16°

29°

Spettacoli

Europa Teatri, cercasi lieto fine

Europa Teatri, cercasi lieto fine
Ricevi gratis le news
0

Francesca Ferrari

L’immagine che campeggia sul dèpliant della stagione serale 2013/14 del Teatro Europa racconta tanto dello stato d’animo del gruppo di professioniste che vi lavorano: mollette per i panni appese a un filo. Ma si sa che questi piccoli oggetti quotidiani si attaccano saldamente, non mollano la presa nemmeno se sbattuti da un forte vento e sono in grado di sorreggere, se usati insieme, gli indumenti più pesanti. E poi sono colorate! Come colorata è la vita, con le tante sfumature di emozioni che il teatro, quando è fatto bene, con impegno e passione, è in grado di descrivere magnificamente e far riemergere nell’animo.
Sei artiste travolgenti a presentare la serata. Agguerrite, toste (altro che «mollette»!), per nulla allo «sbando», ma ben salde a un palcoscenico che, da 27 anni in questa sede di via Oradour, ha regalato a loro e a tanti ospiti illustri meritati e riconosciuti successi di pubblico. Non una fredda presentazione di cartellone, quindi. Non una vera e propria festa (il gran finale con la vendita di dolci e magliette ne è l’apoteosi) . Diremmo una «festazione» e l’assonanza con «gestazione» non è casuale. Pienamente riuscita, grazie alla bravura di Lucia Manghi, Chiara Rubes, Loredana Scianna, Franca Tragni, Ilaria Gerbella, Patrizia Mattioli (e alle incursioni, per nulla scontate, di Elisa Longeri), che hanno introdotto una stagione bella e ricca di eventi, ma obiettivamente un po’ a rischio (come l’iniziale minuto di silenzio ha ricordato al pubblico). Animate dallo spirito giusto (cioè fiducioso) hanno messo subito a proprio agio i numerosi spettatori presenti , coinvolgendoli in giochi e performance attoriali e registiche tra il divertente e l’impegnato, mosse dalle «guidelines» proiettate sullo sfondo «ispirare», «divertire», «sedurre», «commuovere», «realizzare» . L’essenza stessa del teatro. Il senso della rassegna serale, apertasi l’8 novembre con «L’urna della mamma», è tutto racchiuso nel titolo di questo primo ufficiale «incontro» introduttivo: «in cerca di direzione». Dove ciò non vuol dire smarrimento. Significa votarsi all’indagine, alla ricerca, per cui «ogni spettacolo sarà come una domanda, un interrogativo posto allo spettatore». E quale migliore lettura per rendere questo sentimento se non il «Monologo del non so» di Mariangela Gualtieri, interpretato da una empatica Scianna? Anche nel gioco delle parole fatto con il pubblico, tra cui si scorge l’assessore Ferraris, che abbandona a metà la serata, tante le domande a ruota libera («dove? quando? perché?», chissà chi sarà il destinatario....).
Preziosi ritorni, come Danio Manfredini con lo studio per il suo nuovo spettacolo Vocazione, gradite conferme, con i «Ribelli» di Fogliazza, significative coproduzioni come «Torpore e disincanto», vecchie ma amatissime pièces («Attacchi di passione»), nuovi progetti («Il tempo dell’altrove»), sperimentazioni («X4M») e un impegno particolare dedicato al teatro ragazzi, di cui ha parlato la Rubes (stagione poi presentata nuovamente ieri alla Feltrinelli). Nel suo grido scanzonato, un esorcismo in cui non possiamo non credere «E’ tutto un po’ come una fiaba e anche in questo caso dovrà finire bene per forza! Keep calm and get your theatre on».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

complkeabbo

Bruce Springsteen, oggi il Boss compie 69 anni

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

fashion week

Federica Pellegrini "Divina", incanta le passerelle di Milano - Le foto

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

TELEVISIONE

"Fiorire d'inverno": Nadia Toffa si racconta in un libro

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Le cime tempestose di Kate Bush

IL DISCO

Le cime tempestose di Kate Bush

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Trovato a terra sulla pista da motocross: è gravissimo

lesignano

Incidente sulla pista da motocross: è gravissimo

incidente

Auto finisce nel canale: un ferito grave a Polesine

incidente

Schianto a Vicopò: viabilità nel caos, si attivano i residenti (che protestano)

evento

70 anni di Uisp: lo sport "esplode" in Cittadella Le foto

meteo

L'autunno debutta col caldo, ma da martedì temperature in calo

Oltretorrente

Oltretorrente, la notte di "Zorro": compaiono (e poi spariscono) le figurine di pusher e clienti Foto

5commenti

Triathlon

Stratosferico Zanardi: record mondiale arrivando quinto (battendo 3mila normodotati)

Ghiretti insultata sul web

Giulia: «Volate oltre l'odio»

5commenti

viabilità

Oggi chiuso il Ponte sul Taro. Ponte sul Po Boretto-Viadana, possibili sensi unici alternati

1commento

WEEKEND

Il saluto all'estate? Pic-nic a castello, sport e profumo di porcini: l'agenda

LUTTO

Addio a Elide La Vecchia, poetessa anarchica e gentile

Denuncia

I cacciatori: «Aggrediti dagli animalisti»

10commenti

Via d'Azeglio

Blitz nei kebab, i commercianti: «Avanti così».

6commenti

FIDENZA

Anziano stroncato da un infarto al cimitero

PARMA

Gervinho, che gol!

1commento

verdi off

Bianchi, rossi, verdi: variazioni (e sorrisi) a tema pic-nic al Parco Ducale Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il dovere di restituire. La lezione di Dallara

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Locanda Marzolara» generosa tradizione e tanta qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

paura

Fuori da Buckingham Palace con un taser, arrestato

Firenze

Un sedicente artista rompe un quadro in testa a Marina Abramovic

SPORT

3a giornata

Roma ko a Bologna, crisi nera. E quel Parma lì, chi l'avrebbe detto Risultati, classifica

MotoGp

Ad Aragon vince Marquez davanti a Dovizioso. Rossi solo ottavo

SOCIETA'

verona

Sciame di calabroni durante una gara podistica, in sette all'ospedale

Ivrea

"Vorrei vedere il mare per l'ultima volta": l'ambulanza si ferma vicino alla spiaggia

MOTORI

LA PROVA

Kia Sportage diventa «Mild Hybrid»

ANTEPRIMA

Honda, il nuovo CR-V. Come va in 5 mosse