12°

26°

Spettacoli

C'è ancora paura dei cowboy gay?

C'è ancora paura dei cowboy gay?
Ricevi gratis le news
0

Raidue manda in onda «I segreti di Brokeback Mountain» privo delle scene di baci e di altri riferimenti all'omosessualità dei due mandriani protagonist, e scoppia la protesta delle comunità gay. Ma in serata Raidue la smorza spiegando i motivi della scelta e promettendo una nuova programmazione integrale del film di Ang Lee - interpretato da Jake Gyllenhaal e dallo scomparso Heath Ledger - vincitore del Leone d'Oro a Venezia nel 2006, nonchè di tre Oscar  e quattro Golden Globe.
«Vogliamo sapere - ha tuonato Aurelio Mancuso presidente nazionale Arcigay - chi ha deciso di trasmettere su  Raidue 'I Segreti di Brokeback Mountain' con vistosi tagli da  censura anni '50. Chi si è permesso di pensare che il pubblico  adulto non avrebbe potuto sopportare i baci e le effusioni tra  due uomini? Chiediamo al direttore di Raidue e al presidente  della Rai di spiegare pubblicamente ciò che è avvenuto.  Chiediamo alla Commissione di Vigilanza della Rai di  intervenire, perchè il servizio pubblico televisivo non può favorire l’omofobia dilagante in questo paese.  Chiediamo, infine, che come gesto riparatore il film sia al più  presto riprogrammato in versione integrale».
E Franco Grillini, presidente di Gaynet, ha aggiunto: «Ciò che emoziona in  quel film sono proprio le scene di affetto che Raidue, ha brutalmente tagliato, stravolgendo il  senso del film. Che la tv di Stato, cioè il servizio  pubblico, censuri un film vincitore di un Festival di Stato,  rappresenta già di per sè un’assurdità. Che poi si voglia  trasformare un film che parla di un grande amore omosessuale in  una semplice amicizia tra uomini, perchè questo è il risultato  dei tagli, la dice lunga sull'attuale clima culturale».

La Rai si è giustificata con una nota diffusa nel pomeriggio: «Non c'è stata alcuna censura - ha spiegato l’azienda di viale Mazzini - bensì una  serie di casualità che ha impedito la messa in onda della  versione originale di 'Brokeback Mountain'. La Rai ha comprato i  diritti del film tramite Rai Cinema. Per un’eventuale  trasmissione senza vincoli di orario, è stato chiesto alla  società Bim, che l’ha distribuito nelle sale, il visto censura.  In seguito a tale richiesta, il distributore ha consegnato la  copia che aveva ottenuto il visto, mentre non è stato  sollecitato l’invio contestuale della versione integrale.  Pertanto, quando Raidue ha deciso di trasmettere il film non ha verificato  che la versione in possesso della Rai era quella che  aveva ottenuto il visto censura per la trasmissione senza  vincoli di orario». «Il direttore di Raidue - conclude comunque la nota - ha preso l’impegno di riprogrammare  presto il film nella versione  cinematografica senza tagli».

Tu cosa ne pensi? E' stato giusto tagliare il film o era una scelta da evitare? L'omosessualità espressa dai cowboy del film crea ancora "imbarazzi" o pregiudizi? Lascia il tuo commento nello spazio "Dite la vostra".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Star Smallville incriminata per traffico sessuale

televisione

Star di "Smallville" incriminata per traffico sessuale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

Calcio

Parma, tre punti costosi

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

2commenti

scomparso

San Secondo, Claudio non si trova. Chi l'ha visto?

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

2-1 al Carpi

Parma, tanto cuore per tornare al secondo posto. E lunedì tocca al Frosinone Risultati e classifica

"Vittoria incerottata e sofferta: 3 punti findamentali", Videocommento di Grossi - Barillà: "Vitoria dedicata a Lucarelli e Munari" Video

6commenti

serie b

D'Aversa: "Restiamo con i piedi per terra" Video

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Ospreys 37-14

Le Zebre chiudono (in casa) con una vittoria

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Intese difficili. La prossima settimana è decisiva

di Domenico Cacopardo

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

SPORT

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

GAZZAFUN

Parma-Carpi 2-1: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GAZZAFUN

“La morta in Tär" e le belle storie in dialetto: rispondi al nostro quiz

Gran Bretagna

Star e colpi di cannone per il compleanno di Elisabetta

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover