12°

26°

Spettacoli

Venezia70 L'inno alla dignità di Gianni Amelio

Venezia70 L'inno alla dignità di Gianni Amelio
Ricevi gratis le news
0

VENEZIA

Dal nostro inviato
Filiberto Molossi
«Non c'è più grande eroe dell’uomo della strada, di chi ha la forza di uscire di casa tutte le mattine e inseguire un altrove». Uno che non si fa corrompere dal mondo, un coraggioso: anzi, «L'intrepido», proprio come il fumetto. O come Antonio, che è tanto buono che di cognome fa addirittura Pane. E di lavori ne fa mille, anzi di più: badante, lavandaio, persino l’autista di tram. Ma sempre a ore: rimpiazzando per un pugno (o nemmeno) di euro chi lavora sul serio. Una sorta di panchinaro della vita, sempre pronto a subentrare, alla bisogna, a quelli che un mestiere ce l’hanno per davvero.
Non era affatto male (anzi...) l’idea di partenza del nuovo film di Gianni Amelio (secondo italiano in concorso qui a Venezia), l’ostinato darsi da fare di un paradossale Candido ai tempi di un precariato anche morale, esistenziale, variabile umana in un Paese che è una scatola vuota, piccolo Charlot senza bastone a cui piace ancora andare a testa alta. 
Peccato però che «L'intrepido» (di nome più che di fatto), dopo una buona mezz'ora giocata sul filo del paradosso, denunci problemi non piccoli di sceneggiatura, tra dialoghi fasulli, eccessivamente letterari o comunque privi di vissuto (la ragazza che dice «io tifo per i tifosi», ad esempio...), interpreti approssimativi (Albanese, il protagonista, fa il suo dovere, altri molto meno) e rapporti interpersonali irrisolti. E allora, se alla conferenza stampa sono solo applausi, carezze e elogi, alla prima proiezioni di fischi ne piovono un bel po'. E ti ritrovi a chiederti cosa ne avrebbe fatto di una trama così un Ken Loach ispirato. 
Ambientato in una Milano mai così «bella» (anche nel suo squallore), in cui il regista si muove come a casa sfruttando benissimo gli spazi, i pieni e i vuoti (come nella sequenza a San Siro), il film, inno agrodolce alla dignità del lavoro, è - secondo Amelio - «la storia di un uomo solo al mondo, che combatte le ingiustizie con l’arma dei valori, della fiducia. 
Un personaggio un po' charlottiano, un diseredato che esce sano dalle situazioni più malsane. Un padre chiamato a fare il gesto giusto per garantire un futuro a una nuova generazione, quella dei figli, più fragile della nostra». Ci sono chiari riferimenti al cinema muto: Chaplin appunto («Tempi moderni» su tutti), «e anche Buster Keaton». Ma qualcuno scomoda anche Zavattini e «Miracolo a Milano»: «E' un paragone che mi riempie di gioia: quello è il mio film della vita, il mio film preferito. Se solo un singolo fotogramma si avvicinasse alla pellicola di De Sica sarei l’uomo più felice del mondo». 
Felice come Antonio Albanese («il mio Brad Pitt», sorride Amelio), che un ruolo col regista de «Il ladro di bambini» lo sognava da 20 anni: «Mi piaceva potere raccontare con leggerezza l’oggi attraverso un uomo di cui invidio la dignità. Anch’io come lui ho fatto tanti mestieri: sono figlio di operai e per mantenermi all’Accademia l’ho fatto pure io. Sì, è un personaggio che mi appartiene». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano

tg parma

The Cos-Fighters: in arrivo il secondo Albo del fumetto tutto parmigiano Video

Avicii - Best moments live

MUSICA

Avicii, best moments live: i concerti più belli del dj svedese Video

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

serie tv

Arriva "Homeland 7" ma l'ottava serie sarà l'ultima

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

LA MOSTRA

"Il terzo giorno": foto-cronaca di un debutto

Lealtrenotizie

Fanno bere alcol a una bimba di 4 anni, denunciati

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia parmigiana denunciata per maltrattamenti

1commento

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

2commenti

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

1commento

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

2commenti

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

cosa fare oggi

Domenica al profumo di fiori e di prugnoli: l'agenda

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

ipercoop

"Scassina" le custodie anti-taccheggio e tenta il furto di videogiochi: denunciato

METEO

Caldo anomalo, 30 gradi in città

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

Intervista

Mara Redeghieri: «Recidiva e resistente in piazza Garibaldi»

SALSO

Ex Tommasini, pronte cucine e laboratori per l'alberghiero

polizia

Il market dello spaccio? Installato nel greto della Parma. Cinque in manette Video

In tutto 13 arresti e oltre 65 chili di droga sequestrati

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

francia

Riapre il Mont Saint Michel. Ricercato un uomo che ha minacciato poliziotti

FURTI

Romano Prodi è dal Papa, i ladri svaligiano la sua casa a Bologna

SPORT

Calcio

Parma, tre punti costosi

MotoGp

Marquez penalizzato: da primo a quarto in griglia

SOCIETA'

social network

Avicii, l'ex fidanzata pubblica foto e chat su Instagram. La rabbia dei fan Foto

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

MOTORI

NOVITA'

Audi A7 Sportback: linea da coupé, qualità da ammiraglia

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover