13°

27°

Spettacoli

Muti al ministro Bray "Sulla cultura basta chiacchiere"

Muti al ministro Bray "Sulla cultura basta chiacchiere"
Ricevi gratis le news
0

«Lei ha uno dei ministeri più difficili». Riccardo Muti incontra per la prima volta il responsabile di beni culturali e turismo Massimo Bray e va giù diretto: «Arriva nel momento più drammatico, deve fare il portatore della croce!», dice al ministro che lo accoglie.  L'occasione è la presentazione del Concerto dell’Amicizia del Ravenna Festival con Muti che il 4 luglio, a Mirandola, dirigerà un programma tutto verdiano in favore delle popolazioni terremotate dell’Emilia Romagna. Ma le emergenze del settore sono esplosive dal Maggio sull'orlo della liquidazione al Colosseo chiuso per le proteste dei custodi e al cinema che protesta per i tagli al tax credit, con in più un bilancio ministeriale in rosso come mai prima. E così la stretta di mano tra il maestro e il neo ministro diventa un appello accorato per la cultura, con il grande direttore che incalza: basta chiacchiere,  se vuole avere un futuro «l'Italia si deve svegliare». È Bray che deve portare la croce, ma un ministro non basta, sostiene il maestro, «ci vuole l’impegno di tutti, serve la sinergia di una nazione, che si deve svegliare perchè così non si può più andare avanti».

Accanto a lui il ministro annuisce. Poco prima con i cronisti che lo incalzavano, Bray aveva speso parole per la vertenza Colosseo, citandola tra le sue priorità («Mai più il Colosseo chiuso») e annunciando «una soluzione nei prossimi giorni». Ma aveva ribadito anche la necessità di risorse urgenti per un settore dichiaratamente ridotto alla canna del gas: «ci vogliono atti concreti, tutte le risorse necessarie – aveva sottolineato- E' il primo impegno che il governo dovrà dare rispetto all’impegno preso e noi non sprecheremo un euro». I soldi, insomma, sono indispensabili. Così come le riforme. Interventi che hanno bisogno di tempo («spero di rimanere ministro almeno tre anni») ma anche dell’appoggio concreto del governo, non a caso chiamato in campo in questi giorni per risolvere la delicata questione del Maggio evitandone la liquidazione. Muti è con lui, il Maggio «va salvato a tutti i costi», «se si chiude una istituzione come quella è una cosa tragica per il Paese», sottolinea il maestro. Che punta il dito anche sulle scuole e sul «futuro nebuloso» riservato in Italia ai ragazzi che studiano musica.
Intanto si pensa all’Emilia, scelta quest’anno per l'iniziativa del Ravenna Festival. «Tutto è cominciato con l'abbraccio alla città di Sarajevo nel '97», ricorda la presidente del Ravenna Festival Cristina Mazzavillani Muti. Poi ci sono stati negli anni Beirut, Gerusalemme, Istanbul, Nairobi, solo per citarne alcuni. Trasmesso in diretta da Radio 3 e poi da RaiUno, giovedì 25 luglio in seconda serata, il concerto di Mirandola ha in programma tutte musiche di Verdi, con arie, cori e sinfonie tratte da la Forza del Destino, Il Trovatore, Un ballo in maschera, La Traviata, Macbeth e Nabucco. Le voci saranno quelle di Monica Tarone, Anna Malavasi, Francesco Meli, Nicola Alaimo, Luca D’Amico. E il palcoscenico sarà affollato perchè , nello spirito dei concerti delle «Vie dell’Amicizia», giovani strumentisti e coristi emiliani si uniranno ai musicisti dell’orchestra giovanile Luigi Cherubini e dell’orchestra Giovanile italiana. Sul palcoscenico saliranno così in 375. Il sindaco di Mirandola, Maino Benatti, è felice: «Sarà un abbraccio necessario per la nostra dignità e la nostra rinascita». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mostra Sex & revolution

FOTOGRAFIA

"Fate l'amore senza paura!": dai libri al porno, un tuffo negli anni della rivoluzione Video Foto

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

musica

Vasco Rossi: "Ecco perche' ho sempre detto no a Pavarotti"

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Foto dal profilo Twitter di Shalpy

TELEVISIONE

Shalpy fa polemica con Fabio Fazio: "Mi invita ma non mi fa cantare"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò

FORNOVO

L'autobus degli studenti divorato dalle fiamme a Riccò Video

SPORT

Centro sportivo di Collecchio: c'è una nuova offerta, si riapre la gara

L'offerta è stata fatta dall'Istituto per il credito sportivo (Ics). Il Parma Calcio 1913 rassicura i tifosi: "Parteciperemo alla prossima asta pubblica"

6commenti

tg parma

Cerca di fuggire: pusher "placcato" e arrestato dai carabinieri in Viale Vittoria Video

Un cittadino polacco è stato denunciato per furto

Parma

Vandalismi all'Itis, la preside chiude il bagno

PARMA

Incendio in uno scantinato: vigili del fuoco in zona San Lazzaro

E' successo in via Bondi

LUTTO

Addio a Oddi, pilastro dell'Audace

la segnalazione

"Il parcheggio dell'Ercole Negri pericolosamente al buio da troppo tempo"

PARMA

Uno sprint al tramonto: il 4 maggio torna la Cetilar Run

Ecco il percorso della manifestazione: 8 chilometri dal Parco Ducale alla Cittadella

Soragna

I ragazzini rapinati: abbiamo ancora paura

'NDRANGHETA

Gigliotti deve restare in cella: no del gip alla scarcerazione

IL CASO

Massacro di via San Leonardo, chiesto il rinvio a giudizio di Solomon

FELINO

Invalida per finta e denunciata per davvero

Sosta con un permesso falso sullo stallo per disabili in via Brigate Alpine: un'automobilista originaria del Napoletano scoperta e indagata dai vigili

PARMA

Casa nel Parco: gioco e lavoro vanno a braccetto Foto

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

INTERVISTA

Baronchelli e Bugno, ciclisti-bersaglieri

IREN

Collecchio: niente acqua in alcune strade, tecnici al lavoro per riparare il guasto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, quante baruffe. E l'interesse del Paese?

1commento

IL VINO

Il «Troccolone» di Capitoni, il Sangiovese della festa

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

correggio

Morì dopo l'arresto in caserma: fu colpito in una rissa per strada Video

NAPOLI

A 13 anni in classe con pistola finta, paura tra i compagni

SPORT

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

Serie B

L'Empoli strapazza il Frosinone, il Parma resta al secondo posto

2commenti

SOCIETA'

curiosità

La filastrocca sull'aereo Pippo recitata nei luoghi di Parma sotto le bombe Video

WEB

YouTube, rimossi 8 milioni di video in tre mesi

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

ANTEPRIMA

Nuova Mercedes Classe A: come uno smartphone