13°

23°

Spettacoli

Film recensioni - Captain Phillips

Film recensioni - Captain Phillips
Ricevi gratis le news
0

Filiberto Molossi

«Andrà bene. Andrà tutto bene».
E' un cinema che conosce il rollio, quell'oscillare instabile e precario che è tipico dell'onda come anche del presente, che ha in sé, nelle vene blu notte che affiorano sotto la pelle, il movimento stesso dell'ansia, della paura, dell'anima. E' così il cinema di Paul Greengrass, 58enne inglese coi capelli grigi che gli arrivano alle spalle: mosso, fisico, sudato. Nervoso. E politico. In acque agitate, in perenne tempesta: anche quando il mare è liscio come l'olio. Che per quanto te la cerchino di raccontare non è mai un lavoro pulito: perché ci si sporca sempre di sangue (del proprio o di quello altrui...) e di menzogne, in una maniera o nell'altra. Succede anche nel teso, eccitato e assai efficace «Captain Phillips», incontro «inevitabilmente» tragico in mezzo all'Oceano (che è come dire in mezzo al nulla) tra primo e terzo mondo, tra il benessere ormai incerto dei pochi e la miseria conclamata e senza via di scampo di troppi. Un cargo viene attaccato al largo della Somalia da quattro giovani pirati: il capitano della nave salva i suoi uomini ma viene preso in ostaggio. Per lasciarlo andare vogliono soldi e non bruscolini: ma milioni. «Tranquillo, nessuno si fa male: no Al Qaeda, solo business»...
Tratto da una storia vera raccontata con realismo cinetico da docudrama dove l'azione si mescola alla denuncia, «Captain Phillips», diviso informalmente in 4 atti (l'arrembaggio, le ricerche dell'equipaggio, il rapimento del comandante, l'arrivo dei Seals) e girato in mare aperto per dare ulteriore autenticità a una vicenda dove anche gli spazi, e la loro solitudine, svolgono un ruolo importante, si consuma soprattutto nel confronto ravvicinato tra i due comandanti, pedine di un gioco più grande di loro («tutti abbiamo un capo»), impegnati, ognuno a suo modo, a salvarsi la pelle: l'uno inseguendo l'illusione di andare in America, l'altro quella di tornarci tutto intero. Poi certo, ognuno ha quello che si merita: noi Schettino e Hollywood Tom Hanks. Ma chi davvero fa la differenza, nel film di Greengrass che - macchina a mano e montaggio che si sente - tocca l'apice nel (gran) finale, è il debuttante Barkhad Abdi, di un'intensità pazzesca. Attore per caso trovato «per la strada» (in realtà nella comunità somala di Minneapolis), Abdi volge allo schermo con fierezza un volto scavato e irregolare nei cui innumerevoli spigoli si leggono le privazioni e la rabbia mai sottomessa di un popolo ostaggio della violenza.
Giudizio: 4/5
 
SCHEDA
REGIA: PAUL GREENGRASS
SCENEGGIATURA: BILLY RAY dal libro di RICHARD PHILLIPS E STEPHAN TALTY «A CAPTAIN'S DUTY»
MONTAGGIO: CHRISTOPHER ROUSE
INTERPRETI: TOM HANKS, BARKHAD ABDI, MAHAT M. ALI, MICHAEL CHERNUS, MAX MARTINI
Usa 2013, colore, 2h e 14'
GENERE: AZIONE/DRAMMATICO
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER, THE SPACE CINECITY

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

compleanno

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Giulia: «Volate oltre l'odio»
Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ponte sul Taro, arrivano i droni

Lavori

Ponte sul Taro, arrivano i droni

PRIMO PIANO

I negozi e la domenica: "Aperti, sono comodi", "no, meglio stare in famiglia" Videoinchiesta

Viaggio tra commesse, clienti, negozianti: ecco cosa pensano della proposta del ministro Di Maio di chiudere gli esercizi la domenica

Varano Melegari

Mirko Reggiani, morire a 42 anni

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Via Mantova

Dopo l'incidente, i residenti insorgono: «Qui tutti corrono troppo»

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

VIA TOSCANA

Il rumore dei treni? Fuori legge notte e giorno

CALCIO

Gervinho non ricorda Tino?

LUTTO

Addio alla prof Bacchi, una vita per la scuola

Mariano

«Via Parasacchi, pericolo erbacce»

COLORNO

Tortél Dóls, il sindaco contrattacca la Confraternita.

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

1commento

anteprima

Una domenica di incidenti sulle strade (e non) del Parmense

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

LA PEPPA

La ricetta - Mini budini salati

ITALIA/MONDO

terrore a chieti

Violenta rapina in villa: tagliato il lobo dell’orecchio alla donna, «Peggio di Arancia Meccanica»

Reggio

Si schianta il deltaplano. Due feriti. Donna ricoverata al Maggiore

SPORT

Pallavolo

Battuta l’Olanda 3-1. La Polonia è l'ultima qualificata della Final-Six

5a giornata

Ancora Ronaldo: Juve a punteggio pieno. Roma ko, Milan pari. E quel Parma lì... Risultati, classifica

SOCIETA'

GAZZAREPORTER

Pratospilla, un altro porcino gigante

TENDENZE

Nuovi alimenti: presto i primi prodotti sul mercato. Ma non vedremo i grilli nel piatto

MOTORI

SERIE SPECIALE

La Mini Countryman imbocca... Baker Street

RESTYLING

Jeep: è l'ora del nuovo Cherokee. La vera novità? Costa meno