21°

30°

Sport USA

Anche Gallinari nella notte magica dei big

Per l'azzurro 21 punti nell'unica vittoria in trasferta di sabato, 44 punti per LeBron che passa i 7000 assist, 20 assist per Chris Paul, Memphis bastona Warriors.

Anche Gallinari nella notte magica dei big
Ricevi gratis le news
0
Vede tutto dall'alto, sorveglia che tutto sia a posto come un drone e poi decide di intervenire. Il drone tecnologicamene più avanzato della NBA,  LeBron James, ha fatto uno splendido lavoro con  Charlotte battuta 116-105  e marcato  un primato unico nella storia NBA e del suo talento, quello degli assist  perchè dentro i 44 punti (17/2, 5 triple su 10 e 5/9 ai liberi) e la tripla-doppia fallita per un rimbalzo grazie ai 10 passaggi che hanno dato un canestro sicuro ai compagni  con i 10 assist è la primo frontcourt (ala) a superare il muro dei 7 mila assist. 

Il dato per sè non dice molto, da tempo aveva superato Scottie Pippen (6,135) dei Bulls primo a passare la barriera dei Seimila, è il 14° nel ranking all-time degli specialisti  e tenendo questa media potrebbe chiudere la stagione al 12esimo posto mentre come rimbalzista eccellente è al n.103  sta per scendere sotto i 100 tenendo l'attuale notevole media (9,1). All'intervallo il successo era già sicuro (67-52) , poi Charlotte ha recuperato qualcosina (49/53) e  gli Hornets (14/10) hanno chiuso con una sconfitta onorevole  perchè in questa stagione il francese Batum (9 rimbalzi) riesce a tamponare la falla della mancanza di un big-man competitivo anche se Cody Zeller si sbatte (9 anche per lui)  e se il "nuovo" Belinelli dimostra di essere diventato un giocatore più tecnico, più utile alla squadra quando c'è da ragionare e difendere come piace a coach Clifford, sa mettere una pezza qua e là ma senza perdere la qualità del "triplista". La gara contro i Cavs ha detto che, per fare paragoni,  è  largamente meglio in questo momento di JR Smith,  il "missilista" titolare dei Cavs i campioni in carica,  e con i 15 punti (6/11, 3/4 da 3), si è dimostrato con una gara intesa in attacco  di meritare una segnalazione speciale per il concorso del Miglior Sesto Uomo. E ha superato per la prima volta  da quando gioca a Charlotte i 10 punti di media (10,8) col 15,5  nelle ultime 5 gare e 12,3  in dicembre.

Nove vittorie casalinghe l'unica esterna , frutto di Denver  a Orlando (113-121) nella lunga giornata di sabato. L'exploit  che risveglia interessi di classifica per le Pepite  nel duro calendario (5 gare esterne dal 3 al 7dicembre con 3 sconfitte e due successi) richiama alla bellissima prestazione di Gallinari che veniva da due gare così così,  nella serata in cui Mike Malone ha tenuto in panchina "sir" Winston Chandler, disastroso la partita precedente (5 punti) per  lo sforzo encomiabile fatto in un questa prima parte di stagione, e ha riattivato con successo Kennet Faried (21 punti, 19 rimbalzi) visto volteggiare negli spazi aerei come Nembo Kid.

21 punti, 5/8, 2/3 , 9/10 liberi 6 rimbalzi e 3 assist e 1 sola palla persa in 33 minuti e il canestro più importante della serata sul 109-106, quello che ha fatto capire  agli avversari che non c'era niente da fare nonostante la miglior classifica, per il Gallo lodigiano  il quale ha cantato come non succedeva da un po' di tempo, forse a causa anche delle 3 assenze per il risentimento alla coscia."E' quello che vorrei fare tutte le sere. Più sono aggressivo - ha detto -e più riesco a creare situazioni di vantaggio per gli altri". La dichiarazione è stata controfirmata da Malone con l'immancabile spruzzata di vetriolo. "Concordo con Danilo, quando è aggressivo è proprio un gran giocatore..."

