14°

27°

Spettacoli

Europa Teatri, cercasi lieto fine

Europa Teatri, cercasi lieto fine
Ricevi gratis le news
0

Francesca Ferrari

L’immagine che campeggia sul dèpliant della stagione serale 2013/14 del Teatro Europa racconta tanto dello stato d’animo del gruppo di professioniste che vi lavorano: mollette per i panni appese a un filo. Ma si sa che questi piccoli oggetti quotidiani si attaccano saldamente, non mollano la presa nemmeno se sbattuti da un forte vento e sono in grado di sorreggere, se usati insieme, gli indumenti più pesanti. E poi sono colorate! Come colorata è la vita, con le tante sfumature di emozioni che il teatro, quando è fatto bene, con impegno e passione, è in grado di descrivere magnificamente e far riemergere nell’animo.
Sei artiste travolgenti a presentare la serata. Agguerrite, toste (altro che «mollette»!), per nulla allo «sbando», ma ben salde a un palcoscenico che, da 27 anni in questa sede di via Oradour, ha regalato a loro e a tanti ospiti illustri meritati e riconosciuti successi di pubblico. Non una fredda presentazione di cartellone, quindi. Non una vera e propria festa (il gran finale con la vendita di dolci e magliette ne è l’apoteosi) . Diremmo una «festazione» e l’assonanza con «gestazione» non è casuale. Pienamente riuscita, grazie alla bravura di Lucia Manghi, Chiara Rubes, Loredana Scianna, Franca Tragni, Ilaria Gerbella, Patrizia Mattioli (e alle incursioni, per nulla scontate, di Elisa Longeri), che hanno introdotto una stagione bella e ricca di eventi, ma obiettivamente un po’ a rischio (come l’iniziale minuto di silenzio ha ricordato al pubblico). Animate dallo spirito giusto (cioè fiducioso) hanno messo subito a proprio agio i numerosi spettatori presenti , coinvolgendoli in giochi e performance attoriali e registiche tra il divertente e l’impegnato, mosse dalle «guidelines» proiettate sullo sfondo «ispirare», «divertire», «sedurre», «commuovere», «realizzare» . L’essenza stessa del teatro. Il senso della rassegna serale, apertasi l’8 novembre con «L’urna della mamma», è tutto racchiuso nel titolo di questo primo ufficiale «incontro» introduttivo: «in cerca di direzione». Dove ciò non vuol dire smarrimento. Significa votarsi all’indagine, alla ricerca, per cui «ogni spettacolo sarà come una domanda, un interrogativo posto allo spettatore». E quale migliore lettura per rendere questo sentimento se non il «Monologo del non so» di Mariangela Gualtieri, interpretato da una empatica Scianna? Anche nel gioco delle parole fatto con il pubblico, tra cui si scorge l’assessore Ferraris, che abbandona a metà la serata, tante le domande a ruota libera («dove? quando? perché?», chissà chi sarà il destinatario....).
Preziosi ritorni, come Danio Manfredini con lo studio per il suo nuovo spettacolo Vocazione, gradite conferme, con i «Ribelli» di Fogliazza, significative coproduzioni come «Torpore e disincanto», vecchie ma amatissime pièces («Attacchi di passione»), nuovi progetti («Il tempo dell’altrove»), sperimentazioni («X4M») e un impegno particolare dedicato al teatro ragazzi, di cui ha parlato la Rubes (stagione poi presentata nuovamente ieri alla Feltrinelli). Nel suo grido scanzonato, un esorcismo in cui non possiamo non credere «E’ tutto un po’ come una fiaba e anche in questo caso dovrà finire bene per forza! Keep calm and get your theatre on».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Benny Benassi  ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza"

MUSICA

Benny Benassi ricorda Avicii: "E' stato bello conoscerti e aprire il tuo show a Ibiza" Foto

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

PARMA

Se una pin-up incontra "mister barba"... Foto fra stile e ironia

Cina

FOTOGRAFIA

Le città del futuro e le case come alveari: la Cina "mai vista" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

De André a  “Rimini”

IL DISCO

De André a “Rimini”

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Ambulanza

PARMENSE

Ancora sangue sulle strade: morti due uomini a Coltaro e Pastorello

In entrambi i casi, le auto sono uscite di strada

indagini

Alcol a bimba di 4 anni: famiglia denunciata per maltrattamenti

I protagonisti della vicenda abitano a Parma

2commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Due incidenti mortali in provincia: sulla Gazzetta il ritratto delle vittime

Le vittime sono Federico Miodini, che lascia due bimbi piccoli, e Luigi Bertolotti

tg parma

Mille persone a Corcagnano per ricordare Giulia Demartis Video

infortuni

Infermeria Parma calcio, cattive notizie per Munari e Lucarelli

3commenti

VERITA' CHOC

Il bimbo morto a 18 mesi aveva assunto metadone

5commenti

scomparso

Alla ricerca di Claudio: elicottero e squadre di terra a San Secondo e Cozzano

viabilità

Terrore in tangenziale Nord: auto contromano in corsia di sorpasso

2commenti

viale pasini

Parcheggio conteso: medico impugna spadino contro infermiere

3commenti

boretto

Spinto giù dalla finestra durante una lite: denunciato un 22enne residente a Parma

1commento

TRAVERSETOLO

Muore colpito alla testa da una fontana di cemento

2commenti

SORBOLO

Abbandona rifiuti: 50enne multato

Vigolante

Ladro in giardino, immortalato dalla telecamera

1commento

Centro Torri

Ruba bottiglie di liquore. Scoperto, se le beve

3commenti

gazzareporter

Tutti di corsa a... Langhirun Foto

INCIDENTI

Schianto in tangenziale nella notte: in quattro all'ospedale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La generazione che rinuncia a educare i propri figli

di Michele Brambilla

2commenti

IL VINO

«5 Stelle Sfursat di Nino Negri» rigore ed equilibrio unici

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

NEW YORK

Stop alle auto a Central Park dopo un secolo Video

GIAPPONE

Morta la donna più longeva. Ora la seconda più anziana è in Toscana: ha 115 anni

SPORT

MOTOGP

Austin, domina Marquez. Iannone 3°, Rossi 4°. Dovizioso leader del Mondiale

1commento

TENNIS

Nadal trionfa a Montecarlo: è l'undicesima volta!

SOCIETA'

lutto

Morte di Avicii: "Non ci sono sospetti criminali"

low cost

Aerei, arrivano i sedili a forma di sella da cavallo per l'ultima classe Foto

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Bmw M2 Competion, 410 Cv più "democratici"

NOVITA'

Kia Picanto X-Line: la citycar diventa crossover