca e spunti (anche iconografici) alla Lynch, il film di Refn, marziale e vendicativo, oltre che quasi completamente notturno, è un incubo violento e stilizzatissimo che divora Julian, gestore di un club di boxe thailandese (ma in realtà trafficante di droga) a Bangkok, dove un giorno il fratello, reo di avere violentato e massacrato una ragazzina, viene ucciso. La madre reclama «giustizia»: sarà Julian all’altezza di questo compito? Virato al rosso, con queste luci artificiali che gli danno un senso di dannazione, «Solo Dio perdona» si muove tra magistrali sparatorie al rallentatore, torture degne di un film horror e scarti onirici piuttosto inutili: Refn (che ritrova Gosling: il divo però ha bidonato il Festival, impegnato sul set del suo primo film da regista) conferma il suo straordinario talento espressivo rendendo geometrica anche la rabbia, ma la sua pellicola risulta troppo compiaciuta e alla fine si fa ricordare per un solo personaggio: quello della madre (una grande e inedita Kristin Scott Thomas), un mix - parole dell’autore - tra «Lady Macbeth e Donatella Versace».
Fa meglio, l’assai meno presuntuoso, «Grigris», il film africano di Mahamat-Saleh Haroun a cui i bookmakers assegnano già la Palma d’oro. Ed effettivamente la pellicola, per quanto semplice, ha delle frecce al suo arco: a partire dal protagonista, ballerino con una gamba sola che per potere fare curare il patrigno si unisce a una banda di trafficanti per poi cercare di fregarli... Lento, ma con un affascinante stile doppio (realistico di giorno, più seducente, caldo e stiloso la notte), quello del regista del Ciad è un film che rivisita il cinema di genere con un punto di vista però assolutamente personale, dove a una prima parte più maschile fa seguito una seconda (con tanto di colpo di scena finale) prettamente femminile e temi come la generosità, l’uso del corpo e l’influenza (cattiva e benigna) sugli altri si impongono in modo non didascalico.
Intanto, sempre per quanto riguarda il concorso, i critici inseriscono «La grande bellezza» di Sorrentino tra i favoriti per il Palmares: se i francesi si dividono (stroncature dai Cahiers e Positif, ma anche qualcuno che grida al capolavoro), i giornalisti stranieri lo piazzano al secondo posto, dietro solo i Coen alla pari de «Le passé».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Carlotta Maggiorana è la vincitrice

concorso

Carlotta Maggiorana è la nuova Miss Italia. Terza Chiara, reginetta con la protesi Foto

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

MISS ITALIA

Bella, corretta e elegante: a Mara Boccacci la fascia dedicata a Frizzi

1commento

Fabrizio Corona Zoe

GOSSIP

Fabrizio Corona e Zoe si sono lasciati: colpa di un sms

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

HI-TECH

Videogame. Rivoluzione ray tracing: si comincia con Shadow of the Tomb

di Riccardo Anselmi

Lealtrenotizie

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

SICUREZZA

L'amarezza di Pizzarotti e Casa: «Poliziotti in più solo grazie a Minniti»

49 ANNI

Addio a Sonia Angela Santagati

VIABILITA'

Via Europa, insieme al cantiere partono anche i disagi

Lentigione

Piena dell'Enza, risarcimenti e polemiche

STAZIONE

Sfilò 15 euro a un giovane e lo aggredì, condannato

TIZZANO

Frana di Capriglio, l'ira del sindaco Bodria: «I lavori subito o evacuo il paese»

Fontevivo

«Grattato» il parmigiano: giallo alla Festa dell'Uva

SERIE A

Parma, che tour de force

sicurezza

Dura risposta del Viminale: "Parma merita attenzione, non un sindaco che alza polveroni"

5commenti

anteprima gazzetta

"La (poca) sicurezza a Parma sta diventando un caso nazionale"

2commenti

sissa trecasali

Un altro rave party sulle rive del Po (a Coltaro): 28 denunciati Video

sicurezza

Incontro al Viminale, Casa: "15 agenti in più. Ma sul presidio in stazione dovremo arrangiarci" Video

5commenti

Prefettura

Boom di patenti ritirate per alcol e droga: giovani, professionisti e tante donne

2commenti

gazzareporter

"Acqua alta" in un vagone del treno Bologna-Milano

centro

Ponte Romano, lavori finiti: apertura confermata il 7 ottobre Video

Parma (e regione)

Ondate maltempo 2016-2107, entro il 23 ottobre le domande di risarcimento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La felice discordia di Salvini e Di Maio

di Vittorio Testa

LA BACHECA

Ecco 57 offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

MONZA

Portata in Pakistan con l'inganno chiede aiuto (con una lettera) a scuola

rebibbia

Detenuta tenta di uccidere i due figli nell'asilo del carcere: la più piccola è morta

SPORT

Pallavolo

Mondiale: Slovenia rimontata, en plein Italia

CHAMPIONS

Magie di Icardi e Vecino, l'Inter vince all'ultimo respiro

SOCIETA'

BARI

Chitarrista dei Negramaro, i medici: "Un pizzico di ottimismo"

gossip

Il re delle notti? "Troppo noioso", la moglie lascia Bob Sinclar

MOTORI

I PIANI DELLA ROSSA

"In arrivo Ferrari Purosangue. Ma non chiamatelo Suv"

La pagella

Al volante di Volvo XC40 D4 R-Design