Sesta vittoria consecutive di Memphis (17/8) , la più prestigosa , 110-89 dopo il +30 del secondo tempo,  perchè  ha messo ko i primi della classe  reduci da una serie di 13 vittorie e 1 persa, anche se già in settimana i Warriors (20/4)  il suo famoso trio aveva dato segnali di appannamento: tra Durant-Curry-Thompson 59 punti coi Clippers, 57 a Utah, 50 coi Lakers 46 coi Grizzlies on the road , minimo stagionale, con un buon Durant (21 punti, 7 rimbalzi),  un Curry impreciso (17 Curry , 4/14 e 3/11 dall'arco) e 8 punti di Klay nella sua brutta copia (4/14 0/3). Unica attenuante l'assenza del centro titolare Zaza Pachulia (prolemi al polso) che il brasiliano Varejao in quintetto ha fatto rimpiangere, mentre fra i Grizzlies gli eroi della vittoria sono stati Marc Gasol (19 punti, 8 rimbalzi, 6 assist), Tony Allen (19 punti 7/17) e Jeff Green rientrato in quintetto con una doppia-doppia pesantissima (14 punti, 14 rimbalzi).  Dominio netto, 47-43 ai rimbalzi e sprattuto 23-15 negli assist per la squadra che ne segna 25 a sera.

Il maggior punteggio è stato dei Clipper che con 133-105 hanno asfaltato i Pelicans allo sbando illuminati da quel genio del basket che in codice è conosciuto come CP3  l'avatar  di Chris Paul, 20 punti-20 rimbalzi per i piccoletto col cervello e la personalità più dotata della Lega.

A cura di ENRICO CAMPANA

Anche Gallinari nella notte magica dei big

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

social

Vip e fake news, quando la bufala corre sul web: e c'è ci casca Gallery

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

choc

Tweet inopportuni, Disney licenzia il regista dei Guardiani della Galassia

Trintignant, "per me la carriera è finita"

cinema

Trintignant, "per me la carriera è finita"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano

IL CASO

La folle guerra dell'Onu al Parmigiano: il commento

di Claudio Rinaldi

9commenti

Lealtrenotizie

Anna Maria Bianchi

lutto

Parma (e non solo) piange Anna Maria Bianchi: domani il rosario, lunedì i funerali - Video

dal ritiro

Parma, contro il Foggia (3-1) "buona forma fisica e applicazione degli schemi" Video

incidente

Schianto con la moto a Collecchio: grave un 21enne, in fuga l'amico 26enne Foto

soccorso alpino

85enne scivola su un sentiero a Lagdei e poi si sente male

Festa della lavanda alla Fattoria di Vigheffio Guarda chi c'era

Jihad

Terrorista iracheno arrestato a Parma torna libero e chiede lo status di rifugiato

1commento

GAZZAREPORTER

Piove, "acqua alta" in via D'Azeglio

1commento

gazzareporter

Caduto un pilastro in via Verona: "tragedia sfiorata" Foto

3commenti

guardia di finanza

Falsi crediti Iva per 14 milioni di euro. Denunciati 59 responsabili Video

E' caccia ai due imprenditori "menti" del sistema: sono irreperibili. Sequestrati quattro fabbricati nel Parmense

SENTENZA

Public money, ecco tutte le condanne

Cinema

Ciak, a Parma si gira: la mappa dei set

3commenti

weekend

Sgranfignone, anatra, disfide tra cuochi: il sabato è a tutto gusto L'agenda

Scuola

I bravissimi della maturità: diplomati con 100 e 100 e lode

1commento

sicurezza

I "furbetti del semaforo di Corcagnano... Video

2commenti

truffa

Mette in vendita online un orologio "fantasma": denunciato 23enne di Langhirano

12 tg parma

Dalla tangenziale Nord al Lungoparma: tutti i cantieri in corso e al via Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Governo, il nemico è nelle scelte quotidiane

di Luca Tentoni

DIGITALE

Ecco la Summer Promo: 2 mesi di Gazzetta a prezzo di 1

ITALIA/MONDO

ROMA

Scontrino omofobo: ristorante offende coppia gay. E dal web parte il boicottaggio

2commenti

PIEMONTE

Temporali sull'Astigiano e sul Torinese, ingenti i danni

SPORT

il commento

Vettel in pole: la netta superiorità della Ferrari

ciclismo

Tour: 14ª tappa, Fraile 1° sul traguardo di Mende

SOCIETA'

social

Il bimbo e il cane giocano divisi dalla staccionata Video

il disco

I Pooh alla ricerca del Graal

MOTORI

IL TEST

Il futuro secondo Bmw? Elettrificato:25 novità da qui al 2025

Motori

Jeep Wrangler, il mito Usa è sempre pronto a tutto