16°

29°

Spettacoli

Otto monologhi per raccontare le Barricate del '22

Otto monologhi per raccontare le Barricate del '22
Ricevi gratis le news
0

 Francesca Ferrari

Teatro Europa, in una calda mattina di luglio. Regista e attori del documentario sulle Barricate del ’22 si incontrano per definire il lavoro. Tutto viene ripreso dalle telecamere, perché questo confronto è già parte integrante del film. 
«Com’ è andata la lettura ? Cosa ne pensate dei vostri personaggi?» chiede il regista Gianfranco Pannone agli attori, una volta seduti, in cerchio, così da condividere al meglio le proprie sensazioni e i propri dubbi. 
«Le parti in dialetto? Qualcuno di voi ha già dimestichezza (lo sguardo va subito al grande Giancarlo Ilari), qualcuno forse no» (i giovani Francesco Marchi, Davide Villani e Alice Giroldini annuiscono, sorridendo). Già il dialetto. Come rendere al meglio la vivacità del vernacolo di allora? 
Il film vuole raccontare la verità di un popolo, la sua storia, e, allora, è necessario avvicinarsi il più possibile a quel «parmigiano», parlato nelle osterie dell’Oltretorrente, ricco di sfottò e immagini visive, quasi metaforiche, un dialetto arcaico, sanguigno, corposo, non italianizzato. 
Popolare E proprio così, sanguigna, era la Parma popolare di quel tempo. Pronta al sacrificio, di fronte all’avanzata dei fascisti, ma unita, stretta in quella grande famiglia che era il borgo. Questo verrà raccontato nei monologhi degli otto personaggi, tutti «protagonisti» di quel fatto: c’è l’ex garibaldino (Ilari) che incita a un nuovo Risorgimento, sentendosi anche lui come un giovane Ardito, «scatené cmè ‘na bisa d’acqua», l’oste ironico e disincantato (Roberto Abbati), la maestra veemente (Chiara Rubes) che abbraccia la causa del popolo, la donna guerriera (Loredana Scianna), costretta ad indossare abiti maschili, la giovane vedova (Alice Giroldini), l’idealista con un difetto fisico, che nel «bel canto», al seguito di Guido Picelli, troverà il suo riscatto (Davide Villani), il ragazzo «segnato» da un colpo di granata (Francesco Marchi) ed, infine, l’intellettuale (Umberto Fabi), testimone necessario e portavoce di una promessa solenne: mantenere viva la Memoria di quelle giornate. 
Il popolo. Ma non proprio con quelle facce dure, invecchiate dalla fatica e dalla miseria, un po’ «da galera», immortalate nelle foto dell’epoca e visionate dalla troupe («Quella barba è troppo borghese» sentenzia, ridendo, il regista, rivolgendosi al giovane Marchi). Uomini e donne contemporanei , invece, che racconteranno, dal vivo, ad altri contemporanei (le riprese esterne avverranno nei luoghi in cui si svolsero le Barricate). 
«Un grande privilegio» dice Pannone agli attori. Ma anche una responsabilità. Che effetto faranno la camicia rossa del garibaldino e il suo asciutto e determinato «mi, m’la tòg con gli indiferent !!!« tra le vie della Parma attuale, in questo presente che ha perso fiducia nei veri ideali? Il film registrerà anche questo: le reazioni della gente di oggi alla storia raccontata «dal basso», materialmente trasferitasi dai libri e dai monumenti in mezzo alla strada. Una contemporaneità che sottolinea il tono epico dei monologhi . «Vogliamo uscire dalla retorica e dalla monumentalizzazione della storia e lo faremo attraverso l’incontro del teatro con il docu-film, mostrando il work in progress, gli interrogativi, le soluzioni. C’è oggi più che mai la necessità di riportare la storia fra la gente. 
L’enfasi delle celebrazioni ufficiali ha cancellato il sangue e il fango ma la storia è fatta di questo: sangue e fango. Non si può fare finta di niente». Nelle parole del regista tutto il senso e l’entusiasmo di un progetto «ardito» ma necessario.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

7commenti

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Chiuso per un giorno il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante a Pratospilla

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno