11°

26°

Spettacoli

Muti: "Cultura svuotata, dovremo cibarci del nulla?"

Muti: "Cultura svuotata, dovremo cibarci del nulla?"
Ricevi gratis le news
0

MIRANDOLA (Modena)

«Per la cultura ormai non si fa quasi nulla, è una parola che si è svuotata». Lo ha detto il maestro Riccardo Muti, cui è stato assegnato a Mirandola il Premio Speciale Pico della Mirandola 2013 poche ore prima del «Concerto dell'amicizia» - inserito nell'ambito del Ravenna Festival - per le terre colpite dal terremoto, in programma ieri sera (sulla «Gazzetta» di domani la recensione dell'evento) e incentrato sulle grandi pagine verdiane. «Sono preoccupato della situazione come italiano e come musicista - ha continuato il direttore, non nuovo a lanciare 'grida di dolore' sull'argomento - perchè stiamo distruggendo la vera cultura, che è protettrice della spiritualità, e di questo siamo responsabili». 
 «Stiamo preparando cittadini che culturalmente si ciberanno di nulla, come certe trasmissioni idiote. Io stesso - ha poi detto Muti - sono un prodotto italiano e sono orgoglioso di esserlo. È il mio Paese che mi ha permesso di diventare cittadino del mondo. Se il grande umanista Pico della Mirandola tornasse in vita, sarebbe però arrabbiato. Vedrebbe i suoi studi, i suoi inviti alla riflessione frantumati».
Muti ha avuto poi parole di elogio per i musicisti che ha diretto in serata a Mirandola (la Cherubini, l'Orchestra Giovanile Italiana e una selezione di studenti delle scuole di musica della zona, oltre al Coro del Municipale di Piacenza). «Sono giovani di talento, preparatissimi, pronti a diventare professionisti, che però non riescono a trovare sbocchi. In Italia si centuplicano i conservatori, ma bisognerebbe farlo anche con le orchestre, perchè ogni cittadino dovrebbe potersi cibare di musica, facendo le proprie scelte. Quando però con questi giovani parlo del futuro vedo nei loro occhi un velo di tristezza. Questo è gravissimo. Dovrebbero incontrare colline d’erba e invece trovano il deserto. Eppure l’Italia ha il primato della musica, e non ce l’hanno la Germania e l’Austria che vengono indicati come i Paesi della musica. Noi l’abbiamo insegnata a tutti, ma più che il Paese della musica stiamo diventando quello della storia della musica».
«Non voglio dare la colpa ai ministri della Cultura - ha concluso Muti - perchè alcuni di loro sono stati vittime di un’ignoranza passata di generazione in generazione, mentre altri non hanno avuto il sostegno necessario degli altri ministeri. Ma è un dato di fatto che anche la musica fatica a essere inclusa nell’arte. Quando si studia storia dell’arte, la musica non è considerata. Eppure è una delle cose più importanti che abbiamo da secoli».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' nato il terzo royal-bay: è un maschio

Gran Bretagna

E' nato il terzo royal-baby: è un maschio

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Le matricole: il Trash party d'apertura. Le foto della festa

TONIC

Le matricole: il Trash party d'apertura Foto: ecco chi c'era

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Quiche tricolore, cucina patriottica

LA PEPPA

La ricetta - Quiche tricolore, cucina patriottica

Lealtrenotizie

Claudio Lombino

CARABINIERI

Scompare da San Secondo: Claudio Lombino ritrovato a San Polo d'Enza

Il 29enne era scomparso venerdì, lasciando a casa portafogli e cellulare

REGGIO EMILIA

Silvia Olari su Fb: "Mi hanno rubato il tablet". E i Carabinieri lo rintracciano subito

"Tutto è bene quel che finisce bene", scrive la cantante

ANTEPRIMA GAZZETTA

Vandalismi all'Itis. E la preside deve chiudere i bagni

alimentare

Anno da record per il Parmigiano Reggiano

I dati del 2017: 3 milioni 650 mila forme prodotte, +5,2% rispetto 2016 nonostante l'aumento dei prezzi

Mondo

Nicaragua, 25 morti in scontri, cronista muore in diretta

Colpito alla testa mentre stava riprendendo su Facebook.

PARMENSE

Superenalotto: vincita da oltre 41mila euro a San Secondo

Coltaro

Luigi Bertolotti «un amico meraviglioso, ottimo lavoratore»

Incidente a Pastorello

Federico Miodini, «il Miodo» giovane padre innamorato della vita

CARABINIERI

Trovata a Fidenza dopo 13 giorni la ragazza scomparsa da Piacenza

RISSE

Via d'Azeglio, la lite finisce a morsi di pitbull

5commenti

METEO

"Salvo" il ponte del 25 aprile, 1°maggio a rischio pioggia Video

GAZZAREPORTER

Grosso ramo cade al Parco Ducale: le foto di un lettore Foto

Foto di Massimo Mari

1commento

PARMA

Spazzatura accumulata su scale e corridoi di un palazzo del centro  Foto

4commenti

Soragna

Ragazzi rapinati, notte di terrore alla «Ponzella»

Noceto

Morto improvvisamente a 47 anni Filippo Virgili, lavorò per il Papa

1commento

AMORE SENZA FINE

Laura e Raffaele, marito e moglie muoiono a 24 ore di distanza

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Trattative perditempo: Mattarella in campo

di Vittorio Testa

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

9commenti

ITALIA/MONDO

Economia

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere il 99% delle barriere Video

Governo

Mattarella: "Mandato a Fico per esplorare un'intesa tra Pd e M5S

SPORT

RUGBY

Zebre: pullman per i tifosi sabato a Treviso

parma calcio

Al Tardini la nascita delle Parma Legends e il raduno di “Serie A: Operazione nostalgia” Foto

SOCIETA'

MEDIA

Osservatorio giovani-editori: entra Tim Cook di Apple 

SOS ANIMALI

Cani da adottare Foto

MOTORI

LA NOVITA'

Lamborghini, ecco Urus: un toro travestito da Suv

1commento

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover