16°

29°

Spettacoli

"Don Carlo" alla Scala: il pubblico applaude soprattutto... Verdi

"Don Carlo" alla Scala: il pubblico applaude soprattutto... Verdi
Ricevi gratis le news
0

Al culmine dell’anno verdiano, Milano ha applaudito il suo «Don Carlo» in quel teatro, la Scala, che fu incubatrice del suo talento di musicista. Applausi per lo spettacolo (lo stesso che aprì la stagione il 7 dicembre del 2008) e per tutti i suoi artefici, ma soprattutto per Verdi e la sua musica.
E al chiudersi del sipario, è stato lui il vero protagonista, prim'ancora che la grande orchestra scaligera diretta da Fabio Luisi e il Coro diretto da Bruno Casoni, il regista Stèphane Braunschweig e gli interpreti Fabio Sartori (Don Carlo), Martina Serafin (Elisabetta di Valois), Ekaterina Gubanova (Principessa d’Eboli), Renè Pape (Filippo II), Massimo Cavalletti (Rodrigo, Marchese di Posa), Stefan Kocàn (Grande Inquisitore), e via via gli altri, tutti accomunati al Maestro di Busseto in un grande, intenso applauso, anche se con qualche isolata contestazione.
La direzione di Fabio Luisi ha sottolineato il colore tragico, cupo, del clima da Sacra Inquisizione presente nella musica del Don Carlo. Clima che ha cercato di rendere, a modo suo, anche  Braunschweig, autore della regia e delle scene, permeate dalla stessa tenebrosa atmosfera di un dramma dove amore e libertà sono schiacciate entrambe dal potere politico e da quello religioso della Inquisizione che proprio in Spagna vide i suoi aspetti più efferati e sanguinosi.
Questa atmosfera è resa dal regista/scenografo con una scena fissa realizzata come una «scatola chiusa», senza vie d’uscita, una prigione da cui non si fugge. Anche i colori e le luci concorrono a disegnare i contrasti fra una buia realtà e i sogni luminosi dei protagonisti: dominano il bianco e il nero. La scatola si riveste col verde degli alberi quando Carlo, Rodrigo, Elisabetta cantano i sogni di libertà o d’amore. Ma il nero torna a fare da contrappunto al bianco alla presenza del potere, incardinato in Filippo e nel Grande Inquisitore.
Il periodo storico dell’inquisizione, all’indomani del Concilio di Trento è stato ben indicato dai ricchi costumi del '500, firmati da Thibault Van Craenenbroek.

FOTO BRESCIA/AMISANO
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

DOMENICA 1

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

6commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

12commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Ciclismo

Mondiali di Innsbruck, i convocati di Cassani. Aru ha rinunciato

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. Milan pari. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street